Ancora una volta, con sentimento

Once More, with Feeling!

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Once More, with Feeling!
Regia: Stanley Donen
Paese: Stati Uniti
Anno: 1960
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 10,78 €)

Egocentrico e megalomane direttore d'orchestra convive da anni con una bella arpista. Tutti li credono sposati. Lei gli fa da musa, ma quando, stanca del suo impossibile carattere, crede di innamorarsi di un altro, gli chiede di sposarla per divorziare poi, salvando così le apparenze. Si sposano e scoprono di amarsi ancora.
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area0
  • Contenuti: foto
  • Yul Brynner Cover

    Nome d'arte di Julij Borisovic Briner, attore statunitense di origine russa. Di origini zigane, giramondo dai mille lavori (è stato perfino trapezista in un circo a Parigi), nel 1940 arriva negli Stati Uniti al seguito di una compagnia teatrale. Dopo aver esordito sul grande schermo in piccole parti, nel 1951 ottiene un grande successo a Broadway con il musical The King and I. Cinque anni dopo è l'interprete della versione cinematografica di W. Lang (Il re ed io, 1956) con cui vince l'Oscar. Calvo e tuttavia affascinante, interpreta il ruolo di eroe responsabile e onesto in tanti film di successo: I dieci comandamenti (1956) di C.B. DeMille, Karamazov (1958) di R. Brooks, Ancora una volta con sentimento (1959) di S. Donen, I magnifici sette (1960) di J. Sturges, Invito a una sparatoria (1964)... Approfondisci
  • Kay Kendall Cover

    Attrice inglese. Figlia d'arte, ha il suo primo ruolo nel 1944 ma senza successo. Non si lascia scoraggiare e continua a recitare in film inglesi minori, così come in teatro. È solo nel 1953 che le sue doti di commediante di classe trovano il veicolo ideale in La rivale di mia moglie di H. Cornelius, gioiello di elegante humour che la trasforma in una star. Titoli come Les Girls (1957) di G. Cukor e Come sposare una figlia (1958) di V. Minnelli danno lustro a una carriera composta da molti film mediocri, che non rendono giustizia alla sua bravura. Moglie amatissima di R. Harrison, muore di leucemia a trentatré anni, dopo aver girato Ancora una volta con sentimento di S. Donen. Approfondisci
Note legali