Categorie

Federico Moccia

Editore: Feltrinelli
Collana: I canguri
Anno edizione: 2008
Pagine: 304 p. , Brossura

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788807701948

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Federica:)

    01/10/2013 17.13.42

    Il romanzo Amore 14 narra di una ragazza, Carolina, che ha quasi 14 anni ed è nel bel mezzo della sua adolescenza e fra amori iniziati e finiti subito, capisce che l'amore non è una cosa molto semplice... Mi è piaciuto molto leggere questo libro, perchè ho riscontrato avvenimeti accaduti anche a me. Lo consiglio alle ragazze( di una fascia d'età fra i 12-17 anni), ma anche ai ragazzi per farli capire come siamo fatte NOI RAGAZZE.

  • User Icon

    Martina

    19/03/2013 20.33.10

    Non pensavo che un giorno sarei arrivata a dire una cosa del genere, ma ho avuto più volte il desiderio di buttare fuori dalla finestra questo libro. Ho trovato lo stile dello scrittore elementare, non riuscivo a sopportare tutte quelle coordinate senza un punto per varie righe. Ho faticato davvero a leggerlo, l'ho finito solo perchè me lo sono imposto.

  • User Icon

    debora

    09/07/2011 15.54.07

    non e' un capolavoro della letteratura,questo e' certo,come tutti gli altri romanzi di Moccia descrive molte ma molte situazioni irreali (ragazzini di 13 anni che fanno regali costosi pur di conquistare la protagonista,ragazzini di 13 anni che guidano macchinette nel traffico di roma come piloti di formula 1,ragazzini di 13 anni che escono sempre,amiche che si fanno regali costosi ecc ecc.),ma a me e' piaciuto perche' mi ha fatto sorridere di tenerezza e di simpatia.MA SI, IN FONDO...E' UN LIBRO,questo e' cio' che ho provato alla fine e l'ho trovato anche molto rilassante (forse perche' l'ho letto subito dopo REVOLVER di ISABELLA SANTACROCE?)percui LO PROMUOVO,E LO CONSIGLIO A CHI CERCA UNA LETTURINA FRESCA E LEGGERA magari d'estate sotto l'ombrellone

  • User Icon

    violet

    03/12/2009 19.16.38

    Fantastico!!!! Il primo libro di moccia ke ho letto e non ne sono rimasta per niente delusa, anzi!!!! Anke se molte cose possono essere irreali o troppo costruite, a me (e non solo) piace sognare e staccare la spina dalla realtà per un po'. Lo consiglio a tutte le ragazze.

  • User Icon

    MARIARITA C.

    28/11/2009 15.13.37

    questo libro credevo che fosse più emozionante e coinvolgente; forse se invece che a 16 lo avrei letto a 14 anni mi sarebbe piaciuto di più, mi avrebbe conquistata totalmente proprio come mi è successo con TWILIGHT o 3MSC ... il mio libro preferito restano comunque sia GLI ANNI VELOCI sia IL CACCIATORE DI AQUILONI

  • User Icon

    danielson93

    28/08/2009 12.42.01

    Non mi è piaciuto per niente!! l'ho letto qualche mese fa e l'ho trovato di pessimo gusto! in pratica questa si mette a raccontare tutto quello che le è successo nell'ultimo anno, particolare per particolare e poi cosa succede??? poi penso anche che a 13 anni nn si pensi così già al sesso...io a 13 anni non sapevo neanche cosa fosse il sesso! quindi pessimo libro! odio alis e caro!!!

  • User Icon

    ^sara^

    26/08/2009 16.01.20

    credo che i cultori della lingua italiana si stiamo ancora rivoltando nella tomba. Poveri Dante, Petrarca... persino Boccaccio! Si staranno domandando cosa ne sia dell'eleganza e della complessità della nostra amata lingua, che anche quando era narrata col volgo del popolo, assumeva quei toni e quelle sfumature che servivano ad impreziosirla... Ma ciò che propone Moccia non è volgo... è volgarità!!! E non solo per l'insulsa trama intrisa di nulla e banalità, ma anche per quei personaggi, per lo più antipatici e improbabili. E poi chi, poco più che maggiorenne, andrebbe a vivere su una barca sul tevere??? Dai... siamo caduti nel ridicolo. Ammetto che Moccia abbia mirato solo ed esclusivamente ad un pubblico di tredicenni senza pretese culturali, ma portare a termine questo libro, con questo stile narrativo praticamente sui generis, mi è stato davvero difficile. No, no, no: non si può spacciare la sceneggiatura di un film per un romanzo solo per far soldi... la letteratura è ben altra cosa.

  • User Icon

    Marianna83

    16/07/2009 18.24.22

    Ho trovato il libro estremamente bello.... come del resto tutti i libri di Moccia sono belli....il finale me lo aspettavo diverso.... però nella vita non tutto ha un lieto fine....

  • User Icon

    sapphire

    15/06/2009 16.49.56

    ho letto il libro.. è un pò noioso ma abbastanza scorrevole.. ma poi.. quelle descrizioni nei minimi particolari di cose spinte tra caro e massi mi fanno un pò skifo.. libro molto diseducativo.. sconsigliato

  • User Icon

    Antonella

    27/05/2009 14.03.23

    Penoso... Noioso... Bah, pesante da finire... L'ho finito di leggere proprio perchè mi dispiaceva di aver buttato fuori dalla finestra i soldi. Ho letto gli altri di Moccia... Decisamente meglio i primi, questo lo sconsiglio anche come lettura leggera. Risparmiate i soldi.

  • User Icon

    asietta

    16/05/2009 11.49.40

    mi aspettavo qualcosa di meglio da Federico Moccia ... questo libro è noioso e Moccia descrive i ragazzi della mia età come se potessero fare tutto quello ke vogliono ... Carolina esce troppo spesso e poi quando è ritornata da Venezia e la scampata bella con i suoi genitori mi sono incavolata perchè nn mi sembra giusto ke tutte le cose le vadano bene ... poi quando va dai nonni è di 1 noiosità mortale e il finale (scusate se lo dico) ma fa proprio skifo

  • User Icon

    sweetlittlebella

    30/04/2009 21.05.17

    partiamo dal presupposto che sono 16 euro buttati! ho messo 1 xk di meno non si poteva mettere... allora questo è un libro peggio di quello di scienze, l' educazione sessuale in questo libro è la parte prevalente, lo ho finito solo perk volevo saxe come finiva...ma anche la trama non compensa la scrittura. in poche parole? scosigliato! PS è il primo libro di moccia che leggo gli altri non so come sono, ma so che dopo questo mi è passata la voglia di leggerli!

  • User Icon

    Monica

    29/04/2009 21.44.26

    Dire che questo libro è deludente e totalmente fuori dalla realtà non rende l'idea. Non sono credibili (e neppure simpatici) i 14 anni di Carolina, così come i 20 di Rusty James, i 40 e più dei loro genitori, la terza età ancora innamorata dei loro nonni. Non ci siamo. Step, Gin, Alex, Niki fanno parte di un'altra dimensione. Quella di Carolina è sinceramente vuota e un pochino irritante.

  • User Icon

    clodinax

    06/03/2009 15.21.02

    "amore 14"un libro che non mi è proprio piaciuto. Prima di tutto non mi rispecchio in Carolina e le amiche in quanto a quell'età guardavo ancora: i cartoni animati, i cellurari, le macchinette 50 non c'erano, non ci buttavamo dalla finestra per stare primi in classifica su youtube ma a parte questo è un libro che non mi emoziona, è solo la descrizione della vita di questa quattordicenne ma senza colpi scena, anzi alla fine del libbro ce n'è uno (quando carolina scopre che il suo ragazzo la tradisce col suo migliore amico) ma il libro cosi si conclude e mi chiedo ancora: Clod che fine fa? Alis e Carolina litigano? massi e carolina si lasciano? finisce l'amicizia tra Clod,Alis e Carolina? Forse c'è un continuo? non so. secondo il mio parere questo libro non si merita neanche 1, non consigliato.

  • User Icon

    elisa

    21/02/2009 16.18.02

    il libro è stupendo...perfettamente nel stile di moccia...ma non mi aspettavo assolutamente che finisse così...sono un po delusa...per il resto però è bellissimo!!! spero tanto che ci sia un seguito...e non vedo l'ora che esca il film... FEDERICO 6 IL MIGLIORE

  • User Icon

    basta ti prego basta

    19/02/2009 12.31.03

    NON LEGGETE QUESTO LIBRO!!!! Li ho letti tutti i suoi libri, ero troppo curioso. Una volta terminato anche questo mi è sorta spontanea una domanda: ma perché permettiamo a "scrittori" come Moccia di fare soldi a palate? Ah, ci tengo a precisare, altrimenti passo per idiota: io non li ho comprati, me li sono fatti prestare di volta in volta. E sono rimasto basito nel constatare quante persone, diversissime tra loro (adolescenti, uomini e donne maturi, madri, padri) possedessero i suoi scritti, e li avessero anche apprezzati!!! Perché? Cosa sta succedendo?

  • User Icon

    Pietro

    13/02/2009 15.43.03

    in assoluto il libro più banale, mal scritto, ovvio, insulso e INSULTO all'intelligenza

  • User Icon

    Marcos

    08/02/2009 13.10.32

    Carolina è una ragazza di 14 anni che conduce una vita comune a quella di molte sue coetanee, con tutti i sogni, le speranze e le paure legate a quell'età. Molte sono le analogie con i precedenti libri di Moccia: il rapporto tra la protagonista e le amiche, il rapporto con la famiglia, quello con la scuola e i prof., le emozioni del primo amore. Il libro è scorrevole e viene costantemente voglia di leggere pagina dopo pagina per sapere cosa succederà e in che modo evolverà la storia. Inoltre l'autore ha creato con frequenza delle piccole scene che mentre le stai leggendo danno l'idea che la storia stia prendendo un'importante svolta. Ma la vera svolta avviene (o forse meglio non avviene?)solo nell'ultimo quarto del libro. Non mi è piaciuto il finale, avrei voluto leggere un confronto tra Carolina e la sua falsa amica Alis. Che Moccia lo abbia riservato a un seguito?

  • User Icon

    ...veramente delusa...

    21/01/2009 17.04.17

    d solito sn 1 k i libro li divora, nonstante ciò ho impiegato la bellezza di 2 mesi x finire 1 libro del genere... d moccia avevo letto solo scusa ma t chiamo amore e l'avevo trovata una storia f-a-n-t-a-s-t-i-c-a! mentre quando ho iniziato a leggere questo libro m è proprio sceso il morale a terra... intanto non è possibile che 1 ragazzina d 13 ANNI abbia la libertà che a carolina in qst libro, non è possibile che qualsiasi cosa faccia le vada sempre liscia ( andare a venezia e tornare indietro senza farsi beccare dai genitori?? ma dai!!)... e concordo con chi dice che ne ha abbastanza d marche ''alla moda'' posti ''alla moda'' e qnt altro... comunque m è piaciuto il finale... x 2 principali motivi: 1) xk era l'ora k qll ragazza avesse qlk VERA batosta dll vita e 2(... xk era finito!!!... in conclusine... moccia qst proprio ce la potevi evitare!!!

  • User Icon

    Veronica

    12/01/2009 21.07.42

    Che delusione! Fin dalle prime pagine mi è sembrato che Moccia avesse l'ansia da prestazione..chi glielo spiega che per far piacere un libro agli adolescenti non è necessario che inserisca una lista di marche di tendenza, di canzoni recenti o di cose che fanno i giovani???? La smetti di fare il figo?? Per non parlare del finale poi...ti resta una tristezza infinita! Va bene che la realtà non è tutta rose e fiori però lasciaci sognare un po' dai!! Unica nota di merito la descrizione del rapporto di Carolina con i nonni, davvero tenero. Speriamo qualcosa di meglio per il prossimo libro...

Vedi tutte le 47 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione