Allegro non troppo di Bruno Bozzetto - DVD

Allegro non troppo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1977
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,78 €)

Un regista cerca in ogni modo di realizzare un film a disegni animati su celebri composizioni musicali.
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Valeria

    20/02/2008 22:15:57

    Sono contentissima di aver trovato, dopo tanti anni, il capolavoro di Bozzetto. Un vero gioiello del cartone animato italiano, a livello della "Rosa del Deserto", cartone animato DOC altrettanto valido. I bambini lo apprezzeranno col tempo, noi lo rivediamo con piacere.

  • User Icon

    JD

    02/01/2006 17:26:45

    Bozzetto realizza quello che migliaia hanno definito la risposta italiana a Fantasia(inevitabile confrontarli).Ma a differenza di Disney,è molto più libero e spensierato,specialmente da un punto di vista sessuale(vedi il primo episodio e quello dell'ape).A tratti anche struggente(l'episodio del gattino).Ma per me quello del Bolero li vale tutti.Determinante anche la comicità Chapliniana di Nichetti,tipica dei suoi film futuri.Nessuno in Italia aveva mai tentato una cosa del genere,e finora nessun'altro lo ha fatto.Inizialmente trasmesso in America e poi portato qui ,ha avuto solo in parte il successo che meritava.Da riscoprire e tutt'altro che per bambini.

  • User Icon

    maurizio

    20/06/2005 19:13:06

    Finalmente la stupenda trilogia di Bozzetto in DVD ! Un classico ritrovato che sarà una vera chicca per i più giovani, forse viziati dalle attuali meraviglie della computergraphics, anche se questo è il più "lirico" e meno cartoon dei tre (sulla falsariga di Fantasia).

  • Produzione: San Paolo, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 85 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area0
  • Bruno Bozzetto Cover

    Bruno Bozzetto (Milano, 1938) è un disegnatore e animatore italiano. Sin da giovanissimo si dedica alla realizzazione di cortometraggi e all’università gira due film sul mondo degli insetti. Nel 1958 il suo film Tapum! viene proiettato al Festival di Cannes e viene notato dal produttore John Halas, con cui Bozzetto comincerà a collaborare. Due anni dopo viene fondata la Bruno Bozzetto Film, che resterà in attività fino al 2000 e che produrrà il personaggio più famoso di Bozzetto, il Signor Rossi, cittadino italiano di mezz’età protagonista di numerosi episodi. Negli anni Sessanta vedranno la luce il film d’animazione West and Soda e altri personaggi, come Vip mio fratello superuomo, che popoleranno molte delle strisce... Approfondisci
  • Maurizio Nichetti Cover

    "Regista e attore italiano. Laureato in architettura, abbandona presto la professione per fondare la compagnia e scuola di mimo Quelli di Grock, punto di riferimento del teatro milanese degli anni ’70. Il suo lavoro sulla mimica, la clownerie e l’acrobazia influenza anche le sue idee cinematografiche come regista-autore-attore a partire dal felice esordio di Ratataplan (1979), un film interamente muto che trasferisce la lezione della gag e della comica finale nel contesto contemporaneo per narrare le travagliate vicende di un neolaureato in ingegneria che sconta la propria congenita alterità rispetto al mondo che lo circonda. Faccia buffa, capelli da clown, pantaloni sempre troppo larghi e troppo corti, fin dal suo esordio N. frequenta registri e territori del tutto inconsueti rispetto al... Approfondisci
  • Maurizio Micheli Cover

    Attore italiano. Si diploma alla scuola del Piccolo Teatro di Milano e prende una laurea al dams di Bologna. Si indirizza poi alla commedia, alla quale rimane fedele per tutta la sua carriera. L’esordio nel cinema risale al 1977 in Allegro non troppo di B. Bozzetto, ma lavora soprattutto in televisione. Gli anni ’80 sono il periodo d’oro di commedianti come lui che si concentrano in massa in film a basso costo sullo yuppismo e la voglia di divertirsi. Nel 1998 lavora per N. Parenti in Cucciolo. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali