-15%
ACAB. All cops are bastards - Carlo Bonini - copertina

ACAB. All cops are bastards

Carlo Bonini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 16 gennaio 2009
Pagine: 191 p., Brossura
  • EAN: 9788806194697

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Storie vere

Salvato in 44 liste dei desideri

€ 14,02

€ 16,50
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

ACAB. All cops are bastards

Carlo Bonini

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


ACAB. All cops are bastards

Carlo Bonini

€ 16,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

ACAB. All cops are bastards

Carlo Bonini

€ 16,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 16,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"ACAB". All Cops Are Bastards. Il refrain di un celebre motivo skin anni Settanta diventa richiamo universale alla guerra nelle città, nelle strade. Michelangelo, "Drago" e "lo Sciatto" sono tre "celerini bastardi". Sono odiati e hanno imparato a odiare. Basta leggere l'impressionante e inedita chat del loro reparto per capirlo. Cresciuti nel culto della destra fascista, si scoprono disillusi al termine di una parabola di violenza che è la loro "educazione sentimentale". Nella narrazione di Bonini si svela, attraverso l'occhio e il linguaggio degli "sbirri" e una lunga inchiesta sul campo, la trama occulta dei più sconcertanti episodi di violenza urbana accaduti in Italia negli ultimi due anni. Che collega in un ritmo serrato e una scrittura emozionante episodi accaduti in tempi e luoghi diversi come l'assalto militare degli ultras a una caserma di Roma e la caccia al romeno nelle periferie, i Cpt per immigrati clandestini e gli scontri della discarica di Pianura. La catena dell'odio e delle impunità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,67
di 5
Totale 15
5
6
4
3
3
2
2
3
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    And the Oscar goes to ….

    26/11/2018 20:12:51

    Delusione. Se piace il genere, meglio "A viso coperto" di Riccardo Gazzaniga.

  • User Icon

    angelo

    21/03/2018 14:33:55

    Ingredienti: vari fatti di cronaca di inizio anni 2000 (G8 a Genova, omicidi Sandri e Reggiani, emergenza rifiuti di Napoli), un filo spinoso e spinato che collega la scuola Diaz alle violenze negli stadi, una giostra dell’odio fatta di cameratismo, protezioni e impunità, il fiume torbido dell’ultradestra visto da due diverse sponde (celerini e ultras). Consigliato: a chi ha conosciuto i lati peggiori delle forze dell’ordine, a chi combatte l’odio e la rabbia senza usare violenza.

  • User Icon

    Agave

    10/03/2015 15:49:09

    Spettacolare. Adoro questo libro

  • User Icon

    Andrea

    29/02/2012 09:53:47

    Più che un romanzo, è la descrizione molto realistica di come vivono e pensano alcuni poliziotti. Forse è il primo libro che sta dalla parte dei poliziotti (finalmente). Ben scritto, molto duro e davvero realistico.

  • User Icon

    Matt

    05/02/2012 18:57:34

    non mi è piaciuto. l'idea era buona ma non c'è struttura. non è un romanzo. non è nemmeno un saggio. la caratterizzazione dei personoggi praticamente inesistente. nemmeno scritto tanto bene.

  • User Icon

    buricio

    21/07/2009 18:43:02

    Si legge tutto d'un fiato e la sua lettura fa molto male. Per chi è di destra e per chi è di sinistra. Per chi è dotato di occhi e cervello ed intende usarli assieme. Per chi non vuol credere che questa nostra Italia rimarrà sempre nella deprimente condizione attuale.

  • User Icon

    jhon doe

    05/07/2009 18:50:26

    Ottimo il lavoro di Bonini, finalmente un libro che parla di argomenti censurati e mai discussi. Una realta' quella delle divise in prima linea che deve far riflettere i nostri politicanti.....!!!! USQUE AD FINEM!!!!!

  • User Icon

    marco

    26/05/2009 14:11:48

    Perfetto!!! cronaca continua di tensione con stile giornalistico. COMPLIMENTI.

  • User Icon

    solvio

    15/05/2009 15:16:28

    Sono un affezionato lettore degli articoli di Bonini sulla Repubblica e devo dire che sono rimasto un pò deluso. L'argomento è interessante, ma il libro non è sviluppato abbastanza, meritava una trattazione più ricca e articolata.

  • User Icon

    Loris

    11/05/2009 16:51:04

    Singolare oggetto letterario questo ACAB, una sorta di ibrido tra romanzo e saggio. Il risultato e’ apprezzabile, pur con qualche asperita’ (dieci pagine di referti medici nel primo capitolo hanno sicuramente il valore di una testimonianza documentaria, ma producono un effetto saturazione in lettura). Al di la’ dei caratteri tratteggiati, resta il quadro di un Paese attraversato dall’odio, sempre piu’ radicalizzato nelle sue posizioni. Oltre le colorazioni politiche, celerini e ultras finiscono per rispecchiarsi nella comune insofferenza all’ipocrisia borghese e nella ricerca di un cameratismo virile che affranchi dal vuoto. Il capitolo oscuro del G8 si affianca agli scontri da stadio, la caccia allo straniero si unisce ai tumulti di Pianosa fino a comporre un affresco sconfortante, da cui pero’ e’ bene non distogliere lo sguardo.

  • User Icon

    sarabrag

    10/05/2009 17:54:11

    ultras, celerini, G8 a Genova, suv, lacrimogeni, mafiosi, Mussolini e spazzatura nelle strade. Tutto è drammaticamente collegato. qui e ora. l'ottimo autore di questo illuminante libro ci fa entrare in un mondo di cui sappiamo l'esistenza ma mai abbiamo visto con gli occhi degli altri, i celerini e gli ultras.

  • User Icon

    fraaa

    18/03/2009 17:57:56

    un libro davvero bello, toccante, pungente, duro...descrive in modo diretto, senza esprimere giudizi o parteggiamenti..l'odio sociale..soprattutto verso i celerini.. consigliato..

  • User Icon

    Andrea

    13/03/2009 05:43:31

    Mediocre tentativo di romanzare un saggio. Per di piu' il libro viene spacciato come un'opera di confessione da parte di tre celerini. Cosi' non e', si tratta invece di una serie di racconti, e' vero, legati tra loro, che hanno a che fare con episodi di violenza e di cronaca nera accaduti negli ultimi anni in italia. Lettura assolutamente irrilevante.

  • User Icon

    Carletto

    06/03/2009 13:35:56

    Innanzi tutto è meglio chiarire che la canzone citata "frana la curva" è degli Erode gruppo punk brianzolo. Gli Erode erano (in quanto si sono sciolti) gruppo punk di SINISTRA. Gli hobbit, gruppo perugino (e non romano) di rock identitario coverizzano "frana la curva". Mi sembra doverosa la precisazione in quanto se a qualcuno capita di ascoltare quiesta canzone in contesti diversi è bene che sappia l'origine. Detto questo penso che il libro, data la tematica, si sarebbe potuto sviluppare molto meglio. E' un romanzo che si lascia leggere ma nulla di più. Si sarebbero potute scrivere 1000 pagine e invece l'autore si è limitato a poco piu' di 200.

  • User Icon

    paride86

    06/02/2009 03:49:38

    Acab è un saggio scritto come un romanzo. Nonostante i fatti che racconta possano essere facilmente politicizzati, gli argomenti vengono sviscerati senza parteggiare per alcuna posizione. L'unico neo è la sua brevità, soprattutto perché ci si affeziona ai personaggi. Consigliato.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
  • Carlo Bonini Cover

    Carlo Bonini lavora come inviato speciale del quotidiano «la Repubblica», dove è arrivato dopo aver lavorato per «il Manifesto» e «il Corriere della sera». Ha pubblicato per Tropea La toga rossa e Il fiore del male. Tra le sue pubblicazioni più importanti ricordiamo il reportage narrativo Guantánamo, Il mercato della paura (Einaudi, 2006) con Giuseppe D'Avanzo, e Acab. All Cops Are Bastards (Einaudi, 2009). Nel 2013 sempre per la casa editrice torinese esce Suburra, di cui è autore insieme a Giancarlo De Cataldo; e nel 2014 viene pubblicato I semi del male per Rizzoli, frutto della collaborazione tra lo stesso Bonini e De Cataldo, Dazieri, Fois, Morchio e Pandiani. Nel 2016 scrive con Giancarlo De Cataldo La notte di Roma (Einaudi).... Approfondisci
Note legali