Categorie

Maxence Fermine

Traduttore: V. Latronico
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2005
Pagine: 192 p., Rilegato
  • EAN: 9788845233647
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimiliano

    23/01/2006 13.43.35

    Un giudizio su qualunque cosa è un'idiozia. Però di norma e regola compriamo molto sulla base delle recensioni, più o meno autorveoli: dal film al libro, dal vino alla carta da parati. L'unica cosa non consigliabile credo sia una bara. A parte questo do un buon 5/5 ad Amazone per risollevarne la media miseranda. Come possa piacere Baricco resta per me un mistero (pari a come possano piacere i Beatles, annoso problema che affligge le mie notti, fortunatamente nè insonni nè imbecilli).

  • User Icon

    Rubino72

    19/09/2005 22.55.17

    A mio modesto nonche irreverente parere l autore è stato presciolone e dimenticativo che nel 1762 un battello con un famoso pianista a bordo Jack Drustof cadde vittima di un infarto lasciando la moglie e i figli in una miriade di debiti e in seguito al mancato pagamento di quest ultimi furono uccisi anche loro dagli strozzini..Comunque non è tutto perchè dopo la morte di Jack il battello fu preda della malaria e due terzi dell equipaggio morirono e per evitare il contagio i "vivi"gettarono i cadaveri tra cui parenti e amici nel fiume in balia degli alligatori che ne finirono per straziarne i corpi...Detto ciò l autore non citando minimamente ciò che ho scritto e romanzandoci addirittura sopra è stato frivolo e irrispettoso e anche irresponsabile....per questo non mi è piaciuto il libro altrimenti sarebbe stato anche di un modesto rilievo di fattura!!!

  • User Icon

    V.Goldberg

    22/05/2005 11.10.40

    Semplicemente banale.

  • User Icon

    Claudio Arzani (arzy)

    22/04/2005 00.17.11

    Più che il racconto di una storia, una poesia accompagnata dalle note melanconiche di un pianoforte in lenta deriva tra le sponde d'un fiume amazzonico. Tutti gli ingredienti del vivere oltre la civiltà in attesa e alla ricerca dell'incontro con l'essenza spirituale dell'amata più cara mentre le note del piano sovrastano il frangersi dell'acqua della cascata alla base del grande dislivello. Imperdibile, per sognare, per lasciarsi cullare dalle note del sogno.

  • User Icon

    Angela

    11/04/2005 15.28.38

    Poche parole per dirvi che questo è un libro dalla copertina bianca, che parla di un pianoforte bianco...ma è uno dei libri più colati che abbia mai letto.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione