L' ambiguità necessaria. Zeno e il suo lettore

Giulio Savelli

Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 1998
In commercio dal: 1 gennaio 1998
Pagine: 160 p.
  • EAN: 9788846405630
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Come interpretiamo l'esperienza costituita dalla lettura di un romanzo? Quali aspettative ci sospingono in essa, e in che modo questa ci riguarda? Simili interrogativi animano un'analisi critica che si offre come ricostruzione delle condizioni di lettura in un testo determinato, "La coscienza di Zeno" di Italo Svevo. Il lettore di questo romanzo si trova a fare esperienza di una particolare ambiguità, che si manifesta su piani diversi e in differenti modi, e che trova di solito una spiegazione nella natura stessa di Zeno: nevrotico, ironico, mentitore, consapevole eppure incapace di comprendere se stesso o gli altri, inetto ma fortunato. Questo saggio intende esplorare l'ambiguità appunto attraverso lo studio del rapporto fra Zeno e il suo lettore.

€ 20,00

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: