All This Bad Blood

Artisti: Bastille
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 2
Etichetta: Virgin
Data di pubblicazione: 19 novembre 2013
  • EAN: 0602537608140
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 18,50

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione
Contiene: l'album Bad Blood e un secondo CD diviso indue parti. La prima parte contiene tracce vecchie e nuove che la band ha registrato negli ultimi anni, mentre laseconda Other People's Heartache raccoglie una selezione delle tracce dei 2 mixtape della band, Other PeoplesHeartache parts 1 and 2, più due tracce inedite.
Disco 1
  • 1 Pompeii
  • 2 Things We Lost In The Fire
  • 3 Bad Blood
  • 4 Overjoyed
  • 5 These Streets
  • 6 Weight Of Living, Pt. II
  • 7 Icarus
  • 8 Oblivion
  • 9 Flaws
  • 10 Daniel In The Den
  • 11 Laura Palmer
  • 12 Get Home
Disco 2
  • 1 Poet
  • 2 The Silence
  • 3 Haunt
  • 4 Weight Of Living, Pt. I
  • 5 Sleepsong
  • 6 Durban Skies
  • 7 Laughter Lines
  • 8 Previously On Other People's Heartache...
  • 9 Of The Night
  • 10 The Draw
  • 11 What Would You Do
  • 12 Skulls
  • 13 Tuning Out...
Mostra tutti i brani

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giulia

    17/09/2016 09:57:31

    Non vorrei sbilanciarmi troppo nel dire che siamo davanti ad uno dei migliori album di sempre, perché dopotutto i gusti son gusti e non a tutti può piacere, ma direi quasi. Dan Smith è uno scrittore eccezionale (e l'album l'ha scritto lui per intero, cosa rara) e per confermarlo basta leggere i testi dei singoli "Things We Lost In The Fire" e il geniale "Pompeii". Quando si tratta dei Bastille non ci si può fermare solo alle sonorità, perché sotto il guscio della musica c'è molto di più. Smith è in grado di raccontare una storia in poche strofe, ricorrendo a figure retoriche e giochi di assonanze. Il tutto permeato di un'atmosferica storico-mitologica (Dan Smith ha proprio dichiarato di scrivere i testi pensando ad una scena, spesso presa dalla letteratura o dalla storia piuttosto che da esperienze personali), misteriosa e spesso nostalgica. All This Bad Blood è amalgamato perfettamente, ogni canzone sta bene con l'altra, e capolavori come "Overjoyed" e "Oblivion" meritano solo di essere ascoltati più e più volte. Semplicemente geniali.

Scrivi una recensione