Anna Karenina

Lev Tolstoj

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Gianlorenzo Pacini
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 giugno 2013
Pagine: 1107 p., Brossura
  • EAN: 9788807900006

27° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Classica (prima del 1945)

Salvato in 386 liste dei desideri

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Anna Karenina

Lev Tolstoj

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Anna Karenina

Lev Tolstoj

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Anna Karenina

Lev Tolstoj

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Qual è il vero peccato di Anna, quello che non si può perdonare e che la fa consegnare alla vendetta divina? È la sua prorompente vitalità, che cogliamo in lei fin dal primo momento, da quando è appena scesa dal treno di Pietroburgo, il suo bisogno d'amore, che è anche inevitabilmente repressa sensualità; è questo il suo vero, imperdonabile peccato. Una scoperta allusione alla sotterranea presenza nel suo inconscio della propria colpevolezza è il sogno, minaccioso come un incubo che ritorna spesso nel sonno o nelle veglie angosciose, del vecchio contadino che rovista in un sacco borbottando, con l'erre moscia, certe sconnesse parole in francese: Il faut le battre le fer, le broyer, le pétrir [...]. Il ferro che il vecchio contadino vuole battere, frantumare, lavorare, cioè distruggere, è la stessa vitalità, il desiderio sessuale, l'amore colpevole e scandaloso di Anna; e così essa lo sente e lo intende come la colpa che la condanna. Ed è l'immagine minacciosa di quel brutale contadino, conservatasi indelebilmente nella sua memoria, che le riappare davanti e la terrorizza alla vista di quell'altro vecchio contadino, un qualsiasi frenatore, che passa sul marciapiede sotto il suo finestrino curvandosi a controllare qualcosa; ed è quel vecchio a farle improvvisamente comprendere cosa deve fare: distruggere quella vitalità, e cioè distruggere se stessa per espiare la sua colpa." (Dalla Postfazione di Gianlorenzo Pacini)
4,5
di 5
Totale 28
5
18
4
8
3
0
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giulietta

    19/09/2019 08:54:40

    letto e riletto, l'ho adorato!

  • User Icon

    Edga

    02/09/2019 19:04:12

    Un capolavoro che va letto almeno una volta nella vita. Struggente!

  • User Icon

    Paola

    15/08/2019 17:35:38

    Libro meraviglioso

  • User Icon

    ai

    20/06/2019 14:12:48

    Adoro questo libro. Parla dell'amore in un modo che mi colpisce molto. Assolutamente consigliato. Non ho molte parole per descriverlo, ti lascia abbastanza senza parole.

  • User Icon

    Annamaria

    20/06/2019 13:52:13

    Tragico e meraviglioso. Consigliatissimo, nonostante la mole

  • User Icon

    carezze di carta blog

    03/06/2019 04:32:40

    E' un'opera che per molti è uno scoglio. Il numero delle pagine, lo stile poco scorrevole, i nomi difficili da memorizzare e le numerose digressioni storiche dell'autore non rendono appetibile il romanzo. Noi lo abbiamo letto tanti anni fa, d'estate, con un tempo dilatato davanti e la possibilità di prendersela comoda. La storia è ricca di intrecci. Stiva, ufficiale russo, per non essere lasciato dalla moglie Dolly che ne ha scoperto il tradimento, chiede aiuto alla sorella Anna. Ferma alla stazione per un tragico incidente, la donna incontra Aleksèj Vrònskij. Tra i due l'attrazione è immediata. Vrònskij era nelle mire di Kitty, sorella di Dolly, che viene nel frattempo corteggiata da un amico del fratello di Anna: Konstantin. "Tutte le famiglie felici sono simili tra loro; ogni famiglia infelice lo è a modo suo" Il protagonista indiscusso del romanzo è l'amore e le sue tante forme. Quello adultero, feroce che fa sfidare ad una donna una società intera non curandosi delle conseguenze, un amore ambiguo, poco combattivo e forse abitudinario come quello del marito di Anne, l'amore che resiste perché perdona il tradimento come quello di Dolly, l'amore tranquillo, fatto di silenzi e profonda comprensione, delle piccole cose come quello di Levin e Kitty. Abbiamo semplificato la trama, ridotta ai minimi termini, per cercare di incoraggiare chi non l'ha ancora fatto ad aprire il romanzo ed immergersi negli ambienti russi di un tempo. Le difficoltà di lettura verranno premiate alla fine con la memoria di un capolavoro indimenticabile.

  • User Icon

    annalisa

    08/04/2019 19:59:14

    Bellissimo però che fatica a leggerlo xD

  • User Icon

    Antonia

    11/03/2019 16:34:18

    Bellissimo.

  • User Icon

    Ilaria

    11/03/2019 09:31:42

    Nonostante sia molto criticato per essere un "mattone", io a mio parere l'ho trovato stupendo ed è entrato tra i miei preferiti. La scrittura di Tolstoj non mi ha annoiato, e mi è piaciuta l'alternanza della storia di Anna con quella di Levin. Mi spiace che molti lo definiscono brutto e noioso.

  • User Icon

    Nunzia

    10/03/2019 15:33:29

    Come tutti i libri di Tolstoj è un vero capolavoro di scrittura e di narrazione. Nonostante sia voluminoso, quando lo si inizia a leggere non si può fare a meno di continuare per sapere cosa succederà . La trama è avvincente , è un climax ascendente di tragicità fino al culmine della storia. Anna che voleva solo un uomo che la amasse, voleva esprimere il suo desidero e la sua passione, è stata giudicata per questo nell'epoca di una Russia imperiale che non poteva permettere uno scandalo simile, un adulterio. E' un classico senza tempo, che è da leggere almeno una volta nella vita

  • User Icon

    serena

    10/03/2019 15:25:27

    Anna Karenina è il romanzo del mio cuore, un romanzo caleidoscopico in cui si intrecciano mille tematiche (amore, morte, fede, religione, disperazione) , da cui scaturiscono molteplici riflessioni. A distanza di 5 anni da questa lettura, ho ancora ben impresse nella mente alcune scene fondamentali del romanzo, a testimonianza di come si tratti di un capolavoro indimenticabile

  • User Icon

    Assunta

    08/03/2019 20:06:53

    Anna Karenina di Lev Tolstoj non è di certo un’opera che tutti possono leggere. La lettura è senza dubbio lunga e impegnativa, in particolare considerato lo spessore, e sto parlando di pagine, del romanzo. Inoltre i temi affrontati sono piuttosto pesanti quindi non è semplice intraprenderlo. Tuttavia adoro il modo in cui vengono trattate le emozioni dei personaggi e l’originalità di Tolstoj nel tema dell’amore. Stupenda versione.

  • User Icon

    Amore e storia

    08/03/2019 14:44:43

    Anna, una giovane donna definita anticonformista, fin troppo per la sua epoca storica e soprattutto per il paese in cui è ambientato il racconto, la Russia. Costretta a combattere per amore e soprattutto a non poter esprimere sé stessa nella sua totalità. Un grande classico storico.

  • User Icon

    Carla

    05/03/2019 19:01:33

    Questo libro non ha sicuramente bisogno di presentazioni: leggetelo leggetelo leggetelo. Ottima la traduzione di questa edizione Feltrinelli

  • User Icon

    maria

    25/02/2019 13:12:57

    un bel " mattone " russo iniziato tante volta ma mai terminato....Meglio i film !!!

  • User Icon

    paola v.

    14/02/2019 13:48:23

    I classici non deludono mai. Leggete i classici, arricchiscono SEMPRE!!

  • User Icon

    Lucia

    11/12/2018 18:57:03

    Bellissime e articolate storie quelle narrate da Tolstoj in questo libro... un po' lungo ma ne vale la pena

  • User Icon

    Ilaria

    10/12/2018 18:43:46

    Un classico è un classico ed ha sempre un suo perché. Tolstoj ha saputo narrare la vicenda di una giovane donna, Anna, e di altri personaggi che le ruotava o in qualche modo in torno, in modo magistrale, approfondendo le caratteristiche caratteriali dei personaggi e narrando anche parte della storia russa. Da leggere

  • User Icon

    Serena

    26/10/2018 09:31:34

    Mi è stato consigliato nei libri estivi dalla mia docente. Un classico intramontabile e avvincente.

  • User Icon

    Chiara

    24/10/2018 19:52:12

    Sarà un grande classico, sarà Tolstoj, ma io questo libro lo trovo... brutto. Brutta la storia, insopportabile la protagonista, apatici buona parte degli altri personaggi. (Tanto) tempo perso.

Vedi tutte le 28 recensioni cliente
  • Lev Tolstoj Cover

    Nato in una famiglia di antica nobiltà, rimasto orfano della madre a due anni e del padre a nove, fu allevato da alcune zie molto religiose; trascorse l’infanzia e l’adolescenza tra Mosca, la grande tenuta familiare di Jasnaja Poljana e Kazan’, dove nel 1844 si iscrisse all’università, frequentando prima la facoltà di studi orientali, poi quella di giurisprudenza, che concluse nel 1850. In questi anni, disordinati e tempestosi ma anche nutriti da intense letture (J.-J. Rousseau, A. Puskin, N. Gogol’, L. Sterne), cominciò a tenere un diario, che continuò poi per quasi tutta la vita. Nel 1851-53 partecipò alla guerra contro il Caucaso, prima come volontario, poi come ufficiale di artiglieria. Il suo debutto letterario (Infanzia,... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali