Amata scrittura. Laboratorio di analisi, letture, proposte, conversazioni

Dacia Maraini

Collana: La Scala
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 310 p.
  • EAN: 9788817128223
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maria lo bianco

    28/03/2017 09:48:47

    Avevo letto Amata scrittura nel 2004 e lo sto rileggendo adesso. Sono d'accordo con le recensione che trovo già scritte qui. Si tratta di un testo fondamentale per appassionarsi alla lettura, prima di tutto, e per familiarizzare con la scrittura. Venendo alla seconda, come dice la Maraini, in Italia c'è un gran numero di scrittori aspiranti o che ci tentano anche con serietà e impegno, e dall'altra parte un numero molto più basso di lettori veri o almeno che leggano più di un libro all'anno. Personalmente leggere (perchè scrivere non mi ci azzardo neanche a pagamento...non lo so fare..se non lettere e qualche opinione..) mi ha salvato probabilmente la vita, o almeno mi fatto compagnia in momenti lunghi di lunghe depressioni e pensieri nerissimi. Leggevo e leggevo. Oggi sono grazie al cielo in un momento diverso della mia esistenza, forse più positivo (con tutti gli imbrogli che ancora mi porto dentro) e leggo con maggiore consapevolezza e piacere. E Dacia Maraini è sicuramente tra le mie autrici preferite e di riferimento non solo per le cose che racconta ma la sua intera vita. Seguivo la notte il programma Io scrivo, tu scrivi, da cui ha preso vita il libro Amata scrittura e mi capitava di leggere a schermo acceso come la figlia di uno scrittore interpellato da Maraini. Oggi più spesso lo spengo. Ho letto alcuni dei libri citati nel libro e comunque è una miniera di spunti ed è condotto con una capacità affabulatoria non comune, quella che io riconosco a lei come ad altri miei preferiti., come la Morante, la Ferrante, Moravia,. Colgo l'occasione per dire che tra i miei amati testi ci sono Splendore della Mazzantini e La bestia nel cuore della Comencini. Libri che mi hanno lasciata anche sorpresa e spaventata...potere dei libri e dell'esperienza. Dacia Maraini si merita certamente il Nobel solo solo per la sua cocciutaggine ad amare un oggetto, il libro, e a difenderlo e a promuoverlo anche in un'epoca così lontana dal silenzio che forse vuole leggerlo. viva i libri

  • User Icon

    Simone

    25/02/2011 00:00:34

    Sottoscrivo la precedente recensione: si tratta di un libro interessantissimo, stimolante, che fa venire una voglia matta di leggere, di correre in libreria a comprare i tanti libri citati ( molti dei quali ammetto di non avere letto ). In più il tutto è scritto e articolato in modo elegante, raffinato e assolutamente non pedante; si riconosce davvero lo stile e la bravura di Dacia Maraini anche se non è un romanzo. Si tratta di un testo da leggere in pochi giorni. Io l'ho letteralmente divorato.

  • User Icon

    callettino

    28/11/2006 13:58:12

    un libro- manuale da custodire gelosamente, non scritto interamente da Dacia Maraini, la quale si diletta ad intervistare autori importanti ch diranno il loro punto di vista riguardo allo scrivere, al ritmo, al genere narrativo, alla punteggiatura, insomma a tutto ciò che concerne lo scrivere professionale. personalmente mi è stato molto utile, perché mi ha dato quelle coordinate giuste per un approccio non solo alla scrittura ma anche alla lettura. consiglerei a tutti di leggere questo libro, non fosse per capire meglio ciò che scriviamo e leggiamo.

Scrivi una recensione