Amami per come sono

Jenny Hale

Traduttore: M. Pollastro
Editore: Fanucci
Collana: OneLove
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788834735695
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Libby Potter ha appena perso un lavoro perfetto, un appartamento perfetto e un fidanzato perfetto. Non le resta che tornare alla piccola cittadina in cui è nata, e dalla quale è fuggita anni prima, anche se è l'ultima cosa che vorrebbe. Soprattutto perché significa ritrovarsi faccia a faccia con l'uomo a cui ha spezzato il cuore andandosene via. Nonostante siano passati dieci anni, Pete Bennett ha ancora il potere di farle saltare un battito con il solo suono della sua voce... Peccato che Libby sia l'ultima persona sulla terra che Pete vorrebbe incontrare. In compenso, la famiglia e gli amici la adorano e la accolgono a braccia aperte, restituendole il calore che le era mancato in tutti quegli anni. Quando comincia a domandarsi se lasciare la sua città sia stata la scelta migliore, Libby capisce che vale la pena fare un secondo tentativo con Pete. Ma un'allettante e inaspettata proposta di lavoro la mette di fronte a un bivio: partire nuovamente o restare nel mondo idilliaco che sente di aver finalmente conquistato? Perché la perfezione, talvolta, si nasconde dove meno ce l'aspettiamo...

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,90 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    30/07/2015 11:25:52

    Per me questo libro è stata una delusione. Già dall'inizio ho perso il filo perché si nominano i personaggi senza darne una minima presentazione, quindi mi sono trovata spesso a dover andare a rivedere le pagine precedenti per capire di chi si stesse parlando. Inoltre la narrazione è resa poco fluida dal continuo ricordare della protagonista, in un susseguirsi di passato e presente che confonde ancora di più. Già dall'inizio si ha l'impressione di essersi persi qualcosa perché sembra un libro iniziato dalla metà, è come se ci si aspettasse che il lettore conosca già la storia passata dei protagonisti e i protagonisti stessi. Non lo consiglio perché ritengo che sia scritto davvero male.

Scrivi una recensione