Recensioni Adulterio

Adulterio Paulo Coelho Bompiani
  • User Icon
    05/12/2016 13:57:26

    Libro decisamente nella media. Certo, poteva essere scritto meglio, ma i contenuti ci sono e fanno riflettere...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2015 19:56:15

    Un giudizio nella media!Non un brutto libro ma nemmeno irrinunciabile! Certo l'argomento è trattatissimo.... la classica donna con una vita perfetta che ad un tratto sente il peso della quotidianità e la mancanza di passione, di stimoli, di quelle emozioni forti che si provano in gioventù e rischia di perdere tutto mettendolo in discussione!Alcuni tratti sono profondi e coinvolgenti, molti altri rischiano di apparire noiosi e ripetitivi... fortunatamente i lunghi dialoghi interiori della protagonista sono interrotti da qualche repentino colpo di scena nella storia. Forse finale un po' scontato.... ma nel complesso non mi pento di aver letto questo romanzo!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/09/2015 09:05:44

    Pessimo!libro ansiogeno ed ansioso una donna che nn sa cosa fare e cosa vuole ed alla fine si rifugia nell'ignaro marito! libro senza mordente senza verve sara' che a me piacciono i gialli ma è stata una noia!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    30/01/2015 10:23:20

    Libro intenso che affronta l amore con le sue gioie e dolori.Coelho, attraverso la protagonista traccia una retrospettiva sul senso del tradimento.....e

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/01/2015 18:41:17

    Lettura non facile e giudizi controversi come raramente accade. Personalmente non sono un fan sfegatato di Coelho, ma ritengo che questo libro (scritto molto bene), abbia decisamente senso e lasci qualcosa nel lettore. Al di là di un'irrealistica, troppo giovane età dei protagonisti, la metafora dell'adulterio (avventura, innamoramento fugace, ricerca di sofferenza) intesa come svolta di maturità nella vita di molte coppie è molto significativa e - forse - nemmeno tanto metafora. Quanto alle scene di sesso, di cui uno scrittore con la storia di Coelho non ha certo bisogno per scopi commerciali, a mio avviso ricoprono un significato particolare nel contesto del dramma psicologico narrato di cui ci comunicano, in modo plastico (molto plastico..), l'avvio e la conclusione. Da leggere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/01/2015 17:59:46

    Bel libro, ben scritto ed apprezzato. Ne consiglio la lettura.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/01/2015 11:18:47

    Un libro tra i peggiori mai letti, non lascia assolutamente nulla. La trama è da soap opera, i personaggi non sono sviluppati. Vuol proporsi come un libro che tratta della solitudine che conduce ad una sofferenza psicologica, ma risulta vuoto e privo di consistenza.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/12/2014 01:00:15

    Uno dei libri peggiori che abbia mai letto! Di solito divoro una pagina dietro l'altra, questo libro è stato un autentico supplizio, la fine non arrivava mai e la tentazione di saltare le pagine (tanto non avrei perso nulla) era davvero forte Noioso, banale, scontato, inutile...PESSIMO

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/10/2014 06:36:40

    La trama é illeggibile, piena di luoghi comuni, ambienti e personaggi che non hanno niente di interessante, come a volte succede nei libri di cohelo. ... solo che... il libro é pieno di concetti che parlano di uno stato d'animo mio personale, che mi tocca nel profondo, che aiuta a capirmi e mi spiega ciò che provo in questo momento della mia vita (voglio che si capisca il motivo del voto) come se fosse un libretto delle istruzioni.... quindi devo dire libro importante. .. voto 4

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/10/2014 15:32:00

    Il libro me lo hanno prestato e ho deciso di leggerlo per curiosità; mal me ne è incolto: ora chi mi toglierà la curiosità di sapere perchè viene letto e soprattutto scritto un libro del genere? E' pieno di luoghi comuni e di personaggi talmente assurdi e banali che, anche se esistessero nella realtà, chiunque li incontrasse ingenuamente gli attribuirebbe un maggiore spessore. Probabilmente anche Coelo non esiste e/o un computer gli scrive le trame selezionando i discorsi più triti captati sui tram. Eppure qualcuno compra questi libri anche se chi li legge in maggioranza poi li schifa come gli altri lettori che li recensiscono su IBS. Rimane quindi il mistero, uno dei più fitti....Che i sociologi indaghino e provino a dare una risposta, per favore

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/09/2014 11:43:14

    A me questo libro è piaciuto moltissimo! Capace di descrivere stati d'animo reali e parecchio femminili! Il finale...anche quello rispecchia quello che succede nella realtà! Un libro che parla di consapevolezza delle proprie debolezze! Una ricerca di equilibrio interiore...al di sopra di tutte le pazzie vissute...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    23/09/2014 12:18:43

    sono arrivata a metà del libro e già non ne posso più.. Pensavo di essere io troppo pretendiosa da uno scrittore come Coelho ma evidentemente non sono l'unica a pensare che non è proprio un bel libro viste anche le altre recensioni. Deludente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/09/2014 22:45:34

    ... il libro è scritto molto bene, si legge velocemente ma personalmente non mi è piaciuto... l'idea che una sindrome depressiva spinga all'adulterio è troppo semplicistica così come sono poco credibili alcuni atteggiamenti messi in atto dalla protagonista....

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/08/2014 16:20:17

    Libro brutto , noioso , ripetitivo e totalmente privo di emozione. Scontato e deludente, più passa il tempo più lo scrittore perde spessore, non sa rinnovarsi. Solitamente dai libri che hanno contenuto mi rimane impressa un frase, da questo neppure una sillaba.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/08/2014 18:36:55

    Coelho è riuscito a raccontare l'animo femminile in modo perfetto e pensando che è un uomo non so come abbia fatto. Ok è uno scrittore ma sapeva perfettamente descrivere il senso di frustrazione, di vuoto, di difficoltà, di inquietudine di una donna.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/08/2014 16:54:59

    Brutto!!! Deludente, superficiale, senza spessore. Non riesco a ritrovare il Coelho dei primi romanzi, purtroppo questo non mi ha lasciato nulla. A fatica sono riuscita a terminarlo, ma davvero lo sconsiglio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    06/08/2014 10:33:27

    Brutto! Brutto! Brutto! se avessi letto le recensioni prima avrei risparmiato i soldi! Ma come si fa a scrivere un libro cosi?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/08/2014 20:49:40

    Ho trovato questo libro BRUTTISSIMO al punto di non riuscire a portarlo a termine. Sconclusionato, noioso, irritante. Assolutamente sconsigliato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/07/2014 12:11:34

    Un libro deludente, pessimo, superficiale, caotico. Visto che non è la prima volta che lo scrittore mi delude, comincio a chiedermi...............perchè è così apprezzato?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/07/2014 16:43:48

    ripetitivo e un tantino noioso. tematiche come il tradimento e la riscoperta della passione potevano essere affrontate in mille modi diversi.quanto alla depressione e la solitudine che alberga in donne e/0 uomini sposati da molti anni, anche qui ritengo che, dopo la descrizione iniziale, lo scrittore poteva inventarsi qualcosa di più fantasioso. libro senza nè arte nè parte.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/07/2014 14:09:19

    Un libro spento, ogni capitolo fatica a iniziare e il lettore si affievolisce di fronte a una scrittura lenta che cerca di essere, senza riuscirci, originale. Durante le pagine finali c'è un fievolissimo tentativo da parte dell'autore di far riflettere il lettore sui punti focali della vita di ogni uomo, ma a parer mio, non c'è minimamente riuscito. Pessimo libro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    yle
    12/07/2014 13:33:13

    non ho mai letto libri di Paulo Coelho, questo è il primo ma non mi è piaciuto.. molto noioso, ho fatto fatica ad arrivare alla fine.. la storia in sè non è male per questo ho dato voto 2 ma è proprio com'è scritta che lo fa diventare pesante

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/07/2014 11:19:24

    Sicuramente non è all' altezza dei primi romanzi di Coelho, ma non mi sento neppure di stroncarlo completamente, offre qualche spunto di riflessione e uno spaccato ironico della popolazione svizzera.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/07/2014 15:03:57

    Bruttissimo. L'ho lasciato a metà. Noioso, lento, situazioni inverosimili, impossibile provare empatia per qualunque personaggio. L'introspezione è superficiale, la protagonista, che parla in prima persona, non ha spessore. Ho perso il mio tempo per 125 pagine ed ho deciso di non perderne ancora. Lo sconsiglio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/07/2014 12:30:04

    Ho letto gran parte dei libri di Coelho, lo considero il mio autore preferito ma questa volta non è stato all'altezza delle mie aspettative: testo banale e molto lontano dagli insegnamenti di vita ai quali ha abituato i suoi lettori negli scritti precedenti!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/07/2014 03:47:05

    Libro noioso che non dice niente e non insegna niente,del tutto inespressivi i personaggi.Mi sono molto meravigliata

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/06/2014 12:56:07

    Premetto che Coelho è uno dei miei autori preferiti, ma questo 'Adulterio' è veramente di una banalità e di una pochezza che è da tanto che non trovavo in un libro..non va bene neanche per la spiaggia..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Cla
    25/06/2014 22:26:39

    Una donna intorno ai 30 anni, sposata con un marito amorevole e dalla solida posizione, madre di due figli e con un lavoro rispettabile, avverte improvvisamente un'insostenibile "noia esistenziale" (meno poeticamente la si potrebbe definire "crisi di mezza età") e decide di concedersi la trasgressione di un'avventura con una vecchia fiamma... Questa, in sostanza, la trama (sorvolando sulle scene di sesso, che ultimamente sembrerebbero un "must", quantomeno in ottica commerciale...). Cosa differenzia il romanzo di Coelho da altre centinaia di romanzi che affrontano lo stesso tema? La risposta è semplice: nulla. Un'accozzaglia di luoghi comuni, fantasie neanche troppo ardite, qualche scena di sesso qua e là, qualche timido tentativo di riflessione, e nulla più. Dopo le sue ultime, mediocri, fatiche letterarie, Coelho delude ancora. Quando mancano le idee forse sarebbe opportuno concedersi una pausa, ma scrittori dal successo commerciale di Coelho, più che autori sono dei "brand" da cui trarre il maggior profitto possibile. Non mi sorprenderebbe scoprire che gli ultimi romanzi sono opera di ghost writers... e quantomeno resterebbe la flebile speranza di rileggere, prima o poi, il"vecchio" Coelho.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/06/2014 13:14:36

    Confesso la mia debolezza, non ho avuto il coraggio di stroncarlo come giustamente fa l'altro lettore. Condivido tutto quello che dice, salvo solo il discorso della depressione , forse perchè ne soffro io.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/06/2014 23:07:27

    Ormai è tradizione annuale l'acquisto dell'ultimo di Coelho...Purtroppo dopo avermi già accoltellato col "redivivo" (perché pubblicato anni dopo la sua realizzazione, per motivi facili da immaginare) Brida, il caro Paulo mi scade in una storia che non sfigurerebbe in un Harmony con una donnina in abiti succinti e un maschione palestrato in copertina. A pagina 169-170 diventa "50 sfumature di Coelho" con delle parti di un cattivo gusto allucinante. Che abbia cavalcato (già che siamo in argomento) l'onda della trilogia citata? Il sospetto l'avevo avuto già dopo una ventina di pagine, ora ne ho la prova. Chi parla di libro "profondo" evidentemente ha considerato un altro tipo di "profondità"... All'anno prossimo...? Chissà, aspetterò qualche giorno per leggere le recensioni dei lettori, invece di prenderlo il primo giorno come ogni anno.

    Leggi di più Riduci