Categorie

Mark Mills

Traduttore: S. Pareschi
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2005
Pagine: 370 p. , Rilegato
  • EAN: 9788806176013

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    RICCARDO

    21/01/2016 09.52.59

    Un Thriller senza lode e senza infamia , scritto bene nell'insieme . Ho trovato interessanti le parti che si concentravano sul personaggio del pescatore soprattutto nelle descrizioni dell'oceano , delle spiagge e dell'arte della pesca; molto meno interessante la figura del solito agente che investiga con una situazione privata ingarbugliata e una storia d'amore superflua. Non imperdibile , ma carino se piacciono i Thriller.

  • User Icon

    Adriana

    28/09/2012 09.35.03

    A parte qualche digressione di troppo, mi è piaciuto anche questo dopo 'Il giardino selvaggio'. Mi domando se 'The Information Officer' e 'House of the Hanged' saranno mai tradotti e pubblicati in Italia; mi piacerebbe continuare a leggerlo. 3,5/5

  • User Icon

    Marcella

    21/07/2010 14.30.04

    Folgorante. Comprato senza saperne nulla l'ho letto in due giorni rimanendone completamente soggiogata. Il protagonista è di quelli che non si dimenticano molto facilmente.. anche a distanza di tempo (prestato alla mia migliore amica anni fa, ogni tanto ne parliamo ancora). Consigliatissimo per le atmosfere e i personaggi. Un gioiellino.

  • User Icon

    Oscura

    07/09/2007 14.27.34

    L'istinto non mi ha abbandonato nel comprare questo libro a pelle. Di solito non mi piacciono molto gli scrittori americani, a parte quelli di thriller (più o meno riusciti, siamo d'accordo), però Mills è veramente coinvolgente, ti sembra di essere lì sulla spiaggia o fra i marosi in compagnia di un'umanità povera, ma dignitosa, che si gudagna da vivere a rischio della vita e che ha dovuto affrontare orrori quotidiani, compreso quello di una guerra mondiale, e che fa da contrappunto a quella ricca, falsamente educata e marcia fino al midollo che vorresti sparisse inghiottita negli abissi del mare.

  • User Icon

    giovanni m. de pratti

    27/04/2007 21.53.05

    credo che Mills abbia colto con questo suo primo romanzo gli aspetti più belli di un luogo che sembra essere del tutto immaginario e, invece, non è così. Il luogo descritto, gli uomini e le donne che vi vivono sembrano tratti da un quadro d'un pittore macchiaiolo tanto sono vivi e reali. Nello sfogliare le pagine, nel leggerle, sembra quasi di sentire il rumore delle onde che si infrangono insieme all'odore della salsedine. C'è forse anche un pezzetto dei cacciatori di balene di Salgari o di certe pagine di Melville, eppure tutto vive d'una sua singolare originalità. Si tratta senz'altro d'un romanzo che ti trasporta in un altro tempo, quello fatto di uomini che vivono una vita dura ma che sono capaci di sentimenti forti quali l'amicizia, l'amore e soprattutto la lealtà: cose che nel nostro tempo affascinano perché non si sentono quasi pi più!

  • User Icon

    bibbi

    17/11/2005 13.03.04

    è stato come sedersi in una sala cinematografica. le immagine scorrono velocemente e, rigorosamente in bianco e nero. un'america diversa, simile all'europa, con una storia intrigante ma che si dipana tranquilla ed inesorabile, fino alla verità. da non perdere.

  • User Icon

    monica

    09/09/2005 09.32.18

    E' incredibile come Mills sia riuscito a ricostruire un'America "originale", lontana mille miglia da quell'immagine globalizzata trasmessa abitualmente dai mass media, e a dar vita a dei personaggi che, come tutti gli esseri umani, dietro un'apparente normalità nascondono intrighi, passioni, gelosie ed esperienze difficili da svelare. L'attenzione per la geografia del luogo e i particolari della vita dei pescatori è quasi maniacale, ma ottima per fornire la base per una appassionante trasposizione cinematografica in bianco e nero.

  • User Icon

    mencucci mauro

    02/09/2005 12.26.11

    Un romanzo che ho immaginato in bianco e nero, come un film neo-realista più vicino alla nostra Europa che non al "nuovo mondo". Anche Conrad, il pescatore, personaggio cardine, emerge dalle pagine di Mills in modo autentico, introverso e imperscrutabile, quasi granitico seppure protettivo e amorevole verso Rollo, l'amico gracile quanto puro. Lilian invece era l'amore vissuto nascostamente, tragicamente ritrovata impigliata proprio nelle sue reti. La trama si dipana lentamente, come al diradarsi di una fitta bruma che lascia scorgere prima il dolore, poi la collera e infine la vendetta.

  • User Icon

    GIANNA

    20/06/2005 12.54.04

    Conrad Labarde: ecco un protagonista indimenticabile. L'eroe tornato alla vita semplice che nasconde strati e strati di atroci segreti. L'uomo ferito, il reduce che ritiene di non aver più nulla da perdere, nemmeno la vita. E intorno altri comprimari sbozzati a tutto tondo: la perduta Lillian Wallace, suo fratello Manfred, il dolente Tom Hollis, Mary Calder, Joe, Sam, il folle puro Rollo Kemp. E la maestosa natura della costa del New England, ancora avvolta nel fascino severo ed aristocratico destinato ad essere conosciuto dal mondo di lì a pochi anni, come luogo di incontro "tribale" della famiglia Kennedy. La pesca nelle acque vitree e gelide dell'Atlantico, il mistero degli ultimi indigeni, il fresco ricordo dei balenieri. Se amate queste cose, e cercate anche un giallo e una storia d'amore, ve lo consiglio davvero.

  • User Icon

    giancarlo

    01/06/2005 10.28.19

    un bel libro scritto bene, una storia non banale, la descrizione di un mondo che sta sparendo e dei personaggi(quasi) umani. scritto per diventare film una storia d'amore e di vendetta che si legge in un baleno.unico neo ( secondo me, ovvio) il solito passato da rambo del protagonista. comunque un libro da leggere

  • User Icon

    Andrea

    09/05/2005 15.15.08

    Un gran bel libro, da leggere. Non credete alla fascetta in copertina di grisham. è tutt'altro tipo di romanzo, con personaggi approfonditi e con una storia non banale. Villaggi di pescatori, america da grande gatsby e ricordi della seconda guerra mondiale fanno da sfondo ad un omicidio e ad una storia d'amore, oltre che alle vicende di un uomo strano e misterioso.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione