Andai, dentro la notte illuminata

Giancarlo Liviano D'Arcangelo

Editore: Pequod
Collana: Happy hour
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 5 marzo 2007
Pagine: 220 p., Brossura
  • EAN: 9788860680334
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
A San Francisco, in una luccicante notte di Natale in stile terzo millennio, va in scena l'ultima deriva del reality televisivo umanamente concepibile da mente umana: il "Golden Death". Sei concorrenti. Sei derelitti prodotti della civiltà progredita pronti a lanciarsi nel vuoto verso morte sicura da un traliccio del Golden Gate, in diretta televisiva intercontinentale. Tra di loro, c'è un giovane che ha compiuto la scelta di morire. E per riuscirci imbocca la strada della televisione. "Andai, dentro la notte illuminata", è il romanzo che racconta la storia di questo giovane e dei suoi ultimi, incredibili, quattro giorni vissuti da concorrente del "Golden Death", durante i quali tutto gli è permesso. Riscoprirà, se stesso, le sue ossessioni e il contesto obnubilante che lo ha spinto al suicidio.

€ 14,25

€ 15,00

Risparmi € 0,75 (5%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Iago

    16/03/2008 18:32:52

    Mi hanno consigliato questo libro e devo dire sinceramente che la trama non mi ha colpito,ho pensato sara' la solita lagna sui reality ecc...noioso e scontato quanto povero di contenuto e invece no....per niente,una storia avvincente e assolutamente originale , anche ben scritto.

  • User Icon

    Daniele

    02/01/2008 13:18:52

    Una delle poche letture contemporanee italiane che riescono ad emozionare e proiettare il lettore in una dimensione internazionale. Consigliatissimo

  • User Icon

    ANGELA

    25/11/2007 10:51:35

    Un bellissimo libro,scritto egregiamente...non c'è che dire abbiamo un talento.

  • User Icon

    carla

    17/11/2007 17:02:47

    Liviano è riuscito a raccontare,con una lingua ricca e ipnotica ,una storia affascinante e oggi sicuramente probabile!Sono sicura... diventera' uno dei piu' grandi scrittori dei nostri tempi!!!!Lo consiglio a tutti.

  • User Icon

    Giovanna

    27/09/2007 11:26:42

    Libro scritto stupendamente. Le descrizioni, sono assolutamente originali e l'uso degli aggettivi estremamemte appropriati. Ho solo trovato ingeneroso e perentorio il parere sulla madre di Alex.

  • User Icon

    Alg

    20/09/2007 11:50:52

    Lo stile di Liviano è davvero sorprendente: soprattutto l'uso ardito delle parole, le metafore, gli accostamenti imprevedibili. Inizierete il libro con diffidenza, a volte con difficoltà (in alcune aprti è ridondante...) ma i capitoli su villafranca vi cattureranno, sopratutto se avete vissuto quelle interminabili domeniche in provincia...Il resto è un divertente gioco al paradosso, che va accettato. Chi lavora in tv si riconoscerà...Aspettiamo il secondo lavoro.

  • User Icon

    Matteo

    13/09/2007 10:47:26

    Anche se non posso considerarmi un lettore "esperto", ho trovato questo libro molto interessante e ben scritto, con spunti davvero originali. I capitoli su VillaFranca e Fabiana, poi, sono qualcosa di veramente stupendo. Concordo con chi dice che se fosse stato scritto da uno scrittore "straniero" avrebbe goduto di maggiore rilievo pubblicitario, anche perchè questo libro sarebbe perfetto per trarci un film hollywoodiano!

  • User Icon

    Salvatore

    10/09/2007 19:34:17

    Questo è un bellissimo libro, specie se si considera che si tratta di un esordio. La lingua è alta e letteraria e la trama abbastanza avvincente. Se fosse stato scritto da uno straniero se ne parlerebbe di più secondo me...

  • User Icon

    Tiberio

    08/09/2007 00:26:28

    Lillo e Greg fanno proseliti! Lo spunto è stato dato sicuramente da 6 1 0, Radio 2 Rai. Grandi Lillo e Greg! p.s. ma l'autore è al corrente dei libri di Don DeLillo?... e Greg!

  • User Icon

    cinzia caroli

    29/08/2007 13:13:05

    Mi ha catturato sin dalle prime pagine, e l'ho letto tutto d'un fiato, quasi senza respirare, grazie alla capacità, di questo autore, di tenere il lettore incollato alle sue parole. Sa invogliare a rileggere il suo libro, per il solo gusto di riaprezzare una "bella scrittura".LEGGETELO!!!!

  • User Icon

    cecilia

    21/05/2007 23:38:49

    Il Golden death è davvero il mioglior reality show che tutti abbiamo mai visto. Il guaio è che è anche plausibile... :)

  • User Icon

    andrea

    15/05/2007 14:09:19

    Tutta la mia stima e la mia ammirazione a colui che ha scaraventato Paris Hilton giù da un ponte! Grandioso il capitolo dedicato all'ultima notte, ma ancora più bello quello che racconta l'infanzia del protagonista, in un paesino del Sud Italia. Un libro decisamente sopra la media.

  • User Icon

    antonio

    10/05/2007 20:04:53

    Ho comprato il libro per caso, colpito dal giallo acceso della copertina, e devo dire che sono soddisfatto. La trama mi ha preso subito e la sorpresa è stata travolgente. Liviano D'Arcangelo è riuscito a rappresentare con maestria l'ambiguità del mondo della televisione. Inoltre ha inventato personaggi combattuti e divertenti allo stesso tempo, per non parlare della scena che vede protagonista la Hilton, davvero magistrale. Per finire mi ha molto intrigato la doppia ambientazione tra San Francisco e il Sud Italia. Consigliato!

  • User Icon

    u' latter

    08/05/2007 17:55:41

    E' un libro dalla scrittura importante e il piglio del narratore di stoffa. Le ossessioni del protagonista sono ben calibrate e non ci sono finalmente le solite banalità moralistiche sui reality show. La parte italiana è molto bella e rammarica che non abbia avuto lo stesso spazio di quella americana. Una gradita sorpresa.

  • User Icon

    giulia

    08/05/2007 17:10:37

    Davvero bello questo romanzo, ha mantenuto tutte le promesse del capitolo pubblicato sul best of della Minimum Fax! Soprattutto perché non è mai facile riprodurre lo sgomento e la frustrazione che si provano davanti alla prospettiva di un futuro da italiano medio...

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione