Ambrogio e la medicina. Le parole e i concetti

Raffaele Passarella

Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 gennaio 2009
Pagine: 512 p., Brossura
  • EAN: 9788879164214
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
L'opera di Ambrogio abbonda di immagini legate al mondo della medicina e dei medici, sia in senso proprio, sia in senso figurato, riguardo alle malattie dell'anima e alla figura del Cristo medico, che si sostituisce all'Asclepio della tradizione pagana come guaritore dei mali fisici e spirituali. I testi ambrosiani vengono sottoposti ad un esame minuzioso, per indagare la natura delle conoscenze del vescovo in campo medico, in relazione agli aspetti teorici prevalenti al suo tempo, alla pratica concreta della professione medica, alle fonti. Dai capitoli dedicati all'anatomia, alla fisiologia, alle patologie, alle terapie e dall'attenta analisi del lessico utilizzato, emerge uno spaccato linguistico di grande interesse e per molti aspetti nuovo, che mette in evidenza come la massiccia presenza di modelli greci, classici e biblici, alle spalle del testo ambrosiano contribuisca a innovare lessico e immagini latine: fenomeno molto significativo in un periodo di sempre maggiore separazione culturale fra mondo greco e mondo latino. Ambrogio è uno degli ultimi Padri della Chiesa latini che dimostri una conoscenza sicura del greco, e questo fa di lui un importante tramite del mondo greco.

€ 45,90

€ 54,00

Risparmi € 8,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

46 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: