Antologia del ritratto

Emil M. Cioran

Traduttore: G. Mariotti
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2017
Pagine: 315 p., Brossura
  • EAN: 9788845931963
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il ritratto come genere è nato per lo più dal risentimento e dall'esasperazione dell'uomo di mondo che ha frequentato troppo i suoi simili per non aborrirli

Fra il Seicento e la fine del Settecento, nasce e si sviluppa in Francia un genere che subito raggiunge picchi mai eguagliati in seguito: il ritratto. In poche righe vengono disegnati profili non meno memorabili di quelli di certi personaggi di romanzo. Ma qui si tratta, molto spesso, di persone illustri. Di questi scritti Cioran era un conoscitore portentoso: nessuno dunque meglio di lui avrebbe potuto, attingendo al vasto giacimento dei mémoires, allestire una galleria al tempo stesso così personale e così essenziale: dall'ineguagliabile Saint-Simon, «anima equatoriale», a Madame du Deffand, soavemente feroce sulla marchesa du Châtelet; da Madame de Genlis - che ritrae un Rousseau acrimonioso, ipocrita e vanitoso - a Rivarol, implacabile su Mirabeau; da Talleyrand, «moralista demoniaco», a Madame de Stael e a de Pradt, che vede lo spirito di Napoleone come «un guazzabuglio metà manto regale, metà costume da arlecchino»; da Chateaubriand, che infierisce su Talleyrand, a Benjamin Constant e a Sainte-Beuve - per terminare con Tocqueville. Con una luminosa osservazione a fare da guida: «Il ritratto come genere è nato per lo più dal risentimento e dall'esasperazione dell'uomo di mondo che ha frequentato troppo i suoi simili per non aborrirli».

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 15,00 €)

 
 
 
Indice

Avvertenza

Prefazione


I. Saint-Simon
II. Madame de Staal-Delauney
III. Grimm
IV. Madame du Deffand
V. Marmontel
VI. Madame de Genlis
VII. Rivarol
VIII. Étienne Dumont
IX. Brissot
X. Beugnot
XI. Duca di Lévis
XII. Madame Vigée Le Brun
XIII. Talleyrand
XIV. Madame de Staël
XV. Madame de Rémusat
XVI. De Pradt
XVII. Chateaubriand
XVIII. Joubert
XIX. Charles de Rémusat
XX. Benjamin Constant
XXI. Sainte-Beuve
XXII. Contessa di Boigne
XXIII. Philarète Chasles
XXIV. Marchese di Custine
XXV. Alexis de Tocqueville

Fonti

Regesto