Acchiappanuvole

(Slidepack)

Artisti: Mango
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Columbia
Data di pubblicazione: 19 settembre 2008
  • EAN: 0886973438220
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,20

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Disco 1
  • 1 La canzone dell’amore perduto
  • 2 Amore bello – duetto con Claudio Baglioni
  • 3 Dio mio no
  • 4 La stagione dell’amore – duetto con Franco Battiato
  • 5 Senza pietà
  • 6 Love
  • 7 I migliori anni della nostra vita
  • 8 Luce (Tramonti a nord-est)
  • 9 Se perdo te
  • 10 Quando
  • 11 La disciplina della terra
  • 12 La donna cannone
  • 13 Ragazzo mio
  • 14 Have you ever seen the rain

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo

    26/02/2009 12:03:53

    Quando si parla di Mango si parla di un artista che viaggia sui piani alti della musica italiana. Questo album ne è una conferma. Grande coraggio, grande stile e ottimi gli arrangiamenti.Mango senza stravolgere il pezzo originale lo ha fatto suo aggiungendoli quel fattore che lo ha reso inedito,fresco e attuale. Bravo Mango.

  • User Icon

    Maura

    06/12/2008 21:12:50

    L'ho comprato oggi La canzone dell'amore perduto Una canzone bellissima di suo. Bellissimo l'arrangiamento e la resa data da Mango Questo CD per quel poco che mi intendo di musica è davvero ben realizzato e ben curato L'ho già consigliato e lo consiglierò

  • User Icon

    Riccardo

    23/11/2008 21:55:39

    Dai gioielli di Battiato, al karaoke della Pausimi, passando per la filologia dei Pooh. In sintesi, la storia recente della cover in Italia. Fino ai (mezzi) disastri di Mango. Grande per se stesso e in se stesso, pretenzioso (vogliamo esser buoni) nell'acchiappo mancato delle nuvole. Tra scelte banali e/o inutili ("Amore bello", "La donna cannone") e veri e propri massacri, come quelli perpretati a Elisa, Zero, Daniele, e al Tenco che fu di Loredana ("Ragazzo mio", da inorridire), brilla almeno il coraggio di riprendere, sporcandolo, il Battisti misconosciuto di "Dio mio no". E l'intensa "Love" di Lennon, di questa gli si renda grazie. Finiscono nel carniere pure Fossati e De Andrè, graziati ma certo non omaggiati da un Mango che gioca alla femme fatale che non è, con la Patty di "Se perdo te". Quanto alla Oxa, una scelta virtualmente interessante (lei), ma vanificata dalla lieve e insipida "Senza pietà". Resta negli orecchi solo il duetto con Battiato, ma la bellezza immarcescibile sta comunque nell'originale. Prego non ri-provarci. 4

  • User Icon

    MAX67

    31/10/2008 19:06:04

    BRAVISSIMO MANGO INTERPRETA GRANDI CANZONI COLORANDOLE CON LE SUE NTERPRETAZIONI SENZA STRAVOLGERLE DISCO STUPENDO DETTO DA UNO COME ME CHE NON HA MAI AMATO TANTO MANGO.

  • User Icon

    Dany

    30/10/2008 20:25:34

    A mio parere, una delle interpretazioni più sentite ed emozionanti di uno dei migliori cantautori nostrani. Non merita il 5/5 semplicemente perche è un lavoro di interpretazione di brani "portati al successo" da altri cantanti e quindi "non suoi". Voce "inconfondibilmente unica" e scelta dei brani dettata dalle "emozioni del momento" ne fanno un disco da non perdere assolutamente.Consigliato.

  • User Icon

    rosalba

    14/10/2008 20:51:14

    Accompagnato da critiche lusinghiere da parte di chi di musica ne capisce, Mango regala attimi di rara bellezza con questo nuovo album. La scelta dei brani è raffinata e ricercata, l'interpretazione superlativa cancella nella memoria i brani originali: nuova linfa, nuove vette, nuove emozioni da "acchiappare". Sempre più in alto, sempre più avanti...grazie, Pino.

  • User Icon

    Marco 83

    08/10/2008 17:47:26

    Capolavoro della musica italiana, le piu' belle canzoni cantate dalla voce piu' originale e incantevole del nostro paese. Continua cosi' pino sei un artista incredibile ,adatto agli amanti della musica e chi vuole acchiappare le nuvole con la voce di mango

  • User Icon

    laura

    06/10/2008 14:29:33

    premetto che io adoro mango da bambina però questo album come il precedente del resto non si puo ascoltare non sembra nemmeno piu lui a completamente rivoluzionato il suo stile ritorna com'eri con il tuo stile inconfondibile e le tue bellissime canzoni x citarne una a caso oro

  • User Icon

    alia

    01/10/2008 23:51:42

    mi dispiace pino ma non ci siamo proprio. questo disco è inutile e rimpiango i fasti degli anni 80 e 90. nelle note del booklet non si capisce nulla di quello che vuoi dire.forse ti sei perso in troppa "poesia"? please, da lucano a lucano, richiama armando alla tua corte e consegnaci nuove scintillanti gemme

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione