Ad ogni costo di Giuliano Montaldo - DVD

Ad ogni costo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1967
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 6,99 €)

Dopo aver architettato un piano perfetto, un anziano professore contatta dei criminali e insieme a loro mette in atto una rapina. Il colpo riesce ma subito i partecipanti cominciano ad eliminarsi a vicenda.
  • Produzione: Ripley's Home Video, 2009
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: trailers; foto; filmografie; documenti: pagine d'epoca
  • Giuliano Montaldo Cover

    Sceneggiatore e regista italiano. Assistente di registi come G. Pontecorvo ed E. Petri, esordisce alla regia con Tiro al piccione (1961), ereditando da questi due autori la predilezione per un cinema di impegno civile, anche se nelle sue opere successive preferisce narrazioni ambientate in momenti emblematici del passato. Gott mit Uns - Dio è con noi (1969) è la storia di due disertori tedeschi uccisi dalla follia della logica militare al termine della seconda guerra mondiale. Sacco e Vanzetti (1970) ricostruisce con piglio deciso la nota vicenda dei due anarchici italiani giustiziati negli Stati Uniti nel ’27 nonostante le numerose prove a loro discolpa. Giordano Bruno (1973) ritrae con sobrietà di stile e rigore drammatico le tappe esistenziali del filosofo domenicano che abbracciò le teorie... Approfondisci
  • Klaus Kinski Cover

    Nome d'arte di Nikolaus Günther Nakszynski, attore tedesco. Di umili origini, nel dopoguerra si stabilisce a Berlino. Un volto pallido dall'espressione folle e minacciosa e uno sguardo penetrante già distinguono il giovane attore alle sue prime prove teatrali, cui corrisponde nella vita un personaggio iracondo e imprevedibile, al contempo folle e geniale, descritto con acutezza e ironia da W. Herzog (Kinski, il mio nemico più caro, 1999). Esordisce al cinema nel 1948 e dopo alcuni ruoli di contorno (I dannati, 1951, di A. Litvak), anche efficaci (Tempo di vivere, 1958, di D. Sirk), diviene in patria un caratterista del genere poliziesco (Paga o muori, 1964, di A. Vohrer). Un modesto ruolo in Per qualche dollaro in più (1965) di S. Leone, un altro in Il dottor Zivago (1965) di D. Lean lo spingono... Approfondisci
  • Janet Leigh Cover

    Nome d'arte di Jeanette Helen Morrison, attrice statunitense. Bambina precoce negli studi e appassionata di cinema, viene scoperta per caso e presentata alla mgm, dove è subito messa sotto contratto. Impegnatissima, veste fra l’altro i panni di Meg in Piccole donne (1949) di M. LeRoy, di Aline de Gavrillac in Scaramouche (1952) di G. Sidney e della fidanzata di un bandito in Lo sperone nudo (1953) di A. Mann. Attrice di talento, bionda sensuale ed elegante, interpreta molti dei film più significativi degli anni ’50 e ’60, e riempie le cronache rosa per il suo matrimonio con T. Curtis, insieme al quale gira, tra gli altri, Il mago Houdini (1953) di G. Marshall e I vichinghi (1958) di R. Fleischer. Diretta da O. Welles in L’infernale Quinlan (1958), è universalmente nota per la celeberrima e... Approfondisci
Note legali