Afghanistan. Ediz. inglese, francese e tedesca

Steve McCurry

Editore: Taschen
Collana: Fotografia
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 16 luglio 2017
Pagine: 256 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9783836569361
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Malgrado siano scaturite da questo caos, le immagini che trapelano dal conflitto sono tra le più belle e spettacolari. L'illustre fotografo americano Steve McCurry si è recato in Afghanistan più e più volte negli ultimi 40 anni: con ogni probabilità è il miglior fotografo ad aver battuto questi territori. Il suo celebre scatto Afghan Girl (1984) - triste e angoscioso, ma al contempo pieno di grazia e dignità - pubblicato sulle copertine delle riviste di tutto il mondo, è probabilmente il suo ritratto più potente. Racchiude l'atmosfera senza tempo e il tocco pittorico che caratterizzano le sue opere e crea un netto contrasto con lo scenario di guerra in cui si inserisce. Steve McCurry ha dovuto affrontare i pericoli che fanno parte della vita "on the road" dei fotografi. Spesso si è avventurato in prima linea, correndo enormi rischi; durante la sua prima missione in Afghanistan, nel 1979, riuscì ad attraversare illegalmente il confine con il Pakistan indossando gli abiti tradizionali afghani. Quel viaggio tra paesaggi insidiosi e inaspettati, in una terra contesa tra i Mujahideen, i russi e i talebani, fu il primo di una lunga serie. Molti altri fotografi hanno seguito le orme di Steve McCurry. Ma la sua opera ad oggi non ha eguali.

€ 51,00

€ 60,00

Risparmi € 9,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

51 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: