Ancora dalla parte delle bambine

Loredana Lipperini

Editore: Feltrinelli
Collana: Serie bianca
Anno edizione: 2007
Pagine: 284 p., Brossura
  • EAN: 9788807171390
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10

€ 8,10

€ 15,00

8 punti Premium

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    angelo

    08/03/2016 09:11:59

    Ingredienti: un'analisi accurata del ruolo della donna negli anni 2000, tanti modelli "rosa" per l'infanzia e l'adolescenza, un viaggio a tappe tra gioco, scuola, lavoro, tv, letteratura, riviste, musica e web, gli stereotipi e i pregiudizi ancor oggi causa di discriminazioni e subalternità. Consigliato: a chi cerca un viaggio sociologico tra romanzi chick-lit (sempre più trash) e entry-point commerciali (sempre più bassi), a chi ha come unica dote la bellezza e come unico obiettivo il matrimonio.

  • User Icon

    Maria

    27/08/2009 21:33:51

    libro da avere assolutamente in casa. consiglio per completare il quadro di vedere il documentario "il corpo delle donne" (si trova sul sito omonimo)al quale la LIpperini ha contribuito.

  • User Icon

    elena

    13/03/2009 17:27:01

    questo libro è molto bello, ci fornisce dati alquanto allarmanti, ma non si preoccupa di spiattellarceli in faccia, perchè c'è davvero bisogno che qualcuna apra gli occhi altrimenti non ne usciremo vive!

  • User Icon

    ida

    21/07/2008 22:11:34

    Un libro che mi ha cambiato la vita - e non esagero - perchè mi ha fatto comprendere il motivo della maggior parte delle mie paure e delle mie insicurezze. Da leggere assolutamente. Grazie, Loredana. p.s. Consiglio anche il libro "Dalla parte delle bambine", di Elena Gianini Belotti )

  • User Icon

    sono un amico di elena

    14/03/2008 22:25:53

    questo libro a differenza della mia amica elena non mi è dispiaciuto... l'ho letto quasi volentieri, il quasi dato dal fatto di alcune ripetizioni e lentezze del libro. Comunque ci dà delle utili inforemazioni sul mondo femminile di oggi e di ieri dandoci anche informazioni quasi allarmanti!!!

  • User Icon

    elena

    03/03/2008 14:29:35

    a me questo libro non mi è affatto piaciuto. noioso

  • User Icon

    flavia

    28/01/2008 18:39:09

    Molto bello, documentato, aggiornato, convincente e purtroppo ... allarmante! Un libro che almeno le donne dovrebbero leggere. Lo regalerò.

  • User Icon

    Federica

    10/01/2008 10:10:32

    Sono mamma di una bimba di 3 anni e lavoro su progetti di genere. Ho divorato questo libro. E' ricchissimo di statistiche e ricerche molto aggiornate e dipinge un quadro inquietante. Sto cercando di combattere con mia figlia una battaglia contro winx e barbie che confermo già attirano bimbe sempre più piccine. Ho eliminato la televisione.Il libro è consigliabilissimo per la sua pars destruens, forse un pars construens più ricca avrebbe giovato...

  • User Icon

    Margherita

    06/12/2007 15:44:07

    Ho assistito ad una lezione a Bologna tenuta da Loredana Lipperini ed è stata interessantissima. Il suo libro finalmente parla di un fenomeno che io trovo terribile e che riconosco in mia cugina di sette anni che vuole diventare bella, magra, sexy, e potente a sette anni, non per se stessa, ma per assomigliare a Stella, delle Winx!! Bisogna muoversi per salvare i propri figli! Gran parte della questione parte dai genitori. Bravi a quei genitori che si muoveranno per contrastare quest'onda di business a scapito dei nostri bambini.

  • User Icon

    Massimo

    04/12/2007 09:37:38

    Come padre di una bambina di due anni posso dire che è un libro che fa riflettere e che dipinge un quadro veramente agghiacciante. Un ottimo lavoro, che tutti dovrebbero leggere.

  • User Icon

    GiovannaD

    07/11/2007 12:16:56

    Un libro NECESSARIO. Grazie di averlo scritto!

  • User Icon

    BeatriceB

    04/11/2007 11:52:18

    Ce ne vogliono di giornaliste così, che ti sbattono in faccia dei dati agghiaccianti e non ti permettono di voltarti dall'altra parte, di alzare le spalle, di dire "tanto la verità non è questa". Siamo dentro a una centrifuga impazzita dove bimbe di sei anni desiderano diventare "ragazze sexy" e dove gli stupri e le violenze in generale non si contano più. Se il genere femminile viene ridotto a una bambola di plastica senza cervello non ci perde solo la donna. Brava Loredana!!

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione