Adottare la terra (per non morire di fame) - Luca Zaia - copertina
-50%
Salvato in 13 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Adottare la terra (per non morire di fame)
8,50 € 17,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+90 punti Effe
-50% 17,00 € 8,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,50 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LETTORILETTO
3,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libro di Faccia
8,80 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,50 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
LETTORILETTO
3,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libro di Faccia
8,80 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Adottare la terra (per non morire di fame) - Luca Zaia - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Adottare la terra (per non morire di fame) Luca Zaia
€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


L'agricoltura sta morendo. Stretta tra catastrofi naturali e l'invasione di organismi geneticamente modificati, la terra è in una situazione che definire drammatica sarebbe un eufemismo. Di mezzo ci vanno milioni di contadini, che in tutto il mondo compiono da sempre gli stessi gesti e conducono ogni giorno la stessa vita. Occorre un'idea, ma serve anche la volontà di realizzarla fino in fondo. In un Ministero istituzionalizzato e lontano dalla luce dei riflettori come quello dell'agricoltura è arrivata una delle nuove leve della politica. Luca Zaia ha dato vita a un'esperienza culturale trasversale, non ideologica e dal forte indirizzo pragmatico. Questo libro nasce da un'intuizione: per salvare l'uomo dai suoi errori occorre adottare la terra. Proprio come se fosse un'orfana. Proprio come se fosse una bambina bisognosa di tutto. In realtà ha bisogno di poco: un po' di buon senso, una classe dirigente che si innamori dello spazio e dei luoghi che abita, un po' di rispetto. Sembra poco, invece sarebbe una rivoluzione. Necessaria se, come spiega l'autore, non si vuole morire di fame. Occorre partire, quindi, da un cambiamento di mentalità: bisogna abbandonare l'idea che il mondo rurale rappresenti una sorta di residuo del passato. Oggi più che mai esso incarna, invece, una realtà viva, ricca di risorse e di valori; è il settore fondamentale, "primario" nel senso pieno del termine, per il nostro futuro.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
9 marzo 2010
113 p., Brossura
9788804598350

Valutazioni e recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
stefano
Recensioni: 4/5

Reputo Zaia un'ottima persona ho acquistato questo libro incuriosito dall'argomento trattato e per conoscere meglio l'autore. L'ex ministro dell'agricoltura analizza le cose fatte durante il suo mandato rivolte soprattutto alla salvaguardia dell'ambiente rurale,del cibo,della gente contadina e lo fa in modo semplice ed oculato.Tocca argomenti importanti quali la tracciabilità dei prodotti, gli OGM e la fame nel Mondo. Dimentichiamoci,in questo periodo è meglio farlo, che l'ha scritto un politico,leggiamo questo bel libro.

Leggi di più Leggi di meno
alida airaghi
Recensioni: 5/5

Un libro pieno di buon senso, questo di Luca Zaia, ex Ministro dell'Agricoltura e attuale Governatore del Veneto. Che fa della bandiere del suo partito (federalismo, attaccamento alle origini,difesa dei dialetti) un punto irrinunciabile. Ma non si limita a perorare le soluzioni politiche in cui crede e per cui lotta da più di vent'anni: afferma polemicamente e con passione le ragioni della terra, nostra madre comune e patrimonio di tutti, insieme ai diritti di chi la coltiva con dedizione e sacrificio. Allora le battaglie degli agricoltori italiani, ma anche quelle di noi consumatori, diventano sacrosante crociate contro la stupidità, lo sperpero, la frode, l'adulterazione. Ed assumono un rilievo particolare quando concernono problemi internazionali quali la lotta alla fame, l'invito severo alla solidarietà e alla sobrietà, il rifiuto degli OGM, la tracciabilità e l'etichettatura dei prodotti agricoli, le quote latte, la difesa del patrimonio zootecnico e delle aziende contadine locali rispetto alle multinazionali. Un richiamo accorato, inoltre, a una più cosciente educazione alimentare, a un consumo equilibrato e intelligente dei prodotti della terra, che deve essere difesa e "adottata" incoraggiando le microimprese e la loro modernizzazione. Le citazioni tratte da autori importanti si sprecano, quasi a ribadire che non tutti i leghisti sono, come li definì Umberto Eco, "gente che non legge": da Simone Weil alla Yourcenar, da Jonas a Vandana Shiva. Non ho mai votato e non voterò mai Lega, non sono particolarmente orgogliosa delle mie radici venete, non ho mai parlato dialetto: ma mi sembrerebbe sciocco non riconoscere che Zaia è stato un ottimo e appassionato Ministro dell'Agricoltura, e che ha scritto - bene, con competenza e rigore- un libro intelligente, documentato, di piacevole lettura.

Leggi di più Leggi di meno
Frenk
Recensioni: 5/5

Libro stupendo! Scorrevole e puntuale, inquadra molto bene la fisionomia dell'agricoltura moderna analizzandone i problemi e proponendo alternative a processi attuali (nichilismo, globalizzazione...ecc)che stanno mettendo in crisi i nostri agricoltori. Consigliatissimo anche a chi non se ne intende e anche a coloro che non hanno le stesse idee dell'autore: potrebbero ricredersi...

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore