DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-15%
Antigone-Edipo re-Edipo a Colono. Testo greco a fronte - Sofocle - copertina

Antigone-Edipo re-Edipo a Colono. Testo greco a fronte

Sofocle

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Franco Ferrari
Edizione: 3
Anno edizione: 1982
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 marzo 1982
Pagine: 416 p.
  • EAN: 9788817123600

34° nella classifica Bestseller di IBS Libri Classici, poesia, teatro e critica - Classici greci e latini

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 120 persone

€ 9,35

€ 11,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Antigone-Edipo re-Edipo a Colono. Testo greco a fronte

Sofocle

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Antigone-Edipo re-Edipo a Colono. Testo greco a fronte

Sofocle

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Antigone-Edipo re-Edipo a Colono. Testo greco a fronte

Sofocle

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    MD

    19/10/2018 08:28:02

    Già Aristotele aveva visto nell’“Edipo re” la realizzazione, tout court, della tragedia greca, e, ben 2.500 anni dopo la sua prima rappresentazione in Atene, sul palco (skene) del teatro dedicato a Dioniso, si può ancora essere pienamente concordi con questo autorevole giudizio. La tragedia è una rielaborazione drammatica del mito di Edipo. Venne rappresentata nel 425 a.C., e la sua trama si basa su una antica leggenda del ciclo tebano nella quale a Edipo, discendente di Cadmo, viene profetizzato che ucciderà suo padre e avrà figli da sua madre. Per questo, egli abbandona Corinto. Il pubblico dell’epoca ne conosceva molto bene la trama; Sofocle perciò insiste su due aspetti: la ricerca della verità da parte del re Edipo (chi ha ucciso Laio macchiandosi di una colpa non gradita agli dèi?) e, ciò facendo, il raggiungimento di una ‘Selbstenthüllung’, di uno svelamento di se stesso: la ‘Selbstoffenbarung’ per usare un termine freudiano; nella vicenda drammatica Edipo ha in effetto una rivelazione del suo sé profondo, giunge dolorosamente a conoscersi e, attraverso la colpa, programmaticamente alla «conoscenza». La spinta alla ricerca di sé è data dalla difficoltà in cui Edipo incappa: nell’“Edipo a Colono” lui uomo di potere subirà la disdetta di essere bandito dalla sua città, Tebe, in Boezia e cercherà rifugio a Colono. Prono al vaticinio dell’Oracolo di Delfi, inerte, svuotato di ogni pensiero Edipo diviene un esempio per lo spettatore delle domande che la vita pone ad ogni uomo; e in primo luogo a lui, giunto in città nelle vesti dello straniero, assurto al ruolo di potere, dopo aver liberato il suo popolo dalla maledizione della Sfinge e del suo insolubile indovinello. Dopo aver fronteggiato la peste, liberato la città dalla contaminazione per la morte di Laio, per la sua ignominiosa uccisione. L’editto politico promulgato da Edipo ha segnato l’inizio della ricerca del colpevole, e del percorso conoscitivo: una «cognizione del dolore» di ottimo conio greco.

  • User Icon

    Riccardo

    06/05/2013 23:27:45

    Il tragediografo forse più amato dai suoi contemporanei, probabilmente quello più apprezzato dalle generazioni successive. Non c'è molto da dire su queste tre tragedie, tutte appartenenti al ciclo tebano. "Antigone" sottolinea la stoltezza del re di Tebe Creonte, inesorabilmente destinato a soffrire come i suoi antenati; "Edipo a Colono" riscatta la figura di colui che salvò Tebe risolvendo l'enigma della sfinge e che dovette poi vivere sventure inimmaginabili, raccontate nell'"Edipo re", che si conferma la tragedia greca per eccellenza, la più emblematica, la più tragica. Imperdibile

  • Sofocle Cover

    Sofocle (496 a.C. - 406 a.C.) fu forse, tra i grandi tragici, il più amato dal suo pubblico. Ebbe subito grande successo e lo conservò anche dopo l'affermarsi del giovane Euripide. Nacque da ricca famiglia e ricevette un'educazione raffinata; fu musicista e attore prima che poeta. Partecipò attivamente alla vita pubblica di Atene, con cariche importanti. Seguace di Pericle, fu due volte stratego e fu eletto nel collegio straordinario dei sei magistrati che resse la città dopo il disastro di Sicilia (413 a.C); nel 411 fu tra i chiamati a stabilire una nuova costituzione. Ebbe anche incarichi di natura religiosa. Dei 123 drammi che il grammatico Aristofane di Bisanzio gli attribuisce, soltanto sette sono giunti a noi: "Aiace", "Elettra",... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali