Americane avventurose

Cristina De Stefano

Editore: Adelphi
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 10 ottobre 2007
Pagine: 197 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845922107
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 9,72
Descrizione
Venti ritratti di altrettante donne che hanno segnato il secolo americano: venti "americane avventurose" che, anche nel dolore che attraversano, e nelle battaglie che devono combattere, anche nei momenti più oscuri delle loro esistenze, mantengono uno stile che ha la grazia della leggerezza e una certa affascinante insolenza nel dichiararsi. Cristina De Stefano ricostruisce le loro vite turbolente: grazie a lei il lettore scopre l'attrice nera Dorothy Dandridge e la poetessa Hilda Doolittle, primo amore di Ezra Pound; la leader del movimento per il controllo delle nascite Margaret Sanger e Dorothy Parker; Slim Keith, che inventò un certo tipo di eleganza, e Lee Miller, che fu modella e poi fotografa; e ancora Amelia Earhart, donna pilota, incarnazione perfetta dell'eroina americana, e Anne Sexton, poetessa, e Kay Swift, musa e collaboratrice di George Gershwin; infine, Mae West.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimo

    08/09/2017 05:57:50

    Ennesimo bellissimo libro della bravissima De Stefano.

  • User Icon

    Antonello Bellanca

    25/01/2009 12:35:45

    Una raccolta di biografie di grandi donne. Continene, anche , quella della grande Miller, bellissima donna e importante fotografa, per me la più grande esponente della boheme philosophie. Antonello Bellanca

  • User Icon

    annalisa

    05/10/2008 16:21:23

    Non ho ancora finito di leggerlo, anche perchè il bello di questa biografia allargata è la possibilità di saltare da un capitolo all'altro poi tornare indietro e scegliere la donna che più si preferisce..davvero un bellissimo libro, una raccolta di storie, esempi di vita, vicende che interessano, appassionano...inevitabile cercare tra le pagine, la donna con la quale tra tutte più ci si possa rispecchiare... non vedo l'ora che ne scriva un altro con nuove persone la cui vita in pillole sia così ben riassunta ed esplorata... bellissimo!!

  • User Icon

    roberto

    13/10/2007 12:46:14

    "Americane avventurose" parla di un soggetto che non esisteva prima che qualcuno ne parlasse. L'autrice scopre un tipo antropologico femminile del XX secolo che di primo acchito sembra non avere basi reali, poi leggendo si inizia a sentire una certa familiarità con letture e visioni e magari incontri precedenti, e poi ci si arriva: ma certo, esiste l'americana avventurosa, e ha delle caratteristiche ben precise, che abbiamo ritrovato in film visti e libri letti, ed è un tipo interessante, tra i più interessanti che ci restano in eredità dal secolo scorso. Cosa si può dire di meglio di un libro? Intanto che i soggetti sono presentati in maniera eccellente, la scelta delle foto e i ritratti schizzati dall'autrice ci fanno vivere queste donne davanti agli occhi. Insomma una gran lettura. Due cose fanno scendere il voto: il prezzo (18 euro per meno di 200 pagine è quasi una rapina, vorrei dire all'Adelphi che non tutte le persone interessate ai vostri libri hanno la barca e l'amante top model) e la sensazione, per ora non provata, che i ritratti siano sempre così brevi (solo tre superano, e di poco, le dieci pagine) non solo per scelta ma anche a causa di una ricerca non proprio esaustiva sui soggetti. Questo lo temo soprattutto perché nei miei peggiori incubi vedo già una nuova edizione, riveduta e ampliata, con molte pagine (e magari ritratti) in più e naturalmente a un prezzo più alto, così da essere costretto a buttare via la mia prima edizione e a ricomprare il libro...

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione