L'abitudine di tornare

Artisti: Carmen Consoli
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Universal
Data di pubblicazione: 14 gennaio 2015
  • EAN: 0602547173928
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 22,90

Venduto e spedito da IBS

23 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

"Sono trascorsi cinque anni dalla pubblicazione del mio ultimo disco. Cinque anni: un lustro, il lasso di tempoche – nell'Antica Roma – intercorreva tra un censimento e l'altro. Era un tempo per contarsi, per contare lericchezze, per contare le strade percorse e quelle ancora da percorrere. È passato un lustro dalla pubblicazionedel mio ultimo disco e... è bello contarci perché siamo di più in famiglia. Questa è la mia più grande ricchezza efelicità".
Con queste parole Carmen Consoli si è rivolta direttamente al suo pubblico e, attraverso le pagine deisocial network, ha annunciato il suo atteso ritorno sulla scena discografica e live.
"Durante questi anni, ho battuto nuove strade artistiche, insieme a Carlo ho intrapreso un nuovo viaggio,meraviglioso, e questo viaggio mi sta portando gioia ed energia infinite: una piccola magia. L'ho scritto. Ètutto qui, sulle corde della mia chitarra, sulle righe del mio taccuino. Tra pochissimo, sarà anche nelle casse delmio stereo".
La storia di questi giorni ci parla di fan in fermento per il ritorno della cantantessa e di un singolo, che porta lostesso titolo dell’album, già in rapida ascesa nella classifica dei brani più suonati dalle radio.La nuova Carmen Consoli sembra tornare alle origini per sound e struttura delle canzoni ma con freschezza eironia sorprende e centra l'obbiettivo, con un album molto bello da sentire.

Disco 1
  • 1 L'Abitudine Di Tornare
  • 2 Ottobre
  • 3 Esercito Silente
  • 4 Sintonia Imperfetta
  • 5 La Signora Del Quinto Piano
  • 6 Oceani Deserti
  • 7 E Forse Un Giorno
  • 8 San Valentino
  • 9 La Notte Più Lunga
  • 10 Questa Piccola Magia

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo

    16/02/2015 11:48:17

    Per me non sono passati 5 anni dal suo ultimo lavoro, bensì 9 visto che Elettra non mi era piaciuto per niente. Quindi era con una certa apprensione mista a speranza che aspettavo un nuovo disco della Divina Carmen. L'attesa è stata pienamente ripagata, con grande gioia posso dire che questo disco è bellissimo... Musicalmente molto ricco, alterna dolcezza e potenza, con tante buone idee. I testi vanno da temi consueti a Carmen, quelli di donne tristi schiacciate da uomini noiosi (quel pomeriggio eri un tutt'uno con il divano grigio) o violenti (la signora del quinto piano)ma si parla anche di mafia e immigrazione clandestina. Il cantato è come sempre sublime. Grande ritorno, ci vediamo dal vivo.

Scrivi una recensione