Analisi del rapporto tra scienza e filosofia in Voltaire e Schlick

Aura Schintu

Editore: StreetLib
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 1 gennaio 2018
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788828337188

26° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Scienze, geografia, ambiente - Argomenti d'interesse generale - Filosofia della scienza

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Il rapporto tra scienza e filosofia è controverso sin da quando quest'ultima si è effettivamente separata dalla prima in una disciplina a sé. Ma la separazione è così netta? Cosa rimane alla filosofia se le si toglie la scienza in un mondo dove le discipline scientifiche aumentano costantemente? La filosofia ha senso da sola? Infine, cos'è la filosofia? Questi quesiti hanno fatto parte del dibattito filosofico per secoli e diversi autori, hanno dato diverse risposte, qui vediamo l'ottica particolare di due filosofi, Voltaire e Schlick, lontani nel tempo (uno vissuto prima della rivoluzione francese e l'altro sulla soglia della seconda guerra mondiale) e nello spazio (il primo in Francia il secondo in Austria).

€ 7,64

€ 8,99

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lucia

    24/06/2018 10:01:09

    Interessante piccolo saggio che pone a confronto due autori diversissimi, analizzando un unico tema, nel lavoro il rapporto tra filosofia e scienza è analizzato prima attraverso Voltaire e ciò che scrive nelle "Lettere Inglesi" e poi attraverso l'opera di Schilick. nella conclusione vi è la comparazione. Sono presenti anche due interessanti biografie degli autori, e un ottima bibliografia. insomma utile ed interessante per chi voglia avvicinarsi alla filosofia in modo semplice, ma anche agli addetti ai lavori che vogliono uno spunto in più.

Scrivi una recensione