Offerta imperdibile
Salvato in 19 liste dei desideri
A un passo da un mondo perfetto
8,64 € 16,00 €
LIBRO USATO
Usato di: Libraccio venduto da IBS
+9 punti Effe
16,00 € 8,64 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,64 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
16,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
15,20 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Multiservices
16,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
15,20 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,64 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi
A un passo da un mondo perfetto - Daniela Palumbo - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


L'amicizia può varcare ogni confine

«Dentro quella divisa a righe troppo grande per lui, c'era un uomo che le aveva sorriso. Quel pensiero era una crepa che avanzava. Non si zittiva. Iris sentiva che quella crepa poteva far crollare il mondo»

Germania, 1944. Iris ha undici anni, quando si trasferisce con la famiglia in un paese vicino a Berlino. Il padre è un capitano delle SS promosso a vicecomandante del campo di concentramento che sorge laggiù, mentre la madre è una donna autoritaria con una grande passione per i fiori. La nuova casa è bellissima, grande e circondata da un immenso giardino, di cui si prende cura un giardiniere. Di lui Iris sa ben poco, sa solo che è ebreo e che tutte le mattine arriva dal campo, per poí tornarci dopo il tramonto. A Iris è vietato rivolgergli la parola perché è pericoloso, ma la curiosità è più forte di lei. Comincia ad avvicinarsi di nascosto a quello sconosciuto con la testa rasata e la divisa a righe. Comincia anche a lasciargli piccoli regali nel capanno degli attrezzi, in un cassetto segreto, e lui ricambia con disegni abbozzati su un quaderno. Così, giorno dopo giorno, tra i due nasce un'amicizia clandestina fatta di gesti nascosti e occhiate fugaci, un'amicizia in grado di far crollare il muro invisibile che li separa e di capovolgere il mondo perfetto in cui Iris credeva di vivere. Età di lettura: da 10 anni.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
22 gennaio 2019
335 p., ill. , Rilegato
9788856668704

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Marco
Recensioni: 3/5

Mio figlio lo deve leggere per le vacanze estive, ma l ha trovato molto poco fluido, e di difficile scorrimento,non l ha ancora finito, nonostante sia un divoratore di.libri, non riesce ad apposionarsi, nonostante sia incentrato su un periodo storico e tratti un argomento che lo affascina molto.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

"A un passo da un mondo perfetto" narra di una storia di amicizia magica e silenziosa, tra Iris e Ivano: da una parte la figlia del mondo nazista, dall'altra un ebreo, un sottomesso. La famiglia è radicata nell'ideologia di Hitler, nella supremazia della razza ariana, a eccezione della nonna di Iris, Iris stessa e la cuoca di casa, che nonostante la sua posizione non le permette di esprimere il suo pensiero, non fa parola dell'amicizia che sta nascendo in casa. Iris è curiosa, vuole conoscere e capire anche perchè un padre, che tanto ama, dia ordini di uccidere. Ivano, attraverso fogli e matite, gli racconta la sua vita; i due, sono così legati da questo filo indissolubile che è l'amicizia, la quale va oltre età,"razza", lingua e cultura.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Daniela Palumbo

1965, Roma

Scrittrice e giornalista, ha cominciato a pubblicare libri per bambini nel 1998 con un testo sulla disabilità. Ha curato una collana di letteratura per ragazzi dal titolo «Mi Riguarda», per le Edizioni Paoline. Per Piemme ha pubblicato Le valigie di Auschwitz, con il quale ha vinto la nuova edizione 2010 del premio letterario Il Battello a Vapore, ed è uscito nel 2012 Il volo del Falco nel mio destino, con il quale vince nel 2013 il primo premio G. Arpino, nell'ambito del Salone del Libro per ragazzi di Bra. Tra gli altri suoi titoli, si ricordano: I sogni di Eleonora (con Zilovich Dario, Ed. Paoline, 2013), Re Fausto e la corona che pesava troppo (Piemme, 2014), A un passo dalle stelle (Giunti, 2016), Il cuore coraggioso di Irena (Mondadori Electa, 2016), A...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore