Gli amanti di vico San Severino. I delitti del barbiere

Nicola Manzò

Editore: TEA
Collana: Narrativa TEA
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 giugno 2014
Pagine: 323 p., Rilegato
  • EAN: 9788850235650
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

€ 7,02

€ 13,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rosanna

    26/08/2014 11:59:41

    Carino ma niente di più.Personaggi inverosimili,o quasi,che rasentano il macchiettistico,un commissario milanese che nel giro di poche ore assume costumi e pensieri "napoletani",una Napoli fin troppo caricata nei suoi luoghi comuni,l'uso della lingua napoletana,Camilleri docet,che appare talvolta forzata...Insomma l'entusiasmo dell'autore per la sua città traspare con evidenza talvolta eccessiva.La storia è assolutamente geniale con un antefatto che va a ricongiungersi col presente con una bella trovata.Anzi...Le parti più belle sono quelle attinenti al passato.Il finale,rocambolesco,si legge tutto d'un fiato,anche se per una patita di thriller come me è stato facile individuare subito il colpevole.In conclusione,una lettura gradevole.Mi aspettavo molto,molto di più.

  • User Icon

    francesca

    06/07/2014 13:59:53

    Appassionante e coinvolgente per le ricostruzioni storiche,che legano i fatti. Belli e con "fiuto,cervello e cuore" i personaggi "napoletani" che popolano la storia e bravo ed intelligente il commissario del nord,che li sa apprezzare. Letto in due giorni a discapito di incombenze domestiche del fine settimana. Spero che l'autore a cui faccio i miei complimenti per la trama ben costruita, ne crei altre altrettanto suggestive.

  • User Icon

    Pupottina

    23/06/2014 17:57:50

    La serie "I delitti del barbiere" inizia magnificamente con questo primo caso del commissario Alfredo Renzi e conquista per l'umanità dei personaggi, per la scelta e lo sviluppo dell'indagine, per lo stile scorrevole e godibilissimo. Assolutamente consigliato.

Scrivi una recensione