Anna Karenina - Lev Tolstoj - copertina

Anna Karenina

Lev Tolstoj

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Gianlorenzo Pacini
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 giugno 2013
Pagine: 1107 p., Brossura
  • EAN: 9788807900006
Salvato in 823 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Anna Karenina

Lev Tolstoj

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Anna Karenina

Lev Tolstoj

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Anna Karenina

Lev Tolstoj

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 11,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Tutte le famiglie felici si somigliano; ogni famiglia infelice lo è a modo proprio.»

«Qual è il vero peccato di Anna, quello che non si può perdonare e che la fa consegnare alla vendetta divina? È la sua prorompente vitalità, che cogliamo in lei fin dal primo momento, da quando è appena scesa dal treno di Pietroburgo, il suo bisogno d'amore, che è anche inevitabilmente repressa sensualità; è questo il suo vero, imperdonabile peccato. Una scoperta allusione alla sotterranea presenza nel suo inconscio della propria colpevolezza è il sogno, minaccioso come un incubo che ritorna spesso nel sonno o nelle veglie angosciose, del vecchio contadino che rovista in un sacco borbottando, con l'erre moscia, certe sconnesse parole in francese: Il faut le battre le fer, le broyer, le pétrir [...]. Il ferro che il vecchio contadino vuole battere, frantumare, lavorare, cioè distruggere, è la stessa vitalità, il desiderio sessuale, l'amore colpevole e scandaloso di Anna; e così essa lo sente e lo intende come la colpa che la condanna. Ed è l'immagine minacciosa di quel brutale contadino, conservatasi indelebilmente nella sua memoria, che le riappare davanti e la terrorizza alla vista di quell'altro vecchio contadino, un qualsiasi frenatore, che passa sul marciapiede sotto il suo finestrino curvandosi a controllare qualcosa; ed è quel vecchio a farle improvvisamente comprendere cosa deve fare: distruggere quella vitalità, e cioè distruggere se stessa per espiare la sua colpa.» (Dalla Postfazione di Gianlorenzo Pacini)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,62
di 5
Totale 91
5
69
4
14
3
4
2
3
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefania

    25/08/2020 21:03:06

    Capolavoro! Nonostante le oltre 900 pagine, ho trovato il romanzo scorrevole. Per 3 mesi sono stata catapultata nella Russia zarista di fine '800. I personaggi sono descritti e analizzati in modo perfetto.

  • User Icon

    Davide V.

    23/08/2020 09:01:47

    Opera che non ha bisogno di presentazioni, non appartiene a nessun genere, non si può descrivere, tutti lo dovrebbero leggere (piano, passo dopo passo e lasciandosi trascinare). Un capolavoro di stile, narrazione, linguaggio e descrizione, caratterizzazione impeccabile.

  • User Icon

    marcostraz

    27/07/2020 07:00:26

    Che dire di questo caposaldo della letteratura che non sia già stato detto? Devo dire che mi aspettavo un polpettone romantico, invece è un libro pieno di tante altre cose...e la scrittura di Tolstoj (forse anche grazie alle traduzioni recenti) la trovo molto moderna e leggibile...

  • User Icon

    Dani

    07/06/2020 21:50:47

    Bellissimo romanzo che coglie a fondo la psicologia dei suoi personaggi. Una storia d'amore vissuta tra le convenzioni della Russia aristocratica. Un classico intramontabile

  • User Icon

    Lucia Carini

    07/06/2020 11:06:32

    Anna Karenina è un vero capolavoro della letteratura russa dell'Ottocento e uno dei più grandi libri di Tolstoj. Lo scrittore riesce di nuovo ad affascinare tutti con la storia di Anna, moglie e madre ma innamorata di un altro uomo. Questo libro mi ha, come tutti gli altri libri di Tolstoj, rapito nella sua storia piena di fascino

  • User Icon

    Daniele

    05/06/2020 10:46:14

    Capolavoro. Cosa scrivere di questo pilastro della letteratura? Forse l'aspetto migliore è la resa assolutamente naturale dei personaggi: Tolstoj ci fa impazzire assieme ad Anna ed è capace di farci provare pena addirittura per un cavallo, così umano da trasfigurare ciò che è realmente.

  • User Icon

    Concetta

    17/05/2020 21:46:19

    Non credo che questo libro abbia bisogno di ulteriori recensioni, men che meno da una persona come me, semplice lettrice, assolutamente non competente in materia di critica letteraria. Quello che posso dire è che Tolstoj è un vero maestro nel tratteggiare personaggi, paesaggi, situazione, in modo talmente potente da farti sentire al fianco dei suoi personaggi. Oltre questo, posso dire di non aver amato follemente il personaggio di Anna, come invece succede a molti, la mia attenzione e il mio affetto sono stati rubati da Levin e Kitty, li ho trovati davvero molto dolci e a me affini per pensiero e modo di agire.

  • User Icon

    lu

    17/05/2020 15:01:45

    Indimenticabile, una volta letta la storia di Anna non si potrà non amarla per sempre.

  • User Icon

    Luisa

    16/05/2020 20:12:20

    Un capolavoro della letteratura mondiale da leggere assolutamente. Una lettura obbligatoria.

  • User Icon

    Anna

    16/05/2020 19:48:13

    Capolavoro della letteratura, uno di quei libri da leggere almeno una volta nella vita in un'edizione economica e accessibile a tutti.

  • User Icon

    vinny

    16/05/2020 18:30:15

    Questo è un romanzo che certamente non si legge tutto di un fiato. Si fanno piccoli scatti di avanzamento, ma secondo me l'approccio migliore è lasciare che la vicenda sedimenti piano piano. Bisogna darsi il tempo di abituarsi ai nomi, ai tempi, senza accelerare. Anna Karenina è un romanzo che non può mancare nella libreria degli amanti del classico. E' una storia d'amore, ma anche il ritratto realistico della borghesia russa dell'ottocento. L'ho apprezzato per lo stile e la narrazione sempre equilibrata e incalzante degli avvenimenti. Lo consiglio sicuramente.

  • User Icon

    mirko

    16/05/2020 18:14:52

    capolavoro della letteratura russa, indubbiamente la miglior opera di tolstoj, nonostante la mole importante si legge tutto d'un fiato

  • User Icon

    Fabi

    16/05/2020 17:40:00

    Un grande classico. Il profondo ritratto dell'insondabile animo umano che ti aspetti dai Grandi della letteratura russa - i più grandi ritrattisti di sempre. Un'opera che è un viaggio negli anfratti più intimi, contraddittori e puri. Il profilo psicologico di uomini e donne fissati per sempre nel marmo della storia (i personaggi di Tolstoj, come quelli di Dostoevskij, sono più 'veri' di chiunque di noi. Eppure, Anna Karenina riesce ad essere molto di più: è una critica lucida e spietata al sistema monogamico giudaico-cristiano insediatosi da 2.000 anni a questa parte. È un coraggioso ammettere che questo schema non basta, che la complessità trionfa - e soccombe - sulla dittatura di una visione lineare.Un'opera immortale, fuori dal tempo, più che mai attuale.

  • User Icon

    ele

    16/05/2020 13:53:14

    va sempre di moda la storia di anna karenina. anche se non lo avete letto, potete farlo adesso

  • User Icon

    franci

    16/05/2020 06:16:11

    Storia che abbraccia tante storie e scenari nella Russia di fine '800.

  • User Icon

    Maria

    14/05/2020 19:09:07

    Un grande classico che, non solo dev'essere letto almeno una volta nella vita, ma invito alla lettura di questo romanzo più e più volte. È notevole come Tolstoj abbia compreso la psiche femminile e ne rivela i suoi nodi senza farlo diventare un testo difficile da leggere. La bellezza di questo romanzo? In Anna Karenina si possono ritrovare tante donne e sentirsi meno "sole" e meno incomprese.

  • User Icon

    Alessia

    14/05/2020 17:47:46

    Un grande romanzo, nonchè una grande saga di una protagonista passionale e potente. Bellissimo come vengono trattati i personaggi, con grande delicatezza e forza allo stesso tempo. Visibile la difficoltà di affrontare la vita in una società impostata affinchè le regole vengano rispettate in tutti gli aspetti della vita sociale. La sensibilità della descrizione della psicologia dei personaggi è appassionante, e non ti permettere di smettere di leggere!

  • User Icon

    Mary

    14/05/2020 13:53:27

    Libro emozionante, ricco, favoloso e allo stesso tempo ben comprensibile. Uno dei libri che mi ha fatto più piangere, appassionare ed emozionare. Consigliatissimo, perchè ognuno può ritrovarci alcuni aspetti di sé e rivedersici.

  • User Icon

    Andreea

    13/05/2020 13:02:37

    Nonostante sia corposo come libro non è per nulla stancante e noioso.

  • User Icon

    mmarty

    13/05/2020 11:46:41

    Io odiavo i russi. E poi ho letto Anna Karenina. Che storia, che personaggi, che pathos, che scrittura. Anna Karenina ha tutto. Ha i personaggi buoni e quelli cattivi e pure quelli che non capisci da che parte stiano, ha i paesaggi e la tranquillità della campagna, ha la storia, descritta sempre con grande maestria e molto realismo, ha il fascino della società dell'epoca, tra vestiti maestosi ed opulenti feste. E come se non bastasse, vi insegnerà moltissimo: che la libertà è un dono, ma a volte devi essere pronto a pagarne le conseguenze, che gli amici sono la cosa più preziosa che hai, che il concetto di famiglia è spesso relativo e che il nostro peggior nemico è la nostra mente. Compratelo! È assolutamente imperdibile!

Vedi tutte le 91 recensioni cliente
  • Lev Tolstoj Cover

    Nato in una famiglia di antica nobiltà, rimasto orfano della madre a due anni e del padre a nove, fu allevato da alcune zie molto religiose; trascorse l’infanzia e l’adolescenza tra Mosca, la grande tenuta familiare di Jasnaja Poljana e Kazan’, dove nel 1844 si iscrisse all’università, frequentando prima la facoltà di studi orientali, poi quella di giurisprudenza, che concluse nel 1850. In questi anni, disordinati e tempestosi ma anche nutriti da intense letture (J.-J. Rousseau, A. Puskin, N. Gogol’, L. Sterne), cominciò a tenere un diario, che continuò poi per quasi tutta la vita. Nel 1851-53 partecipò alla guerra contro il Caucaso, prima come volontario, poi come ufficiale di artiglieria. Il suo debutto letterario (Infanzia,... Approfondisci
Note legali