Gli architetti e il fascismo. Architettura e città 1922-1944

Giorgio Ciucci

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 28 maggio 2002
Pagine: XXIV-222 p.
  • EAN: 9788806163105
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Ripercorrendo le vicende dell'architettura e dell'urbanistica durante il fascismo, il volume mette a fuoco l'evoluzione del dibattito che si apre negli anni Venti e Trenta sul rapporto degli architetti con il regime fascista, sia sul piano istituzionale che a livello ideologico. Lo studio di Ciucci intende descrivere la storia, la qualità, le idee e i progetti dei singoli protagonisti in un quadro articolato e sistematico.

€ 17,85

€ 21,00

Risparmi € 3,15 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile