Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Anni Settanta. La musica, le idee, i miti - Howard Sounes - copertina

Anni Settanta. La musica, le idee, i miti

Howard Sounes

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: F. Grillenzoni
Editore: Laterza
Collana: Contromano
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 15 novembre 2007
Pagine: 533 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788842083559
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 7,50

Venduto e spedito da Libreria Anarres

Solo una copia disponibile

+ 5,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il decennio ha prodotto un numero sorprendente di film, dischi, libri e quadri che sono diventati classici. Sono gli anni in cui hanno cominciato ad affermarsi registi come Woody Allen, Martin Scorsese e Francis Ford Coppola, e musicisti come David Bowie, Bob Marley e i Clash. Gli architetti hanno rivoluzionato il design, creando strutture di culto come l'Opera House di Sydney e il Centro Pompidou,mentre Gilbert & George hanno aperto la strada all'arte concettuale. E gli anni Settanta sono stati anche il decennio del grande intrattenimento: dalla suspence dello "Squalo", che segna la nascita del successo in cassetta, ai romanzi sofisticati di John Updike, dall'aggraziato fumetto di Snoopy alla comicità dell'assurdo dei Monty Python. Howard Sounes racconta le storie dei personaggi chiave di tutti i settori della cultura - molti dei quali ha intervistato - e rivela dieci anni di straordinaria creatività artistica: "un periodo in cui le regole stavano cambiando, in cui gli uomini e le donne rompevano le relazioni quando si sentivano oppressi, gli uomini potevano esprimere liberamente ruoli più femminili, e viceversa ".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    filippo

    19/06/2008 23:00:58

    l'idea è carina, un veloce ma corposo viaggio nelle cose degli anni Settanta. si sfoglia e si va avanti bene. peccato per la traduzione davvero terribile, piena di sfondoni... ma il traduttore non sapeva che "hamster" vuol dire criceto? voto 2, poteva essere di più

  • User Icon

    philo

    03/01/2008 12:31:48

    Libro per curiosi. Molto veloce da leggere e molto interessante. Si vengono a sapere alcune informazioni/curiosità su attori, registi, quadri, artisti costruzioni ecc degli anni 70. E' comunque molto picavole leggerlo.

Note legali