Ai margini dei giganti. La vita intellettuale dei romani nel Trecento (1305-1367 ca.)

Dario Internullo

Editore: Viella
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 13 ottobre 2016
Pagine: 532 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788867285693
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Un antico pregiudizio incombe sulla vita culturale di Roma nel Trecento. Abbandonata dai papi, in questo periodo stabili ad Avignone, la città è considerata dai più come un luogo decadente, privo di fermento; a volte come una sorta di centro minore rimasto ai margini delle più rinomate Firenze e Padova, culle dell'Umanesimo, altre volte persino come un deserto, rinverdito dai due soli nomi di Francesco Petrarca e Cola di Rienzo. Ripartendo dalle fonti coeve e dialogando con la storiografia più recente, questo libro si propone di restituire all'Urbe la vivacità culturale che le apparteneva, portando alla luce gli eventi, i gruppi, gli individui, i libri, le letture e le scritture che andavano a comporre un panorama complesso, variegato e in fondo non così distante da quello dei più noti centri di cultura dell'Italia comunale e signorile.

€ 41,65

€ 49,00

Risparmi € 7,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

42 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: