Categorie

Anna Todd

Traduttore: I. Katerinov
Collana: Pandora
Anno edizione: 2015
Pagine: 425 p. , Rilegato

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788820058678
Usato su Libraccio.it € 8,04

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberta

    18/06/2016 14.44.01

    (SECONDA PARTE) Fino a trovare il suo riscatto,alla fine del quinto libro,ed era ora..non aspettavamo altro!Ho fatto un respiro di sollievo quando ho capito che si erano lasciati, sperando che fosse definitivo,che due anni dopo il tutto,avessero ricominciato a vivere,avessero trovato qualcun'altro che gli desse la forza di andare avanti.Ma anche questa era un'illusione,il loro amore era più forte e non riuscivano a stare lontani per quanti sforzi facessero.E gli sforzi, gli sforzi veri,li ho trovati solo alla fine..Hanno provato davvero a stare lontani, quello che avrebbero dovuto fare sin dall'inizio,per guarirsi a vicenda,e per provare davvero a mettere una pietra sopra,perchè solo così ne sarebbero usciti vittoriosi.Il finale che avevo sperato era diverso,ho creduto fino all'ultimo che lei si facesse valere,ma così non è stato..ma tutto sommato mi è venuta la pelle d'oca quando ho letto che l'amore aveva vinto e che il lieto fine aveva trionfato.Il mio finale disfattista e drammatico non si era avverato,ma contro ogni aspettativa mi sono emozionata,perchè per quanto l'intera saga sia un continuo inseguirsi,e un continuo ricercare se stessi,alla fine lo hanno trovato.Hanno lottato e ci hanno fatto patire un po', un bel po'..Ma alla fine è bello sognare,è bello sperare che si possa cambiare così tanto per la persona che si ama,che per quanto la strada che li ha portati a questo sia stata tortuosa,alla fine hanno trionfato..è un buon augurio per tutte quelle persone che vivono storie d'amore così malate e così distruttive,che ne escono sconfitti,che si lasciano sopraffare e trasportare nell'oblio.Fa ben sperare, che ci sia speranza per tutti,per quanto tutti sappiamo che la vita non è un romanzo,ma sognare ad occhi aperti tante volte,è l'unico appiglio che ci resta per ancorarci alla vita.

  • User Icon

    JLB

    19/04/2016 11.51.04

    Ho letto questo libro ed ho letto i successivi 5 (compreso Before). La mia valutazione è quindi misurata sull'intera opera e consiglio di non fermarsi al primo volume ma di leggere tutta la storia che rimane in sospeso fino all'ultimo capitolo dell'ultimo libro. Ritengo che pur nelle sua schiettezza e crudeltà Anna Todd abbia voluto rappresentare diversi aspetti dell'amore, di un amore comunque puro, intenso, vero di conseguenza non perfetto, quindi ad alcuni fa storcere il naso oppure gridano allo scandalo "diseducativo" e "maschilista". Purtroppo nella vita reale l'amore è anche questo, certamente non sempre così esasperato, ma personalmente preferisco leggere una storia che abbia qualche contatto con il mondo reale piuttosto che la fovola di Cenerentola.

  • User Icon

    Giorgia

    18/02/2016 17.26.22

    Questo libro è un elogio alla violenza sulle donne, lo stalking, l'ossessione, il bipolarismo (tra l'altro affrontato superficialmente e in maniera pessima) e le relazioni abusive. Se si pensa che sia romantico avere una relazione come quella di Tessa e Hardin, allora ho paura per la vostra incolumitá. La loro relazione NON è sana. Come se non bastasse, la trama non ha assolutamente nulla di originale, visto che si rifá quasi completamente ai cliché new adult giá trovati ed odiati in "Uno splendido disastro". I personaggi inoltre sono piatti e per nulla delineati, non si conosce la loro storia (a parte qualche parola sul passato incerto di Hardin), non hanno una loro mentalitá, non evolvono e non regrediscono. I protagonisti si lasciano odiare facilmente, soprattutto Tessa, che sembra avere appena cinque anni invece di diciotto (e non parlo della sua ingenuitá nell'approcciarsi fisicamente all'altro sesso). Per tutto il libro cerca di giustificare il suo psicolabile "compagno", arrivando ad incolpare se stessa del suo comportamento animalesco. Hardin si può definire solo con un aggettivo: matto. I comportamenti che ha, che passano dall'ossessivo al violento, sono il mix perfetto per un omicidio in famiglia. Tessa pensa per tutto il libro (e i successivi) di poterlo cambiare, quando nella realtà non sarebbe possibile senza aiuti esterni di esperti. Qui si delinea un altro grande diffetto di questo libro: l'irrealtá. Per tutte e 500 le pagine ci ritroviamo di fronte ad avvenimenti che ci fanno aggrottare le soppeacciglia e ridacchiare. A partire dal modo in cui Tessa giudica tutti dal loro aspetto, alle partite di obbligo o veritá, per finire con stage retribuiti offerti a persone appena incontrate e con zero esperienza nel campo dell'editoria. Per concludere, il libro presenta e promuove una relazione del tutto insana, i personaggi sono piatti e noiosi, e gli avvenimenti sono più assurdi di quelli che potrebbero trovarsi in una distopia.

  • User Icon

    Chiara

    13/02/2016 20.44.59

    A me è piaciuto parecchio questo libro,come gli altri libri di After, non è la solita trama d'amore perchè diciamoci la verità Hardin ne ha combinate tante,come Tessa e nonostante tutto l'amore e il perdono prevalgono.. In quale altro libro avrete letto che lui vuole fare l'amore con lei solo per una scomessa,andiamo.. Non sono una romanticona ma devo dire che questi libri mi hanno insegnato tanto.. Ringrazio di cuore l'autrice!

  • User Icon

    Marta

    09/12/2015 20.35.38

    Può piacere oppure no e io sto nel mezzo. La trama non ha niente di nuovo. E' il classico romanzo new adult in cui lei rappresenta la santarellina alla scoperta del sesso e lui il ragazzo tatuato, bastardo che piace a tutte. Il libro è abbastanza scorrevole ma trovo che 425 pagine siano troppe: dopo un po' non ce la si fa più di questi litigi banali, soprattutto se vengono risolti nel giro di una pagina. Il finale lascia davvero di stucco tant'è che leggerò il secondo per vedere come va a finire sebbene le recensioni non siano del tutto positive.

  • User Icon

    Alessandra

    26/11/2015 10.28.57

    Un libro diseducativo, dove si insegna alle ragazze che essere trattate male dal finto tenebroso (in realtà narcisista) di turno corrisponde all'Amore. Dovrebbero impedire alle case editrici di pubblicare queste schifezze, che loro sanno essere tali ma che pubblicano ugualmente perché fanno fare i Big Money. Ma anche alla scrittrice, come a tante altre di Young adult, vorrei dire: ma perché non approfitti della tua "vena poetica" per lanciare messaggi positivi? Poi ci lamentiamo del femminicidio e lanciamo le giornate mondiali contro la violenza sulle donne....quando poi con pseudotesti di questo genere non facciamo che insegnare alle vittime che essere trattate male è Amore!

  • User Icon

    Sari

    03/11/2015 19.22.00

    Il libro è molto scorrevole e si legge in fretta ma la trama lascia un po' a desiderare. È la classica storia d'amore tra la brava ragazza un po' ingenua e il bel ragazzo tenebroso e ribelle. Quindi una storia già sentita e con personaggi già visti. Ho trovato piuttosto irritanti alcuni dei personaggi, a partire dai due protagonisti: non so se sia più insopportabile lui con i suoi atteggiamenti possessivi o lei che gli perdona tutto. Inoltre concordo con chi dice che la storia è ripetitiva: questi due ragazzi passano il tempo a litigare per poi fare pace rotolandosi nel letto. L'unica parte un po' inaspettata è quella finale, infatti il libro si conclude con un colpo di scena che lascia con la cusriosità di vedere cosa succede dopo. Un libro che sinceramente non consiglierei.

  • User Icon

    anna

    28/09/2015 18.15.25

    Noioso e scontato 1/5

  • User Icon

    Monica

    24/09/2015 21.21.35

    Personalmente mi è piaciuto. Avvincente e scritto bene.

  • User Icon

    Samanta

    01/09/2015 11.42.56

    Una fanfiction che crea dipendenza,inizialmente pubblicata su wattpad riguardante Harry Styles (membro degli One Direction.) Ci sono alcune pagine in cui riesci a percepire l'amore che la scrittricce (Anna Todd) provava verso il protagonista,(Harry Styles.) In una certa parte del libro ci si trova a leggere sempre la solita cosa. Litigano, fanno pace per due giorni, un po'di sesso e poi si litiga nuovamente. Un libro comunque molto intrigante ma allo stesso tempo semplice. Lo consiglio soppratutto agli adolescenti.

  • User Icon

    Eleonora

    31/08/2015 12.19.12

    Libro scorrevole che ho letto in una settimana. Storia d'amore fatta di molti alti e bassi, a volte ho trovato ripetitivi i litigi. Verso 3/4 del libro mi sono ritrovata a leggere litigi nati dal nulla e un po' forzati e ripetitivi. Alla fine comunque è scorrevole, adatto a una lettura estiva perché poco impegnativo. Non mi è piaciuto il NON finale. Il libro alla fine è stato interrotto per proseguire con il volume successivo. Personalmente non amo molto questo genere di conclusione dove niente si conclude e si è costretti a leggere un secondo libro se si vuol sapere il finale. Considerando poi che nemmeno col secondo libro la storia si conclude!

  • User Icon

    sonia

    28/08/2015 11.48.54

    ho letto il libro velocemente, a un certo punto ero convinta di non comprare il secondo volume perché la storia è ripetitiva, 200 pagine e il succo sarebbe stato lo stesso. Devo riconoscere che la protagonista è una poveretta senza carattere, ma il finale mi ha incuriosito quindi leggerò anche il secondo volume.

  • User Icon

    elena.bazz

    20/08/2015 12.27.10

    Non riuscivo a smettere di leggere!! Corro subito a prendere il secondo libro della trilogia!!

  • User Icon

    LadyAileen

    15/08/2015 15.55.59

    After è il primo volume di una serie new adult ispirata a Harry Styles, uno degli One Direction (Per chi non li conoscesse, sono il famoso gruppo nato grazie a X Factor). Pubblicato inizialmente su Wattpad, ottiene un successo incredibile, tanto da farlo diventare una serie di 4 libri e molto probabilmente perfino un film. Quando viene annunciato un successo mondiale, non so perché, ma per i miei gusti si rivela quasi sempre tutto fumo e niente arrosto. Ma passiamo a questo volume e iniziamo dal principio. La trama. C'era una trama? Io non l'ho notata. Se dovessi riassumere questo romanzo basterebbe davvero poco. Due ragazzi s'incontrano all'Università. Iniziano a frequentarsi per poi litigare, poi a rifrequentarsi per finire di nuovo per litigare e via di seguito fino alle ultime pagine (stappiamo una bottiglia di spumante per festeggiare l'uscita dal tunnel della noia) in cui viene svelato che il ragazzo nasconde qualcosa. Fine. Ecco un'altra assurdità. Non solo l'autrice ha sprecato quasi 400 pagine tra liti, riappacificazioni e scene di sesso, alla fine ti accorgi che per sapere come andrà a finire dovrai leggere gli altri volumi. Davvero non so cosa ci sia ancora da dire. Passiamo ai due protagonisti. Lei senza spina dorsale, vergine, ingenua (o forse sarebbe il caso di dire idiota) e di un'immaturità unica e Lui, un tizio sexy e pieno di tatuaggi (non so quante volte lo ha ripetuto l'autrice) completamente instabile. Consiglierei seriamente ad entrambi una visita da uno psicologo. Ma uno bravo. Stendiamo un velo pietoso anche sui personaggi secondari. Non ho visto alcuna originalità, non è coinvolgente, scritto in maniera elementare, irritante e ripetitivo. Davvero non so cosa ci sia di così intrigante in questa storia decisamente inverosimile. Se ne fanno un film, sarà l'unico nella storia a riuscire a contenere tutto quello che c'è nel libro. Ci sono storie decisamente più interessanti e originali da leggere.

  • User Icon

    Alessandro

    10/08/2015 13.37.10

    A parte le similitudini con altri romanzi del genere, il libro si legge bene. Imbarazzante (e a tratti rincoglionita)la diciottenne Tessa...Hardin invece e'un bulletto tatuato pieno di piercing con problemi ossessivi-compusivi che trovano l'apice del loro sfogo alla fine del romanzo!!! Ecco...e' proprio il clamoroso finale che mi fara' comprare il secondo volume ^_^

  • User Icon

    Ramona

    01/08/2015 00.10.24

    Bello, mi è piaciuto, non è scontato, probabilmente ti coinvolge in proporzione a quanto Hardin/Tessa hai in te, non lo paragonerei ad un harmony comunque. Secondo molti è un genere per adolescenti come adolescenziale è la storia tra i protagonisti...ma come deve essere una storia tra adulti?

  • User Icon

    Laura

    24/07/2015 20.21.34

    Mi ha coinvolto tantissimo,non riuscivo a smettere di leggere. Storia d'amore e sesso tra ragazzi forse già sentita,intravedo certi passaggi simili al romanzo "Uno splendido disastro" e "50 sfumature di grigio", ma non vedo l ora di leggere come andrà a finire.

  • User Icon

    Elena

    17/07/2015 00.29.49

    Il finale è veramente clamoroso, ma sono costretta a dare un voto basso per almeno due motivi. Il primo è che la storia, nonostante parta bene e sia scorrevole, è solo un alternarsi di litigi, riappacificazioni, parentesi sessuali e comportamenti a volte un po' irritanti (per la serie: ma te li vai proprio a cercare, i guai). Il secondo è che, un finale così, necessita che io legga per forza il seguito, nonostante il punto precedente... voglio proprio vedere come andrà a finire.

  • User Icon

    Libretta

    08/07/2015 17.30.05

    E' carino.. la storia parte bene, scritto in modo chiaro e coinvolgente. Solo che arrivati a un certo punto è sempre la solito solfa, litigano fanno pace solo per fare un po' di sesso e dopo 2 pagine di nuovo punto e a capo.. La fine devo dire che è una bomba a ciel sereno.. quindi viene la curiosità di sapere un po' come va a finire. Mi dispiace che i protagonisti sono così troppo adolescenti.. perchè tante cose sono un po' delle bambinate. Peccato perchè poteva essere qualcosa di molto di più.

  • User Icon

    Elena

    08/07/2015 10.04.48

    All'inizio sembrava meglio... si legge bene, ma è un libro per ragazzi stile Harmony! Più che una storia d'amore una storia di sesso...

Vedi tutte le 21 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione