Annie Parker di Steven Bernstein - Blu-ray

Annie Parker

Decoding Annie Parker

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Decoding Annie Parker
Paese: Stati Uniti
Anno: 2013
Supporto: Blu-ray
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 12,90

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 12,90 €)

Canada, Anni '60. Annie Parker è ancora una bambina quando, insieme alla sorella, vede morire la madre per un tumore al seno. Quando anche la sorella maggiore e lei stessa sviluppano questa malattia, la vita di Annie diventerà segnata da una doppia battaglia: quella contro il tumore, e quella contro l'establishment medico scientifico che nega la possibile esistenza di un fattore ereditario.

Un film che sfonda il muro dell'indifferenza e racconta con pathos e humor una lotta contro il tempo e contro il senso di impotenza

Trama
Canada, Anni Sessanta. Annie Parker è ancora una bambina quando, insieme alla sorella, vede morire la madre per un tumore al seno. Ed è solo ventenne quando anche la sorella maggiore soccombe a causa dello stesso male. Da quel momento Annie diventa ossessionata dall'idea che la stessa sorte possa toccare anche a lei, e le sue paure sembrano avverarsi quando, a 29 anni, scopre con l'autopalpazione un nodulo al seno sinistro. Da quel momento per la giovane donna inizia una doppia battaglia: quella contro il tumore, e quella contro l'establishment medico scientifico che nega la possibile esistenza di un fattore ereditario nell'avvicendarsi di certi tipi di cancro. Annie invece "sente" che la trasmissione, nel suo caso, è stata genetica, e non si arrende alla versione dei medici secondo cui lei è solo vittima di una casuale fatalità. In parallelo, la dottoressa Mary-Claire King si dedicata anima e corpo alla ricerca di un legame genetico per alcuni tipo di tumore al seno, imbarcandosi in questa impresa titanica in un'epoca in cui l'informatizzazione era agli albori e i fondi per la ricerca genetica erano assai limitati.

  • Produzione: Koch Media, 2015
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 91 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: trailers; speciale
  • Helen Hunt Cover

    Propr. H. Elizabeth H., attrice statunitense. Esordisce all'età di dieci anni in televisione e nel 1977 sul grande schermo con Rollercoaster di J. Goldstone. In ombra per molti anni, ottiene il suo primo ruolo da protagonista in Twister (1996) di J. De Bont e l'anno seguente vince un Oscar per Qualcosa è cambiato di J.L. Brooks, in cui interpreta la cameriera innamorata dello scrittore nevrotico. Da allora le sue quotazioni salgono: istruttrice di golf in Il dottor T e le donne (2000) di R. Altman, è la pubblicitaria in carriera di What Women Want (2001) di N. Meyers e la collega-nemica dell'investigatore assicurativo W.?Allen in La maledizione dello scorpione di giada (2001). Recita anche in Le seduttrici (2005) di M. Barker e Bobby (2006) di E. Estevez. Del 2008 è il suo esordio dietro la... Approfondisci
  • Samantha Morton Cover

    Propr. S.-Jane M., attrice inglese. Dopo alcune esperienze televisive, debutta al cinema con Under the Skin - A fior di pelle (1997) di C. Adler. Fisico e lineamenti minuti, uniti a una recitazione timida ma carismatica, la rendono la spalla ideale di S. Penn in Accordi e disaccordi (1999) di W. Allen, dove interpreta la fidanzata muta e remissiva del protagonista. Sempre nel 1999 è la bella Michelle in Jesus’ Son di A. Maclean, mentre nel 2001 è in Eden di A. Gitai. Ottiene quindi parti di rilievo nel film di J.?Sheridan In America (2002) e in Codice 46 (2003) di M.?Winterbottom, ma la sua grande occasione arriva con Minority Report (2002) di S.?Spielberg, che le affida il ruolo della «precog» Agatha. In seguito recita, tra gli altri, in L’amore fatale di R. Michell (2004) e The Libertine... Approfondisci
Note legali