L' ammazzatore - Rosario Palazzolo - copertina

L' ammazzatore

Rosario Palazzolo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Perdisa Pop
Collana: Babelesuite
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 13 giugno 2007
Pagine: 111 p., Brossura
  • EAN: 9788883724251
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 7,65

€ 9,00
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' ammazzatore

Rosario Palazzolo

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' ammazzatore

Rosario Palazzolo

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' ammazzatore

Rosario Palazzolo

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Certuni coi baffi dicono che da ammazzatore ad assassino il passo è breve, dicono che quando succede, la faccia si fa d'improvviso una maschera stipata di rughe e che se uno non ci sta attento, se non se la fida a distinguere, si ritrova con la coscienza nera come alla pece e non ci dorme la notte, loro che c'hanno i baffi dicono così e ci devo credere. Io, secondo me, penso che la stessa cosa precisa può capitare pure ai dottori, o a quelli che guidano gli aerei, mettiamo". Ci sono uomini costretti a vivere una vita che non gli appartiene, per scelte che non hanno fatto, per idee che non condividono. Ernesto Scossa, il protagonista de "L'ammazzatore", è uno di questi. Nato in una Palermo che non concede vie d'uscita, si trova a dover uccidere per mestiere, fino a quando la consapevolezza di una scelta non gli concederà un vago spiraglio di luce. E farà ciò che c'è da fare, costi quel che costi.
4,83
di 5
Totale 6
5
5
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ivo Tiberio Ginevra

    29/12/2013 22:45:39

    Ne L'ammazzatore, così come nelle altre opere di Palazzolo, la prima cosa che colpisce è lo stile più che innovativo e personale del linguaggio, fatto da un uso scorretto della punteggiatura e delle maiuscole, al quale si devono sommare lunghi periodi che contengono spesso errori di sintassi o di grammatica. Non è un rimprovero, ma un paradossale complimento, perché con questo sgangherato modo di esprimersi ci si addentra all'interno della storia come se fosse stata scritta e narrata dal suo stesso protagonista. Rosario Palazzolo, lo scrittore, non interviene. È assente. È solo il suo personaggio che scrive, quindi c'è il libero sfogo ai suoi contorti pensieri trasmessi così come vengono, senza un rigore letterario. L'effetto, mi si consenta il termine meraviglioso, è quello di coinvolgere il lettore non solo nell'incedere in una lettura ricca di primordiale musicalità, ma di trascinarlo nell'intero mondo del protagonista incollandoti addosso i suoi luoghi e le sue cose. Pure i pensieri intimi e pensieri neanche pensati. Pure la miseria senza riscatto. È solo grazie a questo linguaggio colloquiale di un IO narrante sgrammaticato e senza filtri che tutto prende un senso e diventa materia plasmata. Palazzolo concentra in 111 pagine una quantità tale di riflessioni e contenuti da mandare in tilt anche il più incallito dei critici. Commentare la sua opera è una cosa che può e si deve lasciare soltanto ai professionisti, ai così chiamati addetti ai lavori. Io accecato dalla sua Arte posso dire solo poco e solo bene. Certo ho ben compreso il perché del titolo "L'Ammazzatore" e non "Il killer" o altro, e questo perché l'Ammazzatore è uno che semplicemente esegue. Non è un assassino che uccide. C'è una profonda differenza fra chi uccide senza chiedersi un perché, proprio perché rientra nel concetto di normalità e chi lo fa per una qualsiasi ragione. Uno ammazza, l'altro uccide. E non c'è neanche il classico rapporto fra causa ed effetto. Un gran bellissimo libro.

  • User Icon

    Marta

    26/01/2009 14:21:07

    Un libro meraviglioso con una forte componente filosofica che però è ben inserita in un contesto di marciume morale. Grazie!

  • User Icon

    Massimo

    16/05/2008 17:01:23

    Va detto subito: è incredibile il finale a sorpresa - vera perla e significato del libro - tanto che (almeno per me lo è stato) è necessario rileggere certe parti della novella per placare subito il senso di stordimento e godere poi della geniale trovata dell'autore, una volta compresa. "L'ammazzatore" è un romanzo breve, che a tratti sembra esserlo fin troppo, ma che ha il grande pregio, nella sintesi, di dipingere e raccontare con maestria almeno due verità: quella introspettiva del protagonista Ernesto Scossa (e lo fa talmente bene da rendercelo pure simpatico...) e quella, a contorno, che parla di personaggi mafiosi e delle loro "filosofie", di incontri in periferia che cambiano per sempre la vita di giovani disperati, di promesse/minacce di una appartenenza totale e rassicurante... La scrittura aderisce al parlato ed in questo modo è azzeccatissima, la struttura è quasi teatrale (Palazzolo del teatro è autore e attore), la confezione molto curata, come per tutta la collana. Insomma, una piccola, interessante perla editoriale. Per chiunque voglia saperne di più.

  • User Icon

    Fermo

    13/02/2008 17:29:14

    Dopo cupole, boss, padrini, terzi livelli, piovre e connivenze politiche, uno squarcio sui bassifondi della subcultura urbana, sola perché lasciata sola dalla Chiesa e dallo Stato. da leggere, compagni!

  • User Icon

    Lucia

    27/01/2008 16:02:27

    Finalmente un romanzo che si occupa della manovalanza mafiosa! Sono soddisfatta di questo libro, che descrive la mente di un killer della mafia nella sua evoluzione: prima meccanico esecutore di ordini e alla fine uomo consapevole delle proprie azioni e della propria possibilità di scegliere. Il linguaggio è trascinante e straniante, sembra di sentire la voce dell'ammazzatore, la sua inflessione palermitana e la vibrazione delle sue emozioni. Leggiamolo tutti!

  • User Icon

    marco

    19/12/2007 20:15:43

    Un libro affascinante, con una scrittura forte, matura. Una storia travolgente che smorza continuamente il fiato e un finale che lascia di ghiaccio. Cos'altro dire, aspetto il prossimo libro di Palazzolo.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali