Traduttore: G. Amitrano
Editore: Adelphi
Edizione: 2
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 18 ottobre 2006
Pagine: 117 p., Brossura
  • EAN: 9788845921155
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Un piccolo hotel incastonato in una scogliera scoscesa, la spiaggia di ciottoli, il mare indaco: per Sugi, che dopo infiniti fallimenti deve affrontare anche il disonore, è l'approdo cercato - lo scenario ideale per morire. Si è concesso un unico, singolare lusso: tre giorni, il tempo necessario per leggere il resoconto del favoloso viaggio che nel XIII secolo Guillaume de Rubrouck compì attraverso l'impero dei Mongoli. Nulla tranne quel libro lo tiene legato alla vita. Ma l'unica altra ospite dell'albergo, la giovane Nami, nel registrarsi ha indicato come motivo del suo soggiorno «Mors»: forse una criptica richiesta di soccorso, o una sfida lanciata alla sorte. È fatale che fra loro nasca un silenzioso dialogo, che ha la stessa iridescenza del mare in cui entrambi hanno deciso di scomparire. E di astrali rispondenze, impercettibili cataclismi, arcane complicità, beffarde rappresaglie scatenate dai luoghi (come l'abbagliante Giardino di pietra di Kyoto) sono intessuti anche gli altri due, non meno indimenticabili, racconti qui riuniti. Racconti che esplorano, con la sovrana maestria che i lettori del Fucile da caccia ben conoscono, quell'indecifrabile e ingannevole universo che si spalanca dietro la parola «amore».

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 5,40

€ 10,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Silvia Arimi

    18/09/2018 15:46:40

    Tre racconti aventi come protagonista l'amore. L'autore esplora tre tipologie o meglio tre diversi effetti che l'amore crea su altrettanti protagonisti. Le atmosfere sono molto evocative, malinconico, i paesaggi giapponesi descritti hanno sempre quel particolare dal sapore onirica che solo i nipponici sanno creare. I protagonisti, tutti uomini sono accumulato dall'essere calcolatori e cinici verso sé stessi o verso le loro compagne. Un libro che si legge in un pomeriggio e regala un'oretta abbondante di piacevole lettura.

  • User Icon

    Maria Cristina Flumiani

    02/03/2017 17:38:31

    Il libro si compone di tre racconti in cui l'amore è declinato in diverse sfumature. Bello, con quella vena malinconica tipica degli autori orientali, descrive paesaggi, sentimenti e situazioni con rara.delicatezza.

  • User Icon

    Duccio

    13/12/2014 10:47:35

    Bellissimo libro fatto di tre piccoli capolavori, con il secondo che mi ha colpito veramente molto.

  • User Icon

    Melania

    01/02/2014 23:31:54

    Semplicemente incantevole, pur nella drammaticità delle tre vicende. L'amore in tre sfumature diverse. Mi ha colpita in particolare la delicatezza e l'originalità del secondo racconto ("Anniversario di matrimonio"), che conserverò nel cuore a lungo.

  • User Icon

    ni

    01/10/2010 10:18:16

    che meraviglia... poche pagine densissime di delicatezza ed emozioni... si legge in tre respiri, uno per ogni memorabile racconto...

  • User Icon

    Francesco

    17/04/2009 12:03:50

    Molto bello, come anche Fucile da caccia. Sempre grande intensità di scrittura, non serve scrivere centinaia di pagine per sucitare emozioni. E' quasi una scrittura poetica, sintetica ed intensa. Stimola anche a esplorare in profondità i sentimenti amorosi e non tra un uomo e una donna; è un aiuto ad essere meno superficiali nei sentimenti. Lo consiglio.

  • User Icon

    mariangela

    15/12/2006 16:05:08

    Un libro per animi sensibili!!!

  • User Icon

    Francesca

    11/11/2006 22:02:16

    Ho letto "Il fucile da caccia" e ne sono rimasta profondamente colpita; non ho avuto dubbi sull'acquisto di "Amore". Yasushi mi sconvolge con la semplicità delle sue parole. La fine del libro è da portare sempre con noi, un messaggio elevato e sublime che dobbiamo sempre tener presente quando amiamo.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione