Ad Ovest di Paperino

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1981
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 9,19 €)

In una Firenze sopra le righe, in un giorno come tanti, due ragazzi ed una ragazza vanno a zonzo, facendo esperienza di una realtà parodistica, popolata di personaggi altrettanto originali.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    davide

    13/05/2019 16:43:11

    opera quasi sperimentale di benvenuti, con un Nuti ancora in germinazione - il film è una via alla commedia alternativa a quanto si era fatto fino ad allora in Italia e in America. Un grottesco surreale che sembra guardare più a Ionesco e Beckett che a L'aereo più pazzo del mondo. Quasi sfilacciato, senza struttura, etereo e impalpabile, per questo geniale. Cenci, Benvenuti e Nuti già preziosi nelle loro interpretazioni. Un atto di nascita e di morte al tempo stesso.

  • Produzione: CDE, 2009
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: trailers; filmografie
  • Alessandro Benvenuti Cover

    Attore di cinema e teatro, è anche drammaturgo, sceneggiatore e regista. Da lungo tempo fra i volti più conosciuti della comicità toscana, si forma nel cabaret con i Giancattivi, gruppo da lui stesso fondato insieme ad Athina Cenci. Tra le sue numerosissime interpretazioni ricordiamo: Compagni di scuola, Belle al bar, Benvenuti in casa Gori, Maniaci sentimentali.È anche autore di alcuni libri, apparsi per diverse case editrici, e affianca a questa un'attività come lettore (per Il terzo anello, su RadioRai, e come lettore di audiolibri). Approfondisci
  • Alessandro Benvenuti Cover

    Attore di cinema e teatro, è anche drammaturgo, sceneggiatore e regista. Da lungo tempo fra i volti più conosciuti della comicità toscana, si forma nel cabaret con i Giancattivi, gruppo da lui stesso fondato insieme ad Athina Cenci. Tra le sue numerosissime interpretazioni ricordiamo: Compagni di scuola, Belle al bar, Benvenuti in casa Gori, Maniaci sentimentali.È anche autore di alcuni libri, apparsi per diverse case editrici, e affianca a questa un'attività come lettore (per Il terzo anello, su RadioRai, e come lettore di audiolibri). Approfondisci
  • Francesco Nuti Cover

    Attore e regista italiano. Raggiunge il successo nel mondo dello spettacolo attraverso il cabaret e la televisione con il gruppo comico toscano dei Giancattivi, accanto ad A. Cenci e A. Benvenuti, la cui comicità, agrodolce e dai toni surreali, è ben evidente già in Ad ovest di Paperino (1982) di A. Benvenuti. Abbandonato il trio, è diretto dal regista M. Ponzi in Io, Chiara e lo Scuro (1983) – vaga parodia di Lo spaccone (1961) di R. Rossen – in cui interpreta un campione di biliardo innamorato di una sassofonista (un’efficace G. De Sio). Dal 1985 si autodirige in film caratterizzati da una comicità vagamente lunare e dalla costante presenza di belle donne. In Casablanca, Casablanca (1985), ancora con la De Sio, ripropone i personaggi di Io, Chiara e lo Scuro, ammiccando garbatamente al mitico... Approfondisci
  • Athina Cenci Cover

    Attrice italiana di origine greca. Negli anni ’70 fonda con A. Benvenuti e F. Nuti il gruppo dei Giancattivi, caratterizzato da una comicità grottesca e surreale. Il debutto sul grande schermo avviene proprio con la regia di Benvenuti nel 1981 nella commedia A ovest di Paperino. Negli anni seguenti si segnala come interprete eclettica cimentandosi in pellicole di vari generi, dal comico al drammatico: è la domestica di Speriamo che sia femmina (1986) di M. Monicelli (ruolo con cui si aggiudica un Nastro d’argento), la psichiatra in crisi in Compagni di scuola (1988) di C. Verdone, la rancorosa cognata in Benvenuti in casa Gori (1990) di A. Benvenuti. Attrice di notevole bravura e intensità, alterna l’attività cinematografica a quella teatrale e televisiva, ottenendo sempre lusinghieri consensi... Approfondisci
Note legali