-15%
L' angelo - Sandrone Dazieri - copertina

L' angelo

Sandrone Dazieri

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 15 novembre 2016
Pagine: 456 p., Rilegato
  • EAN: 9788804655756
Salvato in 41 liste dei desideri

€ 16,58

€ 19,50
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' angelo

Sandrone Dazieri

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' angelo

Sandrone Dazieri

€ 19,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' angelo

Sandrone Dazieri

€ 19,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Dopo lo straordinario successo di Uccidi il Padre, Sandrone Dazieri riporta sulla scena Colomba e Dante. E lo fa con un nuovo romanzo straordinario e unico, che parla del nostro passato recente e del presente che stiamo vivendo.

Quando- il treno ad alta velocità Milano-Roma entra alla stazione Termini la polizia ferroviaria ha una terribile sorpresa: i passeggeri della carrozza Top, il vagone più esclusivo e costoso, sono tutti morti. E la prima a entrare nella carrozza del massacro è Colomba Caselli, vicequestore dai muscoli d'acciaio e l'anima fragile. I primi indizi portano decisamente verso il terrorismo islamico, arriva anche un video in cui due uomini rivendicano l'attentato in nome dell'ìsis. Ma Colomba capisce che qualcosa non va. E si rende conto che l'unica cosa che può fare è chiedere l'aiuto della sola persona che riesce a vedere attraverso la nebbia di bugie e depistaggi: Dante Torre. Colomba e Dante non si parlano da mesi, da quando lui, dopo la morte del suo aguzzino, l'uomo che si faceva chiamare "Il Padre", si è perso dietro ai suoi fantasmi. Convinto che ci sia un complotto ai suoi danni, è ossessionato dalla ricerca dei mandanti del Padre e del fantomatico individuo che gli ha telefonato dicendo di essere suo fratello. Un individuo alla cui esistenza crede soltanto lui; Basta incontrarsi, a Dante e Colomba, per superare le incomprensioni. E la sensazione di lei era giusta: l'Isis non c'entra e l'attentato è solo l'ultimo episodio di una lunga serie di carneficine. Dietro la scia di morti c'è una misteriosa figura femminile, che non lascia tracce se non un nome: Giltiné, l'angelo lituano dei defunti, bellissima e letale. Ma chi la sente sussurrare il suo nome, poi non sentirà molto altro. Dante e Colomba intraprendono cosi un'indagine che dalla stazione Termini di Roma li porterà prima a Berlino e poi a Venezia, per la resa dei conti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,9
di 5
Totale 21
5
6
4
7
3
8
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    luca

    22/09/2019 05:30:01

    Bella trama ed avvincete. Il personaggio di Dante è una piacevole conferma. Consigliatissima l'intera trillogia

  • User Icon

    Giovanna

    27/07/2019 11:23:26

    Il secondo della magnifica trilogia...

  • User Icon

    nika

    18/04/2019 21:03:15

    Dazieri,autore da poco piacevolmente scoperto, lo paragono per i temi trattati,la scrittura asciutta e coinvolgente, e la suspance abilmente dosata,capace di incollarti alle pagine ,al grande Pierre Lemaitre. E penso non ci sia bisogno di aggiungere altro

  • User Icon

    fabiola.nanni

    08/03/2019 08:18:25

    Libro avvincente, la trama è abbastanza complessa, romanzo in ogni caso bello. è scritto benissimo. Si ritrovano gli stessi personaggi di “uccidi il padre”, inversione più matura. Consiglio vivamente

  • User Icon

    HILLARY

    04/01/2019 08:16:59

    Dazieri che scrittore fantastico !!! ho amato uccidi il padre e questo nuovo capitolo della storia è bellissimo. Gradissimo

  • User Icon

    Loredana Burgoa

    23/09/2018 17:02:40

    Dopo aver letto "uccidi il padre" avevo una aspettativa superiore. Nel complesso lettura facile, giallo estivo.

  • User Icon

    Luisa

    18/09/2018 15:11:16

    Dopo aver letto Uccidi il Padre mi è sembrato naturale proseguire con questo secondo capitolo della storia di Colomba e Dante. Però questo libro non mi ha entusiasmato, in alcuni punti mi è sembrato poco realistico ed il finale piuttosto rocambolesco. Lo considero una buona lettura da ombrellone.

  • User Icon

    Isa

    25/10/2017 15:55:18

    ... non mi ha propriamente entusiasmato ... non vedevo l'ora di arrivare alla fine per iniziare un altro libro

  • User Icon

    Cremo

    05/05/2017 15:41:40

    Sentimenti contrastanti, nel senso che il libro è ben scritto e avendo letto uccidi il padre avevo proprio voglia di un altro libro su Dante e Colomba. Non mi ha deluso, ma nemmeno entusiasmato , in alcuni punti l'ho trovato un pò "difficile" e poi troppo sbrigativo in alcune situazioni che Dante sbroglia troppo a breve. Leggerò sicuramente il prossimo che sarà probabilmente l'ultimo della serie ma a questo non mi sento di dare di più della sufficienza.

  • User Icon

    Claudio Migliorati

    27/02/2017 13:26:43

    Finalmente un bellissimo thriller tutto italiano. Architettura ben congeniata, storia avvincente e credibile, personaggi ben delineati e caratterizzata senza perdersi in infinite descrizione. Pagina dopo pagina cresce l'interesse che viene saziato a suon di colpi di scena. Non un capolavoro ma veramente un bellissimo libro.

  • User Icon

    MarcoG

    23/01/2017 13:11:29

    Bellissimo. La scrittura sostiene una bellissima storia, per niente facile, con strepitosi colpi di scena. Si legge benissimo e il finale lascia il grande desiderio che ci sia una nuova avventura a breve. Consigliatissimo (anche per chi, come me, non ha ancora letto "uccidi il padre")

  • User Icon

    Laura

    18/01/2017 12:18:10

    Dopo Uccidi il Padre, torna la coppia più improbabile e mal assortita che si possa immaginare, Dante Torre, geniale e pieno di compulsioni derivanti dalla sua terribile esperienza di bambino e Colomba Caselli poliziotta, determinata, forte ma poco incline alle regole. In questa secondo episodio devono dare la caccia ad un efferato ed imprendibile serial killer. Romanzo per certo versi di passaggio rispetto al primo, con una cadenza ed uno stile che intrigano. Scenari minacciosi, complotti, società segrete, manipolazioni mentali, esperimenti sadici se non veri per lo meno verosimili che angosciano. Finale apertissimo, in vista del terzo capitolo... Inquietante

  • User Icon

    Fabio

    12/01/2017 12:19:20

    Dazieri è un grande Autore,ma il massimo lo ha dato con il Gorilla,che evidentemente a un certo punto gli è diventato antipatico,perchè si ostina a scrivere storie con altri protagonisti che non raggiungono neanche lontanamente la complessità e la simpatia di Sandrone e del suo Socio. Questo Dante ad esempio è un sempliciotto pieno di ossessioni e fissazioni,imbottito di tranquillanti e psicofarmaci,a metà strada fra Paperinik e Sherlock Holmes e mi sa tanto che adesso comincerà anche una saga famigliare,tipo Pendergast e Diogenes,commercialmente magari utilizzabile,ma una vera delusione per chi come me aveva pensato di trovarsi di fronte al nuovo Chandler italiano dopo aver letto i romanzi del Gorilla. Peccato perché l'Autore è bravo e la storia si legge perché è ben scritta,pur essendo insulsa e inverosimile. Lo vogliamo resuscitare il "Socio"? In fondo anche ACD ha fatto lo stesso con Sherlock,di fronte ai lettori imbufaliti.

  • User Icon

    Lucia

    02/01/2017 19:06:33

    Un romanzo bellissimo, potente e avvincente. Ben costruito, scritto meravigliosamente, vero, profondo. Che fa piangere (ma anche sorridere), riflettere, insegna tante cose e regala una grande storia e personaggi indimenticabili. Aver letto Uccidi il padre aiuta, ma non è indispensabile. E non fatemi parlare dei colpi di scena: mi devo ancora riprendere. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Parigi

    02/01/2017 17:18:14

    Uccidi il padre mi era piaciuto, molto. Sia per come è scritto sia per la vicenda narrata. E questo? Sempre scritto molto bene, ma.....se acquisto un thriller desidero un thriller non un romanzo fantascientifico o una favola. La realtà in questo libro è una chimera astrale.

  • User Icon

    Abe

    02/01/2017 10:00:04

    Avvicente, incalzante e ben strutturato. Dazieri è una garanzia.

  • User Icon

    Orsola

    23/12/2016 00:22:18

    Avvincent e scorrevole come tutti i romanzi di Dazieri. Originale il personaggio di Dante Torre e affascinante la trama complottistica della trilogia... perché è una trilogia?

  • La seconda avventura del duo Caselli-Torre non è come la prima, ma è comunque interessante. "Uccidi il padre" è stato bellissimo, in questo secondo capitolo (che prevede almeno anche un terzo) si scoprono molte cose utilizzando internet e ho trovato questa soluzione molto facile, in alcuni momenti forse troppo. E' comunque scritto bene soprattutto la parte che guarda agli anni 80 e alla guerra fredda. Consigliato ma solo dopo aver letto Uccidi il Padre.

  • User Icon

    Gustavo CORFETTI

    09/12/2016 10:41:47

    PER ERRORE HO INSERITO 5 STELLE MA VOLEVO INDICARNE 4

  • User Icon

    Gustavo CORFETTI

    06/12/2016 11:47:37

    Buon libro con un buon ritmo; tutto plausibile ma con una deriva che esaspera certe situazioni da farle sembrare uscite da un film dell’horror. La coppia CASELLI/TORRE e’ originale (specie Torre); il libro va consigliato a chi ha letto il precedente “Uccidi il Padre” (e quindi il consiglio e’ superfluo) – aspettiamo il terzo volume della trilogia per concludere il tema che tiene legato i primi due volumi. Sarei molto curioso di ritrovare la coppia Caselli/Torre in un altro contest/avventura e mi sembra difficile. Comunque tra una trilogia e l’altra non mi dispiacerebbe una nuova avventura del Gorilla. I diritti cinematografici di Uccidi il Padre erano stati acquistati da Raul BOVA; che ne ha fatti ? Saluti - GC

Vedi tutte le 21 recensioni cliente

Le prime frasi del romanzo

Capitolo I
Midnight Special


Prima
I due prigionieri rimasti nella cella parlano piano. Il primo lavorava in una fabbrica di scarpe. Ha ucciso un uomo da ubriaco. Il secondo era un poliziotto che ha denunciato un superiore. Si sono addormentati in carcere e si sono svegliati nella Scatola.
Il fabbricante di scarpe dorme quasi tutto il giorno, il poliziotto non dorme quasi più. Quando sono svegli entrambi parlano per tenere lontano le voci. Sono sempre più forti, ormai urlano tutto il tempo. A volte ci sono anche i colori, talmente brillanti da accecarli. È l'effetto delle medicine che devono prendere ogni giorno, è l'effetto del casco che gli mettono in testa e che li fa contorcere come vermi su una padella rovente.
Il padre del fabbricante di scarpe è stato in una prigione della sua città ai tempi della guerra. Nei sotterranei c'era una stanza dove ti facevano stare in bilico su un'asse, se ti muovevi cadevi nell'acqua gelida. Un'altra era talmente piccola che i prigionieri potevano stare solo rannicchiati. Nessuno sa quante persone siano state torturate nei sotterranei di quella casa, nessuno sa quante siano state uccise. Migliaia, dicono.
Ma la Scatola è peggio. Da quell'antico palazzo se eri fortunato potevi tornare a casa. Ferito, stuprato, ma vivo, come il padre del fabbricante di scarpe.
Nella Scatola puoi solo aspettare di morire.
  • Sandrone Dazieri Cover

    Vegetariano e pacifista, nel 1992 si avvicina all'editoria come correttore di bozze nel service editoriale Telepress, di cui, cinque anni dopo, è nominato direttore a Milano. Nel frattempo diventa giornalista pubblicista e collabora per cinque anni con «il Manifesto» come esperto di controculture e narrativa di genere. Nel 1999 pubblica il suo primo romanzo noir, Attenti al Gorilla, per il Giallo Mondadori: il rapporto con la casa editrice si approfondisce sino alla nomina a responsabile dei Gialli Mondadori prima, di tutto il comparto dei libri per edicola poi. Sandro detto "Sandrone" scrive altri tre romanzi per adulti, sempre noir (La cura del Gorilla per Einaudi, Gorilla Blues e Il Karma del Gorilla per Strade Blu Mondadori), un romanzo per ragazzi (Ciak si indaga, premio... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali