Categorie
Traduttore: L. Merlini
Editore: Passigli
Anno edizione: 2008
Pagine: 405 p., Brossura
  • EAN: 9788836811342
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 10,53

€ 16,58

€ 19,50

Risparmi € 2,92 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mauro D'Ettorre

    17/01/2016 15.59.40

    Decisamente Kerr è un ottimo autore. Storie credibili, a volte un pò tirate, inserite in un quadro storico molto realistico, anzi io apprezzo i suoi libri delle serie Bernie Gunther proprio per il quadro storico. Non capisco perchè Kerr non abbia avuto un successo più grande di Glenn Cooper ad esempio

  • User Icon

    renny68

    02/02/2009 11.37.58

    La serie noir berlinese si conferma uno dei migliori prodotti gialli d’ambientazione degli ultimi anni. In questa “escursione” argentina, che indaga sui rapporti tra nazismo e peronismo e soprattutto sulla “grande fuga” dei gerarchi tedeschi verso il Sudamerica, dopo la guerra, Kerr centra ancora una volta la descrizione molto particolareggiata dei caratteri dei personaggi, e non si tira neppure indietro di fronte alla necessità di rendere sulla pagina le figure di Evita e di Peron, lasciando trasparire una feroce critica sull’Argentina di quegli anni, ma senza scadere nella caricatura. Come sempre indovinata, tra cinismo e ironia, la figura di Gunther, protagonista a tutto tondo. In sostanza un ottimo libro, davvero ben scritto e tradotto.

Scrivi una recensione