Editore: Salani
Collana: Femminili
Anno edizione: 2001
Pagine: 202 p., Brossura
  • EAN: 9788877829467
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,57

€ 8,78

€ 10,33

Risparmi € 1,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Chiara

    13/12/2015 16:40:54

    Avevo seguito in tv Alessandra Casella come attrice ed ero molto curiosa di leggere il suo libro, di cui avevo sentito parlare da anni! E finalmente, eccolo, per caso, su uno scaffale: sceglierlo è stata questione di pochi secondi... E, brava Alessandra! Mi hai fatto sorridere. Alcune frasi sono imperdibili. La sensazione di 'già letto', sì, c'è... Ma in senso positivo: non sono forse tutte seguaci di Bridget Jones, le autrici di chick lit? Interpretano (bene, e con ironia) la donna dei nostri tempi, e a noi piace riconoscerci nelle loro parole.

  • User Icon

    Clara

    28/10/2013 12:23:47

    Molto simpatico, divertente, ironico. Lettura leggera, non impegnativa, mette di buonumore e fa sorridere. Consigliato.

  • User Icon

    catiuscia

    09/06/2013 11:36:17

    anche io ho letto il libro e fin dalle prime pagine è stato di una simpatia spensierata. E' un libro che mentre lo leggi riesce davvero a distrarti dai tuoi pensieri e a ridarti un sorriso. Complimenti ad Alessandra...davvero.

  • User Icon

    VALE

    12/09/2011 14:02:37

    Carinisssimo ...concordo con chi dice che è una vera terapia ...ti lascia con dell'ottimismo addosso. Inoltre si legge tutto d'un fiato ed è divertentissimo lo consiglio

  • User Icon

    sabrina

    25/01/2010 20:24:59

    Il diario di Bridget Jones italiano. Libro simpatico, ben scritto, scorrevole che si legge in poche ore ma scarso di originalità

  • User Icon

    silvia

    01/12/2005 20:29:45

    bellissimo soprattutto per noi cicciottelle che ci consoliamo un pò... peccato che lei trovi l amore quando dimagrisce... speriamo sia solo un caso

  • User Icon

    Michela

    17/06/2004 11:33:26

    Sono fra i tanti che pensano che Gloria sia una Bridget Jones all'amatriciana... forse rispetto alla collega inglese la single de noantri ha in più il fatto di imboccare ad un certo punto la strada dell'autocoscienza, come mi suggerisce il capitolo di novembre: "Non starò mica cominciando a trovarmi simpatica?" Sono anch'io in cerca di principe azzurro, e leggendo questo libro ho avuto la certezza che per una donna trovare se stessa è un passo importante in questa ricerca... quindi mi faccio gli auguri!

  • User Icon

    principessafelice.splinder.it

    30/11/2003 17:06:03

    Questo libro e` molto simile a Bridget Jones, ma mi e` piaciuto lo stesso! Il libro e` stato una vera terapia: mi ha fatto sentire molto meglio! Da un vera sferzata di ottimismo!

  • User Icon

    Chantal

    12/02/2003 19:03:34

    L'"incontro" con il libro è stato del tutto casuale: a spasso con un'Amica, parlando del mio personale Uomo dei Sogni, che invece di innamorarsi di me non fa altro che ripetermi che ama il suo amorekarmicoperduto (al secolo...Gloria!), la mia attenzione viene attratta dal titolo per me poco confortante: il primo commento è stato: "Un anno? Oddio...speriamo meno!!!". Acquisto immediato e lettura ininterrotta per un'intera serata! Un libro piacevole, che non fornisce risposte ai quesiti ricorrenti nella nostra vita, ma permette di porre le domande con l'ironia necessaria a mostrare un sorriso anche di fronte a situazioni complicate e dolorose...

  • User Icon

    ntina

    15/10/2002 02:01:56

    ma...è IDENTICO al Diario di Bridget Jones!! (solo che Bridget non solo è venuta prima, ma è anche MOOLTO più simpatica!:-S )

  • User Icon

    Stefania

    03/01/2002 14:47:39

    Carino, ben scritto, carico di sana ironia anche se c'è sempre questo benedetto happy end che ricalca pochetto la realtà!

  • User Icon

    mary

    15/12/2001 09:50:50

    E' un libro divertente, che si legge tutto d'un fiato! Personalmente l'ho divorato in un'intera serata perchè mi sentivo quasi un'amica fidata di Gloria. Appassionante e scanzonato! E' vero che richiama molto allo stile "Bridget Jones", ma credo che Gloria abbia delle sfaccettature diverse rispetto alla cugina inglese. Vi consiglio di leggerlo perchè anche se non avrete le risposte sui dubbi esistenziali che vi assillano, trascorrerete delle ore piacevoli con un libro che vi farà sorridere. Credo che non sia poco!!!!

  • User Icon

    Ilaria

    12/09/2001 15:56:17

    Non voglio essere troppo cattiva, però trovo il libro di Alessandra (che peraltro stimo molto) non molto originale; forse il mio giudizio dipende dal fatto che poche settimane prima avvevo letto "Che pasticcio, Bridget Jones!", ma "Un anno di Gloria" mi è sembrato simile, troppo simile.

  • User Icon

    Giulio

    20/07/2001 16:31:29

    Sono Giulio Righi, il libro e' bello anche se mi sono sentito snobbato

  • User Icon

    mary

    17/06/2001 19:22:32

    Sono single e cercavo proprio un libro così che mi incoraggiasse e che mi facesse ridere! ebbene si un'altra Gloria ma molto più sola..le amiche sono tutto ma io non ne ho e sono sempre sola! Grazie Alessandra ...e grazie Gloria!

  • User Icon

    Tina

    17/06/2001 15:26:17

    La storia di Gloria è la MIA storia...tranne che per il finale (sigh!). Uomini e donne sono propio così, come Gloria li vede.... Un romanzo veramente eccezionale, ironico, a tratti scanzonato...e così tremendamente realistico...lo consiglio a tutte!!!

  • User Icon

    Lorella

    10/06/2001 18:41:05

    Vorrei tanto ringraziare Alessandra Casella per avermi fatto trascorrere domenica 10-6 in pace con me stessa leggendo un ottimo libro che in parte mi riconcilia col mondo. Spero che Alessandra continui a "partorire" storie, racconti perchè la letteratura italiana ha proprio bisogno del suo "humor" così veritiero. Al mondo ci sono mille "Glorie" che aspettano di trovare il loro "Giacomo" e amici fantastici, oltre che amori più o meno consolanti... insomma egli istantloves... bacioni da un'inguaribile bibliotecaria lettrice. Lorella.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione