A ciascuno la sua morte

Veit Heinichen

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Valentina Tortelli
Editore: E/O
Collana: Tascabili e/o
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 11 maggio 2011
Pagine: 307 p., Brossura
  • EAN: 9788876419959
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 5,67

€ 10,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo libro ripresenta la figura avventurosa del commissario Proteo Laurenti, già protagonista di due storie precedenti. Per il commissario la calda estate del 1999 sembra trascorrere tranquilla, ma una mattina viene svegliato da una telefonata dei suoi uomini; uno yacht di lusso senza persone a bordo si è schiantato a folle velocità contro la costa. Il proprietario della barca, irreperibile, è una vecchia conoscenza di Laurenti quando, all'inizio della sua carriera, aveva indagato sulla morte misteriosa della moglie. Un caso mai chiarito, un'ossessione per il commissario che non era riuscito a provarne la colpevolezza, un incubo che ritorna dal passato.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea

    30/12/2015 14:43:40

    Tra i libri di Heinichen che ho letto, ossia i primi tre, questo è decisamente quello che mi è piaciuto di più. Trama solida ben intrecciata e protagonista veramente splendido.

  • Veit Heinichen Cover

    Scrittore tedesco. Si è laureato in economia a Stoccarda, ottenendo una borsa di studi della Mercedes-Benz per la quale ha anche lavorato nella sede della direzione generale. Ha lavorato come libraio e ha collaborato con diversi editori. Nel 1994 è stato co-fondatore della Berlin Verlag di Berlino (diverse volte premiata come “Casa editrice dell’anno”) di cui è rimasto direttore sino al 1999. Dal 1997 vive a Trieste, una città di mare e di confine dove ha voluto ambientare i suoi romanzi, che sono tutti dei bestseller in Germania e Austria. A partire dal 2003 sono stati tradotti anche in italiano, olandese, francese, sloveno, greco, norvegese e spagnolo.Il principale protagonista dei suoi libri gialli è la città di Trieste con le... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali