L' anello dei ghiacci

Michael Ridpath

Traduttore: D. Viani
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 10 marzo 2011
Pagine: 354 p., Rilegato
  • EAN: 9788811681694
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Islanda. Dintorni di Reykjavik. Il cielo non è mai stato così scuro e minaccioso. Le nuvole basse quasi toccano le nere acque del lago. Il detective Magnus Jonson vede a malapena il corpo, immerso nella foschia. È il cadavere di Agnar Haraldsson, uno dei più importanti studiosi dell'opera di Tolkien. La sua è una morte apparentemente assurda. Ma forse una spiegazione c'è, o quantomeno un indizio. Perché il professore, poco prima di morire, era entrato in possesso di un'antica saga nordica. Un prezioso manoscritto vecchio di ottocento anni, forse la saga da cui Tolkien ha preso ispirazione per scrivere II Signore degli Anelli. Ma del manoscritto e dei due uomini misteriosi che stavano trattando con lo studioso per impadronirsene si sono perse le tracce. Magnus non ha dubbi: deve ritrovarli e capire cosa faccia parte del mito e cosa della realtà. C'è una sola strada, scavare nel passato del professore. Un passato pieno di attività poco pulite e di personaggi inquietanti. Come l'enigmatica Ingileif. Dura e ribelle, ha vissuto un'infanzia segnata dalla tragedia e dalla menzogna. E non si fida di nessuno. Come Magnus, del resto. Anche lui è cresciuto in mezzo alla morte. E forse è l'unico in grado di conquistare la fiducia della ragazza. Perché è di lei che ha bisogno. È nei misteri della sua famiglia che si annida la verità. Una verità spaventosa.

€ 9,30

€ 18,60

Risparmi € 9,30 (50%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    oncecaldas

    27/04/2012 18:26:14

    non esageriamo con le lodi. normalissimo,dignitoso giallo. niente più .

  • User Icon

    Mariella

    29/11/2011 17:03:09

    Si dilunga troppo sul signore degli anelli, un po' noioso. Si riscatta nella parte finale.

  • User Icon

    daniele

    13/10/2011 21:35:53

    Dopo, tempo che aspettavo di leggere questo libro, non sapevo bene cosa aspettarmi, ero titubante.. beh lasciatemelo dire, mi è piaciuto un sacco ! premetto che non ho mai ne letto ne visto il signore degli anelli pertanto non è stato questo fattore che mi ha condizionato, ma trovo che la storia sia veramente avvincente, di facile lettura e scorrevole...me lo sono divorato in tre giorni (lavorativi) e faticavo a staccarmi... spero che questo sia solo l'inizio di una bellaserie dedicata all'agente Magnus !

  • User Icon

    Saverio

    03/09/2011 21:48:31

    L'ho preso dopo aver letto la quarta di copertina e sfogliato qualche pagina. L'ho letto in pochissimi giorni e con il piacere di riprenderlo in mano dopo ogni pausa. Niente di trascendentale, sia chiaro, ma l'ambientazione nordica e un intreccio senza sbavature nè rallentamenti, come sanno fare gli americani, vale il prezzo del biglietto. Sarebbe stata certamente utile una bella cartina dell'Islanda stampata nella seconda di copertina. Chissà perchè non ci hanno pensato...

  • User Icon

    Lori

    28/06/2011 09:42:52

    Bellissimo e convolgente raccoglie tutto quello che a me piace, il thriller e forse mi coinvolge perché l'Islanda che è la mia seconda patria è ben descritta con le sue credenze, i sui miti e il suo mistero ....

  • User Icon

    Claudio

    18/04/2011 12:02:29

    Tratto in inganno dal titolo e dalla sua collocazione in biblioteca, ho letto questo libro pensando di trovarmi di fronte l'ennesimo, e talvolta purtroppo deludente, nuovo giallista nordico. Tuttavia, anche se l'autore è inglese, quasi tutta la narrazione si svolge in Islanda per cui alla fine ci si trova immersi nelle atmosfere del profondo Nord. E' una lettura tutto sommato piacevole, soprattutto forse agli estimatori di Tolkien, grazie all'intreccio ben curato con frequenti rimandi a "Il Signore degli Anelli". Comunque una curetta dimagrante di una cinquantina di pagine avrebbe reso la trama piu' stringente. Mi permetto un paio di consigli ai futuri lettori di questo libro. Anzitutto di andare sul sito ufficiale dello scrittore dove troveranno una galleria fotografica sui luoghi dell'azione veramente notevole. E poi, se vi è piaciuta questa Islanda, l'invito a leggere, in stretto ordine di pubblicazione i sei romanzi finora pubblicati in Italia sulle inchiesta del Commissario Erlendur Svensson, protagonista dei libri di Arnaldur Indridasson, veramente un grandissimo della narrativa gialla nordica. Non ve ne pentirete.

  • User Icon

    Pasquale Criscimanni

    25/03/2011 09:33:23

    Acquistato e letto in pochi giorni. Mi accostai con riserbo all'anello dei ghiacci perchè apprezzo Tolkien e pensavo fosse in atto una bieca operazione commerciale di sfruttamento dell'immagine e dei suoi miti. Invece è un capolavoro, è diffile trovare di meglio nel campo del thriller avventuroso.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione