Gli anni Music Jolly. 1958-1963

(Limited Edition Box Set)

Supporto: Vinile 7''
Numero dischi: 32
Etichetta: Import
Data di pubblicazione: 5 novembre 2013
  • EAN: 8004883940134
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 355,75

Venduto e spedito da IBS

356 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Dopo la creazione delle label Ceslon e Music, agli inizi del 1958 Walter Guertler fondò la società SAAR (Società Articoli Acustici Riprodotti), con sede a Milano in Viale di Porta Vercellina 14, e in quell’occasione creò una nuova etichetta, la Jolly. Come direttore artistico Guertler scelse il musicista di fama nel mondo del Jazz, Ezio Leoni, che aveva già avuto esperienze come arrangiatore e direttore d’orchestra. La Jolly riscosse subito notevoli successi, grazie ad Adriano Celentano che con la canzone Il tuo bacio è come un rock nel 1959 dominò tutte le classifiche. Nel giro di pochi anni la Jolly mise sotto contratto moltissimi artisti come Tony Dallara, Enzo Jannacci, Luigi Tenco, Remo Germani, Nicola di Bari, Peppino Gagliardi, Fausto Leali, I Campioni, Franco Battiato e tanti altri. Per ricordare la storica etichetta Jolly, in partnership con la BTF, che gestisce la distribuzione, la SAAR per la prima volta presenta in una edizione limitata, una prestigiosa valigetta di Adriano Celentano Gli anni Music Jolly 1958-1963. La storia dei 45 Giri, che contiene:
- 4 cartoline
- 32 vinili 45 giri con copertina originale (più copertina originale Jolly 20228 priva di 45 giri, in quanto poi mai pubblicato)
- un libro di 132 pagine contenente le foto, gli articoli e la discografia del periodo preso in esame.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Silvio

    12/10/2013 19:08:56

    Non posso aver ascoltato i dischi in questione in quanto ancora non distribuiti. Ma da grande appassionato cinquantacinquenne e collezionista di Adriano non posso che parlarne assolutamente bene. Avere, pur sempre delle repliche, di dischi prodotti e distribuiti più di cinquant'anni fa, per qualsiasi appassionato è una ghiottoneria. Spero soltanto nella qualità del prodotto, perché in Internet un brano postato d'esempio posso assicurarvi che non è ne originale e ne tanto meno cantato da Adriano. Non vuole essere una denuncia, ma un'allerta agli acuirenti, e tra questi mi ci metto pure io.

Scrivi una recensione