Editore: Mondadori
Collana: Oscar draghi
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 giugno 2017
Pagine: 970 p., Rilegato
  • EAN: 9788804669500
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Conquistò un impero enorme, toccando i confini del mondo allora conosciuto. Ma chi era davvero Alessandro, il giovane re macedone considerato un dio dai suoi contemporanei?

Io sono Alessandro, e come il cielo non contiene due Soli, l'Asia non conterrà due re

Questa trilogia ci porta nel cuore della sua avventura: dall'infanzia, segnata dall'assassinio del padre Filippo, al patto di sangue con i più fedeli compagni; dai presagi sul suo grande destino fino alla conquista dell'Asia, un'impresa impensabile per un greco del IV secolo a.C. Lo vediamo marciare, combattere, amare. Lo accompagniamo nello svolgersi di una vita irripetibile e favolosa. E siamo con lui quando il suo sogno sembra infrangersi di fronte al termine del viaggio, al confine estremo della terra. E ciò grazie a uno scrittore e studioso che, dopo aver indagato con estremo rigore storico, ha voluto gettarsi ogni sapere alle spalle per raccontarci, nella forma di un meraviglioso romanzo, una delle più belle storie dell'umanità.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea

    23/10/2018 21:39:34

    Una delle sue storie migliori. I primi due libri della trilogia sono molto appassionanti!

  • User Icon

    Daniele

    04/10/2018 11:20:57

    E' la prima volta che leggo un romanzo di Manfredi e ne sono rimasto stupito. Alla precisione storica ineccepibile si aggiunge una capacità narrativa che ho trovato solo nei grandi scrittori che vengono definiti "storici", Ken Follet per esempio (e non in tutti i romanzi), McCullough e in pochi altri singoli romanzi. Unica pecca, ma che non inficia le cinque stelle, è l'ultimo romanzo, che mi è sembrato un po' frettoloso, forse doveva essere un tetralogia per diventare un ciclo perfetto. O forse è stato il mio desiderio inconscio che non finisse mai. Consigliata la lettura anche a chi non è appassionato del genere.

Scrivi una recensione