Annuario scienza tecnologia e società (2016) - copertina

Annuario scienza tecnologia e società (2016)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 25 febbraio 2016
Tipo: Periodico
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788815260680
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,18

€ 17,00

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'Annuario Scienza Tecnologia e Società propone, in forma sintetica e accessibile, una raccolta aggiornata di dati e informazioni provenienti dalle più accreditate fonti nazionali e internazionali, utili a comprendere lo stato e le trasformazioni della ricerca e dell'innovazione nella nostra società. Giunto alla dodicesima edizione, il volume si occupa quest'anno in modo particolare delle tematiche legate alla comunicazione pubblica della ricerca. La prima parte si apre con i risultati dell'Osservatorio Scienza Tecnologia e Società sulle evoluzioni del rapporto tra scienza, tecnologia e opinione pubblica in Italia. Seguono tre contributi dedicati alla riflessione sulla diffusione dei risultati della ricerca in ambito pubblico. Il primo saggio propone una riflessione sulle attività di promozione che si svolgono al di fuori dei contesti accademici note come terza missione delle università. Il secondo presenta gli sviluppi recenti della comunicazione breve della scienza e della tecnologia. Il terzo analizza gli atteggiamenti degli scienziati nei confronti della comunicazione pubblica della ricerca. La seconda parte, come di consueto, si struttura in tre sezioni. La prima è dedicata alle politiche della ricerca: percorsi professionali di laureati, dottori di ricerca e ricercatori nelle discipline scientifiche, finanziamenti destinati alla ricerca, dati su pubblicazioni scientifiche e richieste di brevetto.
Note legali