Ammare. Vieni con me a Lampedusa

Alberto Pellai,Barbara Tamborini

Editore: De Agostini
Collana: Le gemme
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 28 marzo 2017
Pagine: 250 p., Rilegato
  • EAN: 9788851148195

Età di lettura: Da 10 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Un romanzo che insegna ad amare. Se stessi e gli altri. Senza confini e con la speranza nel cuore.

Mattia ha quindici anni, Caterina tredici. Hanno mille domande e poche risposte: sul mondo, sul futuro, su di sé. Le loro strade si incrociano. Prima, quasi per caso, nella vita reale. Poi, di proposito, tra le righe di un blog: Vieniconmealampedusa. È Mattia a curare il blog, sotto falsa identità. Lì è Franz, un ragazzo che vuole sensibilizzare il mondo sul destino dei migranti. L’idea nasce da una ricerca scolastica: lui che non si è mai messo davvero in gioco, lui che si nasconde dietro una massa di ricci disordinati, lui che ha una lista di sogni ben custodita nel cassetto, sente di non poter più rimanere in silenzio. Non davanti al dramma di chi muore nel Mar Mediterraneo cercando una speranza, una via d’uscita. Per la prima volta Mattia prende in mano la sua vita per fare qualcosa di concreto, per lasciare il segno. E invita un politico a trascorrere una settimana con lui in un centro per migranti. Forse questo non accadrà, forse nessun politico risponderà all’appello di Mattia, ma quello che il ragazzo troverà grazie al suo blog è molto di più. Migliaia di followers disposti ad alzare lo sguardo insieme a lui. E un’amica speciale, come Caterina.

€ 10,96

€ 12,90

Risparmi € 1,94 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,90 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandra Crotti

    22/09/2018 14:23:46

    Ottimo romanzo da proporre a tutti i ragazzi delle medie (e non solo). La semplicità del linguaggio e il punto di vista di un adolescente ne fanno un romanzo adatto a giovani lettori, ma l'argomento trattato è di grande attualità e spinge ad una riflessione sul mondo che ci circonda che tutti dovremmo fare.

  • User Icon

    Nadia

    18/09/2018 10:47:05

    L'ho iniziato a leggere controvoglia un pò per l'argomento ed un pò perchè consigliato come testo per ragazzi. Invece, sono rimasta piacevolmente sorpresa: mi è piaciuto molto!

Scrivi una recensione