L' amore in un clima freddo

Nancy Mitford

Traduttore: S. Pareschi
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 280 p., Brossura
  • EAN: 9788845929380
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,48
Descrizione
Uno scintillante alone di glamour e di gossip ha sempre circondato le sei celeberrime sorelle Mitford, figlie del barone Redesdale, e Nancy, la maggiore in ogni senso, ne ha trasferito sulla pagina riverberi screziati di veleno. Questa micidiale comedy of manners, ambientata tra le due guerre, mette in scena gli impossibili Montdore, di ritorno da cinque anni in India dove il conte, ricchissimo, aristocraticissimo, congenitamente stolido come i suoi degni pari, era Viceré. La consorte, di una prosaicità adamantina, neanche fosse di origini borghesi o americane, sguazza nel bel mondo. E la figlia Polly, la debuttante più concupita dai giovani blasonati che affollano i balli della stagione, decide per capriccio di farsi impalmare dallo zio, Boy Dougdale, di lei molto più vecchio e da pochi giorni vedovo, maestro nell'arte del ricamo nonché per anni amante della madre. Diseredata ipso facto, si ritira con il marito a vivere "di stenti" in Sicilia. L'eredità passa così a uno spumeggiante cugino canadese, affermato gigolò per signori, e basteranno un paio di sue battute perché Lady Montdore, titillata nel suo organo vitale, la mondanità, si rituffi nel girone festaiolo. Dove finirà per tornare anche Polly, ormai tanto disincantata da reagire ridendo alle sue disgrazie: non per niente siamo in Arcadia, e mentre lei trova un consolatore, saranno ben altri scandali a scuotere tutta l'alta società.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Barbara

    18/09/2018 19:37:06

    Divertente, ironico e sagace. Questi sono gli aggettivi che mi vengono in mente quando ripenso a questa lettura di febbraio. Le prime 50 pagine sono un po’ lente ma dopo il romanzo decolla. Leggetelo se volete passare un po’ di ore di spensieratezza!

  • User Icon

    Patrizia Balit

    28/02/2016 16:15:13

    Superate le prime pagine affastellate di riferimenti genealogici, il racconto si dipana meravigliosamente con un arguto affresco della buona aristocrazia inglese degli anni 30. Divertente, delicato e graffiante, scritto molto bene con dei passi veramente esilaranti. Da non perdere.

  • User Icon

    Montdore

    04/11/2015 18:36:37

    Bellissimo. Il capitolo che parla della visita di Cedric ai lontani cugini vale tutto il volume. Spassoso e spietato. Da leggere

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    04/11/2015 11:02:58

    Delizioso e irriguardoso romanzo degli anni quaranta che descrive l'alta Società inglese nel periodo del primo Novecento. Bello come un Proust e frizzante come La Sovrana lettrice. Puro piacere del leggere. Consigliato

  • User Icon

    Paola

    14/01/2015 16:10:28

    Decisamente piacevole. Della trilogia scritta dalla formidabile Nancy Mitford, in ordine cronologico questo sarebbe il primo; io invece li ho letti in senso inverso, cosa che consiglio perché "Don't tell Alfred" (Non diciamolo ad Alfred) cioè il 3°, è il più spassoso, direi un vero capolavoro. Passando poi a "The pursuit of love" ("Inseguendo l'amore") si capiscono le origini dei vari personaggi. Ne viene fuori una fotografia interessante della vita aristocratica inglese tra le due guerre, tutt'altro che blasé.

  • User Icon

    Sarah

    15/01/2013 06:19:26

    davvero piacevole.

  • User Icon

    claudio

    28/09/2012 08:40:45

    Per chi ama la vecchia Inghilterra, quella vittoriana o postvittoriana, questo è un libro adatto. La vecchia Inghilterra fra le due guerre che andava a passo spedito verso la sua rovina, con tutti questi lord e lady che vivevano nel lusso, a volte sfrenato, sfruttando in particolare le colonie, senza accorgersi che di lì a pochi anni sarebbe tutto finito. Qui abbiamo l'ex vicerè dell'India e in particolare sua moglie, Lady Montdore, vera dea ex machina, con tutta una serie di comportamenti oggi non capibili: abbiamo sua figlia, Polly, ragazza bellissima, ma inadatta al matrimonio. Abbiamo poi la bellissima figura della narratrice e dei suoi famigliari, tutte persone che generano un misto di simpatia e disprezzo. E alla fine spunta Cedric, un lontanissimo parente "effeminato" giunto dalla lontana Nuova Scozia per prendere possesso del suo castello. Cedric cambierà completamente la scena.

  • User Icon

    cesare

    30/07/2012 08:49:32

    adatto agli amanti di Proust, impossibile lettura, solo un consiglio all'acquirente.

  • User Icon

    Alessandro

    07/07/2012 11:05:01

    Una galleria di personaggi, ciascuno a suo modo perfetto, fatti interagire nel modo più perfido e esilarante possibile.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione