Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Amatissima - Toni Morrison - copertina
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Amatissima
10,00 €
LIBRO USATO
10,00 €
Disp. in 2 gg lavorativi Disp. in 2 gg lavorativi (Solo una copia)
+ 4,95 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
10,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
10,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Amatissima - Toni Morrison - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Dettagli

1996
Tascabile
424 p.
9788876843952

Valutazioni e recensioni

4,17/5
Recensioni: 4/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Nicole
Recensioni: 2/5

Mah...che romanzo strano...so che l autrice non è una sprovveduta,ha vinto premi e riconoscimenti più che prestigiosi...ma onestamente ho acquistato questo libro credendo di leggervi una testimonianza(seppur romanzata)della schiavitù.Invece ho trovato un racconto un pò "farneticante" (concedetemi il termine)dove si mescolano elementi a dir poco "visionari",come la presenza di spiriti che tornano dall Aldilà....e altri un pò scabrosi.Non era proprio ciò che immaginavo....se non avessi avuto altre aspettative,forse l avrei apprezzato di più.

Leggi di più Leggi di meno
Alberto Vigevani
Recensioni: 5/5

E' un romanzo meraviglioso: bisogna superare le prime 30 pagine difficili e poi tutto diventa appassionante. Non solo: il racconto dell'attraversamento del fiume (uno dei temi principali dei Negro-Spirituals) aiutata da una bianca, è Storia. E per chi è un po' adddentro alla musica afro-americana, si può dire che quasi non c'è pagina senza una citazione di un verso di Negro-Spirituals, canzoni che hanno documentato la storia della schiavitù in america. Purtroppo le citazioni non sono virgolettate: spero che per gli americani sia automatico riconoscere le citazioni: per gli europei forse sarebbe meglio evidenziarle. Se volete sono disponibile a segnalarle. Il leitmotif di tutto il romanzo è proprio il tema di "Down by the riverside": non ce la faccio proprio più, lungo la riva del fiume voglio deporre il mio pesante fardello ... E' assolutamente da leggere e da gustare per gli appasionati di Musica afro-americana e per gli appassionati di Storia della schiavitù.

Leggi di più Leggi di meno
Latinese
Recensioni: 5/5

Questo libro cerca di raccontare la schiavitù negli stati del sud dall'interno. E' un'impresa epica, anche perché molto di ciò che accadeva nelle piantagioni (anche se non tutto) è andato perduto, perché generalmente gli schiavi non sapevano leggere né scrivere, quindi non potevano lasciarci racconti della loro esperienza. Inoltre, come si vede bene nel romanzo, il fatto di essere comprati e venduti come bestiame faceva sì che le famiglie praticamente non esistessero, che i legami personali fossero precari, che non si sapesse con certezza che ne era dei propri figli e dei propri genitori. La lotta disperata della protagonista per tenere in qualche modo insieme la propria famiglia si oppone alla barbarie della schiavitù, e fa di questo libro qualcosa che non è né maschile né famminile, ma semplicemente umano. Leggendolo ho avuto la sensazione che la forma di scrittura più prossima fosse quella delle narrazioni di scampati ai lager (con tutta la differenza nello stile e nella tecnica narrativa, in certe pagine della Morrison si respira la stessa atmosfera devastante del Primo Levi di Se questo è un uomo); la profondità con cui la Morrison esplora certi fondamentali dell'esistenza (la morte, la nascita, la maternità, la sessualità) è da grande classico. Insomma, questo è (come nel caso di Saramago) un Nobel ampiamente meritato, e un grande romanzo, certo non facilissimo; ma si tenga conto che la confusione in cui la Morrison ci getta con la sua trama spezzata e lacerata ci approssima proprio alla condizione degli schiavi. Insomma, un libro memorabile.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,17/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Toni Morrison

1931, Lorain (Ohio)

Scrittrice statunitense. Ex attrice, ex ballerina, ha scoperto e fatto pubblicare come redattrice della Random House le opere di maggior successo della recente letteratura afro-americana. Tema centrale dei suoi romanzi, in cui si segnala lo spessore metaforico della scrittura, è la perdita d’identità dei neri, analizzata nei momenti della storia americana in cui il loro patrimonio culturale è stato più minacciato. In L’occhio più azzurro (The bluest eye, 1970), storia di una bambina nera e del suo disperato desiderio di possedere un paio di occhi alla Shirley Temple, e in Sula (1973), ritratto di due donne, una ribelle e una conformista, e della loro crescita opposta e parallela, la M. coglie le metamorfosi delle comunità nere scosse dalle...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore