L' apprendista assassino

Robin Hobb

Traduttore: P. B. Cartoceti
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 471 p., Brossura
  • EAN: 9788834730294
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,36

€ 16,90

Risparmi € 2,54 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dami

    17/11/2016 11:40:13

    Un libro scritto molto bene ed i personaggi sono caratterizzati molto a fondo. Un fantasy gradevole e senza troppa "carne al fuoco", anzi, la trama è semplice ma ben intrecciata. Un buon inizio, quasi una lunga introduzione, che fa ben sperare per il seguito della trilogia. Lo consiglio con l'appunto di non avere la presunzione di paragonarlo ad altri libri di autori di largo successo.

  • User Icon

    Alessandro

    08/02/2016 00:11:42

    Devo ammettere che mi aspettavo di meglio. Vero che la mano di una donna si sente nel tratteggio psicologico dei personaggi, un lavoro lungo metà libro almeno e che poi da i suoi frutti quando ci accorgiamo che inevitabilmente viviamo la storia attraverso gli occhi dei personaggi. La mancanza di combattimenti in generale non mi é dispiaciuta visto il bel dipinto dato dei protagonisti, ma leggendo le recensioni mi aspettavo un salto di qualità nella seconda parte, un cambio di ritmo. Invece si rimane sempre li, non aumenta di molto. La traduzione non mi é proprio piaciuta, per il seguito della trilogia cerchero' qualche altra edizione. Lo consiglio comunque, sono curioso di vedere l'evoluzione della serie ma decisamente con piu' cautela rispetto a come ho affrontato il primo libro.

  • User Icon

    Claudino

    10/03/2012 17:45:45

    Come la maggior parte dei commenti pubblicati, certamente un buon libro! Una prima metà piuttosto lenta, dettagliata e concentrata nella caratterizzazione dei personaggi e delle ambientazioni, una seconda metà più vivace, ricca di suspance e colpi di scena che lascia ben sperare per i volumi successivi. Ben scritto, traspare il carattere "femminile" dell'autrice, che tende più verso il confronto psicologico degli avversari, a scapito di qualche duello o scontro fisico di cui se ne sente un po' la mancanza, per una sceneggiatura maggiormente movimentata.

  • User Icon

    Manuela Campaner

    04/02/2012 18:27:54

    Primo libro di questa scrittrice e non primo di genere fantasy. Devo dire che mi ha affascinato per le sue descrizioni di luoghi ma soprattutto dei i rapporti umani, non parliamo poi di quello con gli animali. Voglio leggere il secondo della saga dei Lungavista per vedere se riesce a trascinarmi nella lettura come questo. Si fa leggere tutto d'un fiato. Consigliato a chi ama il genere.

  • User Icon

    Meri

    04/05/2011 15:03:14

    Complessivamente è un bel libro nonostante alune pecche....l' inizio è lento, poi la storia finalmente inizia con numerosi spunti che però non sono sviluppati in maniera esaustiva. La parte finale invece mi è piaciuta molto tanto da leggerlo tutto di filata...comprerò sicuramente il seguito. In realtà darei 3/5 ai primi 2/3 del libro e 5/5 all' ultimo terzo.

  • User Icon

    Amelia

    27/01/2011 15:40:42

    Molto bello! Durante la lettura quasi ci si dimentica che si tratta di un fantasy. Forse l'inizio è un po' lento ma veramente affascinate l'ambientazione medievale e la descrizione dei paesaggi per non parlare poi del rapporto dei personaggi con gli animali. Si vede che l'autrice è una grande amante della natura. Il finale mi ha commosso ... forse perchè so cosa vuol dire avere un amico a quattro zampe!

  • User Icon

    Luca Varrese

    27/10/2009 06:33:23

    Il romanzo è più che buono ed anche molto più originale di molti fantasy, specie nell'idea centrale di descrivere il lato oscuro del potere e cioè un uomo incaricato di uccidere per conto del re, un pò come un agente 007 con licenza di uccidere ante literam. Le descrizioni sono anch'esse molto buone e pure i personaggi sono interessanti. Il mio voto è 4/5 solo perchè dopo tre libri il finale non è del tutto soddisfacente, forse per preparare il terreno ad una seconda trilogia....insomma il finale mi è parso un pò troppo commercialmente furbo per essere davvero affascinante

  • User Icon

    Claudio

    11/06/2009 16:45:46

    Bel libro. All'inizio è un pò lento ma poi si riscatta; soprattutto nel finale.

  • User Icon

    Laura85

    03/04/2009 13:48:08

    Devo dire un bel libro anche se all'inizio un pò lento... Cmq gli ambienti e i personaggi sono descritti magnificamente...e sono anche molto realistici...leggerò sicuramente il seguito....

  • User Icon

    doominicus

    19/03/2009 20:31:41

    mi è piaciuto veramente molto. erano anni che non leggevo + 1 libro fantasy perchè credevo fossero ormai tutti uguali (streghette,maghetti ecc ecc),mi sbagliavo!!! consigliato vivamente

  • User Icon

    Denebola

    04/02/2009 14:21:48

    Un ottimo romanzo:lo stile è impeccabile,la trama è interessante ed avvincente,i personaggi sono molto ben delineati e le descrizioni sono efficaci e creano la giusta atmosfera.Do 4/5 perchè...l'ho trovato forse troppo"perfetto":ci ho visto un po' di manierismo nel talento della Hobb,una punta di freddezza;pur sentendomi coinvolta e provando belle emozioni,non sono stata toccata nel profondo.Comunque ne è valsa sicuramente la pena e non manca la voglia di leggere il seguito,se non altro per il piacere di avere per le mani un libro scritto come si deve.

  • User Icon

    Francesca

    04/11/2008 08:33:15

    Il paragone con Martin ci sta tutto, anche qui l'ambientazione è più medievale "pura" che fantasy, la magia c'è ma è poca e dominio di pochi, non c'è la classica storia dell'eroe che cerca la spada magica per uccidere il cattivo ma la trama si incentra sulla vita di corte e intrighi vari che tanto mi piacciono. Rispetto a Martin c'è meno incasinamento, il che è cosa buona e giusta , ma il rovescio della medaglia è che i personaggi non sempre sono ben caratterizzati; se i vari "buoni" hanno quel tanto di ambiguità o comunque di difetti da renderli interessanti, ho trovato un po' troppo stereotipati i cattivi, non solo arroganti ma pure stupidi. Nel complesso un bel titolo nel mare di cloni fantasy dilaganti.

  • User Icon

    chiara171

    03/08/2008 23:29:05

    Uno dei romanzi fantasy più affascinanti degli ultimi anni. Magia, psicologia, sentimento, politica ed intrighi descritti in maniera eccezionale. Insieme a Lynch e Keyes la mia autrice preferita.

  • User Icon

    carolina

    30/06/2008 14:29:17

    All' inizio ero scettica, non essendo appassionata di fantasy. Poi è successa la magia. Bellissimo. Mi è venuta la gola di leggere il seguito immediatamente. ora sono sua fan sfegatata. E prima o poi riuscirò a prendermeli tutti i suoi libri, in lingua originale.

  • User Icon

    La Mocciosa

    17/03/2008 17:31:27

    lettura interessante ed appassionante, non il solito fantasy ma un bel cavalleresco.... nonostante re principi e una corte non era scontata la storia, divertente ed anche scorrevole la lettura.... non c'è che dire, i personaggi sono splendidi e ben delineati dal carattere non scontato, ed ancor più splendido aver personaggi dal nome capace di contenerne le virtù.... mi è solo dispiaciuto che Burrich ogni tanto perda quell'imponenza che inizialmente aveva affascinato un pò tutti noi credo...che dire di umbra... ma anche del matto e VERITAS??? la cosa entusiasmante è che il giovane Fitz non desta pena, ma riesce a infondere forza, dimostra capacità ed anche perseveranza, che non può che rendercelo simpatico ed anche familiare,molto interessante la nuova prospettiva magica, tra l'arte e lo spirito....devo ammetterlo, mi spaventava l'idea di cominciare una nuova saga, ma ho già cominciato il secondo libro, e non vedo l'ora di sapere come andrà avanti la storia.. sopratutto ho letto il primo in due giorni e già non vedo l'ora di tornare a casa a leggere il secondo! da leggere anche se non piacciono i fantasy perchè fortunatamente si esce da un clichè che ormai pochi possono usare senza riproporre qualcosa di già noto...ampiamente noto.. ... buona lettura !!!!

  • User Icon

    Novello83

    21/02/2008 21:37:53

    Bellissimo! Da leggere! A mio vedere, fantasy "atipico", niente robe tipo mostri, draghi, magie a destra e manca, ecc ecc... E che finale!

  • User Icon

    Giovanni

    29/10/2007 15:40:41

    Gran bel libro, originale e appassionante...sono felice di aver scoperto questa scrittice,veramente brava! Lo consiglio a tutti,ne vale proprio la pena!!!

  • User Icon

    ariel

    18/10/2007 21:28:39

    bellissimo!! Davvero un bel modo di narrare il fantasy, mi ha coinvolto dalla prima all'ultima pagina :)

  • User Icon

    Damiano

    11/07/2007 13:24:52

    ECCEZIONALE!! In vita mia non ho mai letto ma questo libro mi ha fatto scoprire la BELLEZZA del leggere, appassionante, scritto benissimo, scorrevole, ci si impersona nel "bastardo" Fitz. Lo consiglio a TUTTI anche a chi non ama leggere libri. P.S. ho comprato tutta la trilogia e stò già a metà del secondo libro che è ancora meglio del primo. LEGGETELI TUTTI E TRE!

  • User Icon

    by_Ax

    06/06/2007 22:14:24

    Il romanzo si fa leggere tutto d'un fiato riuscendo a far appassionare alle vicende del giovane protagonista. La caratterizzazione di quest'ultimo è rafforzata dalla narrazione in prima persona che indubbiamente coinvolge e, nonostante i momenti di pura azione siano rari, riesce a mantenere viva l'attenzione di chi legge. Consigliato a chi piace immergersi nel personaggio più che nella storia che resta comunque interessante anche grazie alla capacità di utilizzare l'Arte come mezzo di comunicazione mentale.

Vedi tutte le 29 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione