Categorie
Traduttore: M. Capuani
Editore: Einaudi
Collana: I coralli
Anno edizione: 2009
Pagine: 326 p., Brossura
  • EAN: 9788806197827
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,88

€ 18,50

Risparmi € 4,62 (25%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 9,99

€ 18,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura

    18/03/2013 13.20.25

    Dalla quarta di copertina e dal titolo mi immaginavo una storia di scontri e di incomprensioni, in chiave commedia, tra suocera e nuora. In realtà la storia di Elena e Marie, divise da educazioni, provenienze e culture diverse, accomunate solo dall'amore verso Alex, scende molto più nel profondo. A poco poco viene svelata la storia di una donna che ha dovuto ininterrottamente lottare per ottenere ciò che riteneva giusto. Una bambina adottata dagli zii alla morte della madre, i cui genitori hanno opposto una fiera resistenza al momento in cui ha conosciuto l'uomo della sua vita Jacob, perché ebreo. Una fisica nucleare che per scappare dal regime di Cesauscu in Romania, ha rinunciato a tutto ed è espatriata in Israele, per poi allontanarsene per paura di ciò che poteva capitare al suo unico figlio. Una donna che preferisce vivere come profuga a Roma per raggiungere, con la sua famiglia, la terra promessa: gli Usa. Le sue paure traggono origine dal suo passato, da lì scaturisce l'angoscia che tutto possa esserle ritolto. Per questo è sospettosa, diffidente, chiusa alle novità. L'esuberanza di Marie si scontra con questa coriacea ed incomprensibile suocera. Intenso

  • User Icon

    Andrea

    01/02/2011 09.12.13

    Di solito un libro mi attrae a metà storia, quando già l'inizio è passato e si cominciano a fare supposizioni sulla fine, per poi finire il libro sorridendo. Questo libro è stato perfettamente l'opposto. Il finale era già scritto all'inizio e la storia mi ha preso immediatamente. A metà libro ero il ragazzo più felice della Terra, avendo trovato un libro che si legge in maniera superba, con una storia particolare e scritta davvero bene. Ma a fine libro... ero triste. Giudicate voi, io la mia impressione l'ho scritta. 5/5: ha tutto per essere un buon libro secondo me: bella storia, scritta bene e lettura scorrevole. Lo consiglio a tutti!

  • User Icon

    LORENZO

    13/01/2010 15.55.25

    davvero bello. la storia fa da sfondo ad un intrecciarsi di sentimenti, emozioni. L'essere diversi, la difficoltà di comprendersi...l'amore, la paura di perdere. ottimo libro, da consigliare!

  • User Icon

    camilla

    10/12/2009 15.42.56

    bellissimo romanzo. Dopo aver letto, con sofferenza inaudita "Il paese delle prugne verdi" di Herta Muller, trovo in questo romanzo , ben strutturato, benissimo condotto, pieno di pathos e di intelligenza, il lato "normale", non tragico di una grande famiglia che vive in romania: quella stessa Romania di Muller, ma questi protagonisti Nounouche-Helen e gli altri, sono persone comuni, non si interessano di politica, tirano avanti la loro vita, Eppure la storia, si fa sentire, una forma di paura costante sembra tormentare Helen e Jacob, come un lontano ma inconbente temporale: da leggere con amore.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione