Categorie

George Boole

Anno edizione: 1993
Tipo: Libro universitario
Pagine: LVIII-122 p.
  • EAN: 9788833907369

scheda di Levi, R., L'Indice 1993, n. 6

Un volume da non perdere, questo che Bollati Boringhieri ci propone. Estremamente valido sia per comprendere l'origine della logica algebrica, sia per inquadrare storicamente l'opera dei logici inglesi del secolo scorso. In esso sono raccolti L'"analisi matematica della logica" del 1847, "Il calcolo logico" del 1848, una nota sul calcolo logico di Arthur Cayley del 1871, e una introduzione di Massimo Mugnai. L'"analisi matematica della logica" è stato un importantissimo punto di svolta nello sviluppo della logica algebrica. Se pur ingenua, per certi aspetti, rispetto alla raffinatezza raggiunta dalla logica moderna, l'opera di Boole generò infatti una fondamentale ripresa di interesse per questo tipo di studi. Inoltre pose le basi per quella che sarà chiamata algebra booleana e che ha ormai assunto un ruolo cruciale nella rivoluzione informatica. Boole compose di getto L'"analisi matematica della logica" e più tardi la compendiò in "Il calcolo logico"; per questa ragione oggi è importante leggere i due lavori insieme. Particolarmente interessante l'introduzione di Mugnai, sia perché mette in rilievo l'aspetto storico dell'opera di Boole, inquadrandola sapientemente nel dibattito culturale del secolo scorso, sia perché delinea una chiave di lettura che è estremamente utile per chi si avvicina a questo volume pur non essendo un esperto.