Categorie

Rafik Schami

Traduttore: P. Scopacasa
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 503 p., Brossura
  • EAN: 9788811679820
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it € 5,88

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    15/07/2012 00.14.05

    Avevo dato il massimo dei voti al "lato oscuro dell'amore", un punto in meno alla "voce della notte". Quest'ultimo che ho letto merita, a mio giudizio, un voto basso perchè in mezzo a spunti e a storie brillanti la trama si perde nei meandri dei "segreti della scrittura". A duecento pagine dalla fine si perde di vista la storia originaria dei due innamorati per discutere sulla creazione di nuove lettere e stili nella calligrafia islamica: francamente un po' noioso.

  • User Icon

    giulia

    18/10/2010 15.38.32

    Bellissimo romanzo, nelle cui pagine ho ritrovato lo stile narrarivo e la malia che mi avevano conquistata ne "Il lato oscuro dell'amore". Un pò lenta la parte finale, ma sicuramente un libro che merita di essere letto.

  • User Icon

    Laura

    09/09/2010 11.25.23

    Ho adorato Il lato oscuro dell'amore e La voce della notte per quella capacità di evocare immagini, di intrecciare trame e dipanare storie. Una trama circolare fatta di richiami, come se le parole fossero fili colorati che sapientemente intessuti, lasciano apparire il quadro finale. Questo libro invece è deludente. La capacità di utilizzare il telaio rimane, ma manca il disegno finale. La trama, che è come un fiume in cui, mano a mano, tutti vari torrenti devono confluire, non c'è, si perde in una selva di sottotrame. Alla fine non si capisce se l'autore voleva narreare la storia del calligrafo, quella della moglie, o quella del giovane apprendista. Tutto rimane abbozzato. Peccato

  • User Icon

    lapo

    05/01/2010 22.38.07

    Gran bel romanzo. Il lettore viene condotto attraverso la fragranza degli aranceti, gli odori aspri degli inchiostri, i profumi delle spezie nei suq di Damasco. In una storia che si dipana fra l’amore tormentato di una donna e quello – ai limiti dell’ossessione – per l’arte della calligrafia araba, alla ricerca della profondità cromatica, della purezza delle linee, della perfezione delle forme. Una ricerca che sarà intralciata dagli scogli del tradizionalismo e che si scontrerà con il fanatismo di inquietanti società segrete. Libro da non mancare.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione