Apollo 11 Reloaded

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Martux M
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Parco della Musica
Data di pubblicazione: 19 luglio 2019
  • EAN: 8058333574226

€ 20,90

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 20,90 €)

“Apollo 11 Reloaded”, è il nuovo concept album di Maurizio Martusciello aka Martux_m. Un’orchestrazione elettronica per i 50 anni di Apollo 11, la missione spaziale che per la prima volta ha permesso all’uomo di mettere piede sulla luna. Il disco, composto da otto tracce, è prodotto dal Parco della Musica Records e sostenuto da ASI, Agenzia Spaziale Italiana. Una psichedelia elettronica, un percorso musicale che descrive le varie fasi della missione Apollo 11, dalla partenza con il primo brano Lift Off, al rientro sulla terra con l’ultimo brano Return. Fra le tappe di questo viaggio troviamo anche una reinterpretazione elettronica di due brani che più di tutti hanno interiorizzato gli anni dei primi voli spaziali; Us and them dei Pink Floyd del mitico The dark side of the moon e Space Oddity di David Bowie. Un album che attraversa con naturalezza gli attuali linguaggi della musica elettronica dove techno, dub e ambient si arricchiscono di psichedelie melodiche, in un viaggio musicale tridimensionale. Importanti le collaborazioni che arricchiscono l’album: Giulio Maresca che affianca Martux_m in tutte le composizioni elettroniche, Danilo Rea in veste di compositore dell’ultimo brano Return, e arrangiatore (Us and Them e Space Oddity), il compositore cinematografico Pasquale Catalano (Sightseeing on the Moon) e Francesco Bearzatti al sax (Us and Them e Space Oddity). Una musica che rappresenta nuove costellazioni sonore, ancora inesplorate, in cui l'ascoltatore può intravedere il danzare di una nuova stella, mai vista prima. Martux_m pioniere della musica elettronica italiana, inizia la sua attività come musicista e produttore di musica elettronica sin dagli anni 90 pubblicando il suo primo CD “meta-harmonies” per la Staalplaat con il nome Martusciello. Dopo questo primo CD fonda numerosi gruppi di arte elettronica con il nome Martux_m, fra cui Ossatura, Metaxu, e la Martux_m Crew. Pubblica oltre venti CD con le più prestigiose Labels internazionali, fra cui Label Bleu (FR), Metamkine (FR), Auditorium Parco della Musica Records (IT), Plate Lunch (DE), CubicFabric (CA), Notipe (CA). Nei suoi progetti collabora con musicisti come: Markus Stockhausen, Arto Lindsay, Eivind Aarset, Nils Petter Molvaer, Jon Hassel, Danilo Rea. É invitato nei maggiori Festival internazionali, fra questi: Sonar (ES), Mutek (CND), RomaEuropa (IT), Dissonanze (IT), Villette-Numerique (FR), e la Biennale Musica (IT). Fonda la Martux_m Crew, producendo numerosi CD di elettronica e di Elettro-jazz. Opera anche nella produzione di Arte Digitale. In questo campo realizza installazioni per: Fendi, Roberto Capucci, MACRO Museo d'Arte Contemporanea di Roma, RomaEuropa Festival, Musée d'Art Contemporain de Montréal. È stato curatore e direttore artistico di Festival di musica elettronica, tra cui Sensoralia e SonarSound Roma. È stato docente presso il Conservatorio di S. Cecilia in Roma del corso di Master: “Remix - Estetiche della manipolazione Elettronica”.
Disco 1
1
Lift Off
2
Us and Them
3
Sightseeing on the Moon
4
Evaporate
5
Satie in Dance of the Stars
6
Space Bone
7
Space Oddity
8
Return
| Vedi di più >
Note legali